DIRETTA / Avellino-Oostende (risultato finale 66-57) streaming video e tv: fine gara (Champions League)

- Carlo Necchi

Diretta Avellino-Oostende: info streaming video e tv, orario, risultato live. La partita della Basketball Champions League si gioca mercoledì 25 ottobre 2017 alle ore 20:30

maarten_leunen_avellino_basket_lapresse_2017
Video Avellino Aris (LaPresse)

DIRETTA AVELLINO OOSTENDE (66-57): FINE GARA

Avellino sconfigge Oostende sessantasei a cinquantasette, nella sfida del PalaDelMauro. L’ultima frazione si apre coi padroni di casa che colpiscono con tre punti firmati Scrubb e Wells. Si va al timeout sul cinquantacinque a quarantasei. Al ritorno in campo gli avversari provano a scuotersi e accorciano portandosi sul cinquantacinque a cinquantuno. Wells infila quattro punti di fila per i suoi, trascinandoli a +8. Osstende non molla e punge con Jekiri, poi Fitilipaldo risponde. Siamo sul sessantuno a cinquantaquattro: Fitilipalod commette un grave errore, rimettendo il match in discussione. Oostende guadagna tre punti coi liberi di Djordjevic. Avellino resta unito e chiude i conti Ndiaye e con una tripla di Leunen. 66-57. (aggiornamento jacopo d’antuono)

INTERVALLO

Secondo quarto combattuto ed equilibrato con le due squadre che non sono riuscite ad esprimersi al meglio in fase offensivo. L’Avellino passa dopo due minuti con Zerini, poi si va al time out con uuna distanza di tre punti (24-27). Gli ospiti faticano a pungere sul fronte offensivo, mentre l’Avellino continua a macinare gioco in attacco. Due liberi di Leunen fissano trentratrè a ventisette. La compagine belga si sblocca a tre giri di lancetta dalla fine del quarto con Salumi e poco dopo mette dentro un canestro con Jekiri. Si chiude il primo tempo sul risultato di trentacinque a trentatrè. (aggiornamento jacopo d’antuono)

SECONDO QUARTO

Canestro in apertura di Rich, ma sono i belga a piazzare una tripla con Lasisi che firma il 2-5. I padroni di casa reagiscono con una tripla di Fitipaldo. Gli ospiti avanzano ancora con una giocata di Kesteloot, che commette fallo su Nidaye e sfodera una tripla che vale il 7-14. L’Avellino attacca sulle corsie laterali e realizza quattro punti con Rich e Wells, Kesteloot però dimostra di essere in gran forma ed è l’autore di quattro punti consecutivi. I suoi viaggiano sul +7, Scrubb segna e Lasisi e Jekiri spingono Scarpinati al primo time out sul 13-24. L’Avellino raccoglie cinque punti nel finale di frazione, l’Oostende reagisce con due liberi di Salumu e chiude in vantggio: 18-27. (aggiornamento jacopo d’antuono)

PALLA A DUE!

Ci siamo, è tutto pronto al PalaDelMauro per la palla a due di Avellino-Oostende. La Sidigas arriva dal bel successo di campionato sul parquet di Pistoia, un 71-86 che ha soddisfatto coach Stefano Sacripanti. In sala stampa, l’allenatore degli irpini ha parlato di una vittoria che si avvicina ad una possibile svolta per la squadra: “Continuiamo ad essere in emergenza vista l’assenza totale di Fesenko e quindi giochiamo con diversi giocatori fuori ruolo con Zerini che gioca stabilmente da 5, Ndiaye che prova a stare in campo quanti più minuti possibili e Scrubb che si sacrifica giocando da 4. Nelle partite precedenti abbiamo avuto qualche problema nella gestione, oggi siamo andati meglio per buona parte della gara”. Sacripanti ha poi elogiato la prestazione dei suoi ragazzi che hanno gestito bene il ritmo di gioco, impedendo a Pistoia di correre: “All’inizio abbiamo subito molto a rimbalzo ma sistemato quell’aspetto la gara è stata in mano nostra. Vincere a Pistoia è difficile per tutti essendo  un campo caldo ed Esposito un allenatore di livello, quindi questo successo vale più di due punti”. (aggiornamento di Carlo Necchi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (CHAMPIONS LEAGUE)

La partita della Basketball Champions League tra Avellino ed Oostende sarà trasmessa in diretta streaming video da Eurosport Player, il servizio a pagamento raggiungibile dal portale it.eurosport.com. Aggiornamenti live saranno disponibili sul sito ufficiale www.championsleague.basketball, che metterà a disposizione una schermata azione per azione con punteggio e statistiche.

GLI AVVERSARI

Si avvicina l’inizio della sfida tra Avellino ed Oostende, valida per la terza giornata della Basketball Champions League. La squadra belga è allenata dal croato Dario Gjergja, in sella ormai dal 2011: con lui in panchina la bacheca si è arricchita di 5 campionati, altrettante coppe e 2 supercoppe nazionali. Settimana scorsa l’Oostende ha rimediato una brutta sconfitta interna per mano del Besiktas, corsaro al Versluys Dome per 49-77: partita indirizzata già dopo il primo quarto, concluso con i turchi avanti di 9 (17-26), dopo l’intervallo lungo il colpo del ko con un parziale da 9-25 in favore degli avversari. Più indicativo per Avellinopuò essere il tabellino della prima giornata, in cui i belgi sono andati ad espugnare il parquet del Telekom Bonn: 66-74 il risultato finale con 17 punti del capitano Dusan Djordjevic, guardia serba di 34 anni che come coach Gjergja milita nel club dal 2011; a quota 20, in 24 minuti sul parquet, il pivot nigeriano Tonye Jekiri che nell’occasione ha raccolto anche 8 rimbalzi. In quintetto sono partiti anche l’ala forte statunitense Chase Fieler, l’ala classe 1995 Vincent Kesteloot e la guardia Elias Lasisi. (aggiornamento di Carlo Necchi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Avellino-Oostende è una delle sfide in programma per la terza giornata della Basketball Champions League: appuntamento mercoledì 25 ottobre 2017 al PalaDelMauro, palla a due prevista per le ore 20:30. Di seguito la classifica del Gruppo D: Nanterre 4 punti poi Besiktas, CEZ Nymburk, Avellino, Zielona Gora, Oostenda ed Aris Salonicco tutte a quota 3, infine il Telekom Bonn che chiude con 2 lunghezze. Nel prossimo turno Avellino sarà impegnata in trasferta contro lo Stelmet Zielona Gora (Polonia, martedì 31 ottobre inizio ore 18:30), i belgi dell’Oostende invece faranno visita ai francesi del Nanterre (mercoledì 1 novembre ore 20:30).

LA SITUAZIONE

Nel week-end la Sidigas di coach Stefano Sacripanti ha battuto la The Flexx Pistoia in trasferta, con il punteggio di 71-86, decisivo a favore degli irpini il break di 26 punti a 10 scavato nel secondo quarto. Particolarmente caldo Jason Rich: la guardia arrivata in estate dal Levallois ha firmato il suo season high a quota 28 punti, frutto di una prova balistica maiuscola con 11 canestri su 15 tentativi dal campo. Bene anche il connazionale USA Dezmine Wells, autore di 17 punti mentre Ariel Filloy ne ha portati 15 dalla panchina. Non è sceso in campo Kyrylo Fesenko, il pivot ucraino che continua ad accusare problemi al ginocchio sinistro e rimane in dubbio anche per la terza sfida di Champions League. Cui Avellino si riaffaccia dopo il ko di settimana scorsa sul campo del Nanterre, un 89-81 deciso di fatto nel secondo periodo, con il parziale di 19-11 a favore dei francesi che poi sono riusciti a confermare la dote di vantaggio sino alla fine. Nella prima giornata invece gli irpini era usciti con i due punti in tasca da Istanbul, superando il Besiktas per 80-86 con Rich e Filloy ancora sugli scudi, autori rispettivamente di 21 e 17 punti. Ricordiamo il regolamento della Basketball Champions League in questa prima fase a gironi, che comprenderà 14 giornate al termine delle quali le migliori 4 di ciascun gruppo accederanno alle Last 32; per quinte e seste classificate è prevista la ‘retrocessione’ in FIBA Europe Cup, mentre settime e ottave saranno eliminate. Il probabile quintetto base di questa sera vede Bruno Fitipaldo in cabina di regia, Rich come shooting guard, Wells in ala piccola, Maarten Leunen da numero 4 e il senegalese Hamada Ndiaye sotto canestro. Sabato (28 ottobre) invece la Sidigas scenderà in campo per la quinta giornata di campionato, nell’anticipo casalingo contro la Red October Cantù: palla a due alle ore 20:45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori