Diretta/ Reggio Emilia-Sassari (risultato finale 98-102): Aradori 25; Logan 37 (basket Lega A 28^giornata, oggi 17 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Reggio Emilia-Sassari: streaming video Rai.tv, risultato live della partita di basket Lega A in programma domenica 17 aprile 2016 al PalaBigi, valida per la 28^giornata

Logan_Polonara
(dall'account Twitter ufficiale @dinamo_sassari)

Sarà diretta dagli arbitri Alessandro Martolini, Michele Rossi e Denis Quarta. Quella tra la Grissin Bon Reggio Emilia e la Dinamo Sassari, sfida che va in onda alle ore 20:45 di domenica 14 aprile come posticipo della 13esima di ritorno della serie A1 di basket, è una sfida affascinante, oltre ad essere il secondo remake di quella che lo scorso anno fu la finale dei playoff, con lo scudetto poi vinto dai sardi guidati da Meo Sacchetti.

Una gara che oltre ad essere molto importante in chiave classifica, dovrebbe regalare agli spettatori del PalaBigi anche spettacolo ed emozioni. I padroni di casa di Max Menetti sono infatti impegnati nella rincorsa all’Olimpia Milano per la prima posizione, le due squadre sono a pari punti, ma Milano ha la differenza canestri favorevole, mentre la Dinamo Sassari, dopo aver attraversato un lungo periodo di vacche magre, ed aver prima sostituito coach Sacchetti con Calvani, accettando successivamente le dimissioni di quest’ultimo, e dando la squadra in mano al d.s. Pasquini, sembra essere ritornata in grado di competere con tutti ritrovando, insieme ai successi, anche il buon gioco.

Nell’ultimo turno la Pallacanestro Reggiana è passata in trasferta sul campo della Pasta Reggia Caserta, con il lituano Kaukenas che ha fatto la voce grossa dal punto di vista dei punti realizzati, arrivando a quota 21, supportato dal trio italiano, Aradori-Polonara-Della Valle, tutti in doppia cifra. Assenti Silins e Golubovic, c’è stato il rientro di Stefano Gentile e l’esordio di Parrillo, arrivato pochi giorni prima, in una gara che ha visto gli uomini di Menetti sempre in testa fin dal primo quarto.

Per Sassari, la partita contro la Manital Torino è stata una lotta tra due attacchi straripanti, con il punteggio complessivo più alto della stagione e decisione che è arrivata in un terzo quarto da 34-21 per la Dinamo di Pasquini. Sei i giocatori sardi in doppia cifra, con Akognon che è stato il migliore arrivando a quota 30. In vista di questa partita Reggio Emilia deve valutare le condizioni di Golubovic, che probabilmente non sarà della partita, mentre ci sarà il rientro di Silins, assente nello scorso turno per un lutto familiare. Nelle file di Sassari è ancora in bilico la presenza di Formenti. I due roster rimangono comunque competitivi per una partita che Reggio Emilia vuole far sua dopo che Sassari si era imposta nell’andata per 94-70, confermando la superiorità emersa nella finale dello scorso anno.

Per quanto riguarda i quintetti base che probabilmente vedremo in campo, da parte di Menetti si punta su De Nicolao affiancato da Kaukenas in posizione di guardia, con Aradori ala piccola, e Vereemenko come pivot, con al fianco Polonara, ma con una rotazione che grazie al rientro di Gentile si è allungata e porterà in campo almeno 10 giocatori, per mantenere sempre costante il ritmo. Pasquini dal canto suo ha il dubbio di Formenti, che in questi ultimi turni utilizzava in quintetto base come ala piccola, e quindi dovrebbe sostituirlo con Brian Sacchetti o Devecchi, per mantenere inalterata la struttura con Akognon e Logan e Kadji-Varnado sottocanestro.

La partita di basket tra Grissin Bon Reggio Emilia e Banco di Sardegna Sassari sarà trasmessa in diretta tv sul canale Rai Sport 1 HD, il numero 57 del digitale terrestre e 227 dello SkyBox: prepartita dalle ore 20:30 con la rubrica ‘Dai e Vai’, telecronaca dalle 20:45 e a seguire postpartita fino alle 23. Il match si potrà seguire anche in diretta streaming video sul sito internet www.rai.tv. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una pagina azione per azione della sfida con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori