DIRETTA/ Pesaro-Brescia (risultato live 0-0): streaming video-tv, palla a due! (basket Lega A,)

- Carlo Necchi

Diretta Pesaro-Brescia: info streaming video e tv, orario, risultato live. La partita di basket Lega A si gioca domenica 1 ottobre 2017 alla Adriatic Arena, palla a due ore 18:15

pesaro_brescia_basket_lapresse_2017
Diretta Pesaro Capo d'Orlando, basket Serie A1 21^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESARO BRASCIA (RISULTATO LIVE 0-0) PALLA A DUE

Ad inizio settembre l’allenatore di Brescia Andrea Diana ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale della società, parlando del recente passato e del futuro che lo attende ancora alla guida della Leonessa. Questo l’incipit: “Su di noi ci sono aspettative più alte, i nostri avversari hanno imparato a rispettarci e confermare quanto di buono abbiamo fatto lo scorso anno non sarà facile. Io però ho fiducia nei miei giocatori, che sono persone vere, che hanno grande passione per la pallacanestro e mettono il basket al centro della loro vita”. Quanto alla stagione scorsa, che Brescia ha concluso al decimo posto con 26 punti (a meno 4 dalla zona playoff), il tecnico livornese ha ricordato: “Il momento che ricordo con più piacere della scorsa stagione è stato il finale del girone d’andata, perché in quel periodo ho visto i frutti del lavoro quotidiano. (…) Le vittorie ottenute in casa con Reggio Emilia e Pistoia nel girone d’andata e quelle con Avellino e Sassari all’inizio del ritorno hanno reso quel periodo il migliore. Il picco più alto è stata la vittoria con Venezia nei quarti di finale di Coppa Italia, perché in quel momento la pallacanestro si è accorta della realtà di Brescia che è emergente, vive tutto con grande entusiasmo e si affaccia con grande ambizione sul panorama del basket italiano”. Qualche parola anche sui giocatori chiave della Germani Basket: “Per talento ed esperienza, lo scorso anno la nostra squadra era basata su tre pilastri: David Moss, Luca Vitali e Marcus Landry. Loro hanno fatto quadrato attorno a me e ai propri compagni dopo un inizio difficoltoso e ci hanno permesso di ottenere le vittorie che hanno reso positiva la nostra stagione”. Diamo quindi la parola al campo perchè Brescia-Pesaro sta per avere inizio! (aggiornamento di Carlo Necchi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE PESARO BRESCIA

Pesaro-Brescia non sarà trasmessa in diretta tv ma in diretta streaming video su Eurosport Player, il servizio a pagamento raggiungibile dal portale it.eurosport.com. Due gli abbonamenti disponibili: giornaliero al costo di 6,99 euro ed annuale al prezzo scontato di 29,99 (dal 31 ottobre saranno 49,99).

L’ULTIMO TEST

Nell’ultimo test precampionato, Pesaro ha sconfitto Jesi (Serie A2) per 86-85 dopo un tempo supplementare. Coach Spiro Leka ha schierato un quintetto base composto da Dallas Moore, Pablo Bertone, Michele Serpilli, Manuel Omogbo ed Eric Mika. Dopo un primo scatto pesarese nel quarto d’apertura (18-7 e poi 24-18 al 10’), la Termoforgia Jesi ha risalito la china passando in vantaggio nel secondo parziale, e tornando negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul meno 1 (37-36 Pesaro). Equilibrio anche nella ripresa, con Jesi avanti di 3 al 30’ minuto (56-53) e poi il pareggio a quota 74 dell’ultima sirena, che ha rinviato l’esito dell’amichevole all’overtime. Nel quale Jesi ha compiuto il primo scatto portandosi sull’85-80, e poi Pesaro ha piazzato l’allungo decisivo firmato da due canestri di Mika e dal piazzato della vittoria realizzato da Diego Monaldi. Da notare che il capitano Marco Ceron non ha preso parte alla gara per un leggero risentimento muscolare. Pesaro si è così classificata terza nel torneo ‘Le Marche a canestro’, dopo aver perso la semifinale del giorno precedente contro Montegranaro. (aggiornamento di Carlo Necchi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pesaro-Brescia sarà diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Alessandro Vicino e Dario Morelli. La partita di basket si gioca domenica 1 ottobre 2017 alla Adriatic Arena di Pesaro, ed è valida per la prima giornata del nuovo campionato di Lega A: palla a due in programma alle ore 18:15. Per entrambe le squadre il primo obiettivo stagionale si può identificare nella salvezza: Pesaro in particolare spera di non ripetere le tribolazioni dell’anno scorso, in cui ufficializzò il verdetto solo alla penultima giornata. Brescia invece è reduce da un’ottima stagione da neopromossa, conclusa con il decimo posto a quota 26 punti, e punta a ripetere tale risultato per poi magari provare ad alzare l’asticella delle ambizioni.

QUI PESARO

Roster profondamente rinnovato per la Victoria Libertas che ha confermato la guardia Marco Ceron e riformato l’ala Brandon Solazzi, cresciuto nelle giovanili del club e l’anno scorso a Pistoia. Dei tanti nuovi acquisti però uno ha già salutato il gruppo: l’ala Zack Irving, classe 1994 proveniente dall’università di Ann Arbor nel Michigan, ha annunciato il suo ritorno negli States per motivi personali definiti ‘incomprensibili’ dal comunicato ufficiale della Vuelle. Contestualmente il giocatore si è scusato per il disagio provocato, dal canto suo la società si è mossa per trovare un sostituto ed uno degli indiziati è LaQuinton Ross, già protagonista a Pesaro nella stagione 2014-2015 (17,1 punti di media fondamentali per la salvezza). Nel frattempo coach Spiro Leka, confermato dopo il subentro dell’anno scorso, sta cercando di amalgamare al meglio il nuovo gruppo e i gli altri volti nuovi: oltre agli italiani Andrea Ancellotti (ala classe 1988, da Treviso) e Diego Monaldi (guardia del ’93, ex Sassari) anche il pivot nigeriano Manuel Omegbo (classe 1995), il suo pariruolo e coetaneo USA Eric Mika e le guardie Dallas Moore (USA classe 1994) e Pablo Bertone (argentino del ’90).

QUI BRESCIA

Meno novità nel rosette della Germani Basket, che come Pesaro ha confermato l’allenatore ovvero Andrea Diana, capace di portare la squadra in Lega a e poi vicina ai playoff nell’arco di due annate. Al 2017-2018 Brescia chiede un’altra salvezza e se possibile qualcosa di più: in questa direzione vanno le importanti conferme dei fratelli Vitali, il playmaker Luca e la guardia Michele, delle guardie Lee Moore e Franko Bushati e delle ali David Moss e Marcus Landry. Quest’ultimo sarà particolarmente atteso dai tifosi biancoblu, dopo i titoli di capocannoniere ed MVP nell’ultima stagione regolare. Interessanti anche i ritocchi a cominciare da Brian Sacchetti, tuttofare d’esperienza che ha scelto la Leonessa dopo una vita (7 stagioni) a Sassari. Il nuovo pivot è invece Dario Hunt, ottimo rimbalzista già visto in Italia con le canotte di Capo d’Orlando (2014-2015) e Caserta (2015-2016); in più sono arrivati alla corte di coach Diana anche il play Andrea Traini (classe 1992) e l’ala Abdel Fall (1991), entrambi ex Udinese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori