DIRETTA / Galatasaray-Bamberg (risultato finale 75-90) info streaming video e tv: colpaccio tedesco (basket Eurolega, oggi 30 dicembre 2016)

- La Redazione

Diretta Galatasaray-Bamberg, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca venerdì 30 dicembre ed è valida per la quindicesima giornata di basket Eurolega

Bamberg_Causeur
Foto LaPresse

In attesa della palla a due di Galatasaray-Bamberg, partita di Eurolega che avrà inizio fra pochi minuti, ricordiamo ora come era andata la formazione tedesca nella scorsa giornata. Nell’ultima gara disputata, il Bamberg ha fatto un gran colpo casalingo vincendo contro i greci dell’Olympiacos, che avevano Spanoulis a mezzo servizio, ed ancora senza Hackett, fuori per l’intera stagione. I tedeschi hanno piazzato immediatamente un 11 – 0 in apertura di gara, parziale che ha indirizzato il match dalla loro parte, con un 23 – 13 al termine della prima frazione ed un parziale di 25 – 17, sempre a favore della formazione tedesca nel secondo quarto, che sembrava aver risolto il problema. L’Olympiacos però è la classica squadra da Eurolega, molto quadrata e non disposta ad arrendersi in anticipo, tanto da vincere di 9 punti il terzo quarto e riportarsi in singola cifra di svantaggio al 30esimo ed a – 5 nel corso dell’ultima frazione, prima che Miller e Melli dessero la spallata definitiva, affossando i sogni di rimonta dei greci. Melli chiude con 13 punti ed una valutazione di 23, grazie anche ai 9 rimbalzi catturati ed ai falli subiti. Insieme a lui in doppia cifra per i tedeschi Causeur e Miller.

In avvicinamento a Galatasaray-Bamberg, vediamo come si era comportata la formazione turca nella precedente giornata della lunghissima Eurolega 2016-2017 di basket. I padroni di casa del Galatasaray, nell’ultima gara disputata in Eurolega, hanno ceduto di fronte all’Efes di Perasovic, che ha trovato un ottimo contributo in punti, 19, da parte di Brandon Paul, arrivato in Turchia solo da pochi giorni. Gli uomini di Ataman avevano iniziato bene la gara chiudendo la prima frazione avanti di 2 punti, sul 18 – 16, poi avevano incrementato il loro vantaggio con un secondo quarto da 26 – 22, ma il – 8 rimediato nel terzo periodo aveva rimesso tutto in gioco, ed anche se l’Efes aveva cercato di sciupare il lavoro fatto, con gli ultimi minuti da incubo, il Galatasaray non ne ha approfittato. Schilb e Tyus ci hanno provato, andando entrambi in doppia cifra con 21 e 15 punti rispettivamente, ma le prestazioni degli altri sono apparse sotto tono.

Sarà uno scontro di bassa classifica, quello che oppone oggi venerdì 30 dicembre alle ore 18.00 all’Abdi Ipecki Arena appunto il Galatasaray Istanbul ai tedeschi del Brose Bamberg. La formazione turca è attualmente all’ultima posizione in classifica, appaiata all’Olimpia Milano, con un record di 4 vittorie e 10 sconfitte, ma potrà contare nel finale di stagione di 4 gare casalinghe sulle ultime cinque. Per quanto riguarda il Bamberg, la formazione allenata da Trinchieri ha migliorato il proprio rendimento negli ultimi tempi, riuscendo ad arrivare ad un record 5 vinte e 9 perse, grazie alle tre vittorie conseguite nelle ultime 4 gare. I tedeschi sono però solo 1 vinta e sei perse nelle gare giocate sinora in trasferta. La gara dell’Abdi Ipecki Arena è la prima in assoluto tra queste due formazioni.

Nel Galatasaray, che anche in questa occasione dovrà rinunciare, a causa di infortuni, alle prestazioni di due uomini importanti come l’ex Pesaro, Austin Daye, e l’ex Fenerbache Emir Preldzic, il motore della squadra è l’esperto Sinan Guler, vero uomo squadra per coach Ataman, con i suoi 11,1 punti ed i 5,6 assist per gara, essendosi trasformato nel corso degli anni da guardia in playmaker, non perdendo le sue spiccate caratteristiche difensive.

A dare una mano, da questo turno, arriva da Capo D’Orlando, il play uruguaiano Bruno Fitipaldo, che dopo quattro mesi di belle prestazioni nel campionato italiano, si è meritato la chiamata di una formazione di Eurolega. Il play ex Orlandina nel campionato italiano realizzava 15 punti a partita, con un high di 33, oltre a smazzare 7,5 assist per gara, con percentuali al tiro del 46,4% da due punti e del 42,4 da oltre l’arco. Nella formazione turca si mettono in evidenza anche il lungo ex Cantù, Alex Tyus, con i suoi 9,6 punti di media, Micov, ex CSKA, con 9,8 e lo statunitense Blake Schilb, che contribuisce con 9,1 punti per gara.

Da parte dei tedeschi, molto bene il nostro Nicolò Melli, migliorato ancora rispetto alla scorsa stagione, con i sui 13,1 punti e 7,9 rimbalzi per gara, che ne fanno l’uomo più efficace per il coach italiano del Bamberg; Insieme a lui sugli scudi anche Darius Miller, ala statunitense che mette 13,1 punti per gara, e le guardie Causeur e Strelnieks, 10,5 i punti di media del francese e 10,8 quelli del lettone. Il bilanciamento di squadra, che è una delle forze del Bamberg, è assicurato anche dalla presenza del regista greco Zisis, e del lungo tedesco Theis, che contribuiscono rispettivamente con 8,1 e 9,3 punti per gara. Zisis inoltre fornisce ai compagni una media di 5,5 assist per gara.

Nella gara di Istanbul, la scelta di coach Ataman per il Galatasaray è per un quintetto base con Diebler, Tyus, Schilb, Guler e Koksal, mentre coach Trinchieri si affida in partenza a Zisis e Causeur come esterni, tenendo Heckmann come numero 3, ed i due ex Olimpia Milano, Melli e Radosevic, come lunghi. Galatasaray-Bamberg non sarà trasmessa in diretta tv nel nostro Paese e non sarà possibile nemmeno avvalersi di una diretta streaming video; per tutte le informazioni utili sulla partita di Istanbul potete consultare il sito ufficiali www.euroleague.net dove troverete il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori