DIRETTA / Fortitudo Bologna Roseto (68-56) info streaming video e tv: risultato finale, fine gara! (basket A2)

- Mauro Mantegazza

Diretta Fortitudo Bologna Roseto info streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket Serie A2 che si gioca oggi al PalaDozza (23 dicembre)

Fortitudo tifosi
Diretta Fortitudo Bologna Roma, basket Serie A1 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA ROSETO (68-56): ULTIMO QUARTO

L’ultimo quarto si apre con una tripla di Carlino che manda un messaggio ai suoi compagni: ci si deve provare. Italiano conclude con forza in area avversaria e manda il risultato parziale sul 60-47. Dopo una breve fase di studio McCamey sfodera una bella tripla che rinforza il vantaggio bolognese. I padroni di casa però, a parte le giocate individuali, sembrano accusare un pò di stanchezza. Roseto ne approfitta per diminuire sensibilmente il distacco. Lupusor e Infante trovano le giuste rotte nei movimenti senza palla. Dopo un paio di time-out Bologna si riprende e conclude quel che aveva ormai quasi finito. Vittoria per la Fortitudo. Risultato finale 68-56.

TERZO QUARTO

I primi due punti del secondo tempo li realizza Cinciarini: Bologna riprende da dove aveva si era interrotta. Tuttavia rispetto alle frazioni precedenti, forse scossi dai troppi cambi, gli emiliani appaiono meno lucidi nel possesso palla e più pasticcioni in fase offensiva. Roseto ne approfitta in qualche modo mandando a canestro Carlino e Marulli. Fultz prova a svegliare Bologna comunque ancora in vantaggio con un bel margine di sicurezza. Casagrande risponde portando a 15 i punti di svantaggio da parte di Roseto. Ogide e Casagrande provano a tenere in partita gli ospiti ma Bologna con Mancinelli, particolarmente ispirato, riescono a concludere con efficacia. Il terzo quarto si chiude sul 58-44.

SECONDO QUARTO

Carlino accorcia portando il parziale sul 29-20. Nonostante il primo squillo sia del Roseto la partita resta saldamente nelle mani dei giocatori della Fortitudo. Rosselli realizza due tiri liberi su due e fischia l’inizio della marcia inarrestabile dei padroni di casa. Gli emiliani iniziano a giocare come sanno chiudendo la retroguardia avversaria nella propria area. Anche in fase di pressing Bologna mostra un’ottima attitudine recuperando molti palloni preziosi. McCamey e Pini si scatenenano mandando in visibilio il pubblico. Mancinelli porta il parziale sul 41-26. Non c’è partita. La formazione di casa appare molto più sicura mostrando una qualità nelle giocate davvero invidiabile. Il secondo quarto si chiude sul 47-28.

PRIMO QUARTO

Subito spettacolo a Bologna. Apre le danze Italiano con una tripla che porta in vantaggio i padroni di casa. Risponde Lupusor con un’altra splendida conclusione da fuori area: 3-3. I due reparti difensivi fanno molta densità nella propria area rendendo difficoltosi gli inserimenti avversari. Da fuori area Cinciarini trova una tripla e poco dopo anche Italiano lo imita realizzando la seconda in appena tre minuti. Il contest di tiri impossibili viene fermato da Cinciarini in schiacciata. Bologna vola sull’11-3. I padroni di casa in queste prime battute sembrano avere decisamente una marcia in più. Roseto prova a contenere i danni affidandosi a Marulli ma non basta. Bologna riesce a bucare più volte la reatroguardia ospite. Mancinelli firma il 24-10. I padroni di casa conducono con sicurezza il match chiudendo il primo quarto in vantaggio: 29-18.

PRE-GARA

Fortitudo Bologna Roseto sta per cominciare e c’è grande attesa per questa partita. Siamo nella Serie A2 di basket, ma naturalmente un match fra la Fortitudo e Roseto fa venire in mente ricordi decisamente più gloriosi per entrambe le formazioni. Per i bolognesi è facile capire perché, dal momento che per almeno un decennio la Fortitudo è stata ai vertici assoluti del nostro basket, anche se con una sequela di finali perse che hanno reso l’albo d’oro meno ricco di quello che avrebbe potuto essere. Il bilancio parla comunque di due scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe Italiane fra il 1998 e il 2005, il che può bastare per illustrare la forza della squadra emiliana. Proprio quelli sono stati gli anni migliori anche nella storia di Roseto nel basket, con sei campionati consecutivi in Serie A fra il 2000 e il 2006, con un settimo posto e una semifinale di Coppa Italia come risultati migliori per gli abruzzesi. Adesso però non è più tempo di ricordi: parola al campo, perché la palla a due di Fortitudo Bologna Roseto ormai è davvero imminente! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (SERIE A2)

Fortitudo Bologna Roseto non sarà trasmessa in diretta tv, tuttavia la diretta streaming video della partita sarà garantita su LNP TV Pass, il servizio a pagamento fruibile previa abbonamento (mensile oppure annuale) tramite il sito web ufficiale www.legapallacanestro.com, dove saranno anche disponibili aggiornamenti in tempo reale circa l’andamento della partita.

PARLA BONICIOLLI

Fortitudo Bologna Roseto sarà una partita da non sbagliare per i padroni di casa, che potrebbero uscire dal momento difficile in caso di vittoria ma anche piombare in una vera e propria crisi in caso di sconfitta in un turno casalingo sulla carta decisamente favorevole. Appare dunque interessante andare a rileggere alcune dichiarazioni rilasciate in settimana dal coach della Fortitudo, Matteo Boniciolli: “E’ un momento di palese difficoltà, non riusciamo a reagire; strano perché nel costruire questo gruppo ci siamo affidati a giocatori di comprovata esperienza, che ritenevamo potessero essere ancore nel momento della tempesta. Ciò però non sta accadendo, ed è questo che dobbiamo affrontare serenamente e con fermezza all’interno della società. Preferisco che se ci sono problemi escano ora più che avanti, per avere tempo di curare e capire la malattia. Montegranaro? Hanno chiuso l’area e noi invece da fuori abbiamo spesso sbagliato. Non è un problema tecnico, c’è qualcosa di altro, senza polemiche o attacchi frontali, i giocatori sono i miei primi alleati, ma a qualcosa dovremo pensare. Abbiamo scelto dei veterani, ora siamo la squadra più in ritardo, per colpa mia e dei giocatori, ma il campionato è così lungo che nulla c’è di perduto. Non è una scusa, ma abbiamo affrontato tutte le dirette avversarie in trasferta. Vedo che c’è un malessere diffuso in squadra, dovremo affrontarlo a costo di scelte drastiche come tagliare le rotazioni a 8”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Fortitudo Bologna Roseto, partita valida per la tredicesima giornata del girone Est della Serie A2 2017-2018 di basket, si gioca al PalaDozza del capoluogo emiliano oggi, sabato 23 dicembre 2017 alle ore 20.30, visto che l’intero turno pre-natalizio si disputa stasera per lasciare libera la vigilia di Natale. La classifica del girone ci parla di un match fra due squadre che vivono situazioni molto diverse fra loro: la Fortitudo Bologna ha 16 punti, frutto di otto vittorie e quattro sconfitte grazie a cui è terza dopo le prime dodici giornate di campionato. Roseto invece è tristemente ultima con appena 4 punti, cioè due vittorie e ben dieci sconfitte. Una partita dunque da vincere a ogni costo per la Fortitudo Bologna, logicamente grande favorita, mentre Roseto deve cercare una vera e propria impresa per rendere meraviglioso il proprio Natale.

IL CONTESTO

Abbiamo detto della stagione molto diversa vissuta fino a questo momento dai bolognesi e dagli abruzzesi, eppure anche per la Fortitudo Bologna non è tutto oro quello che luccica. Infatti la gloriosa squadra emiliana, che fino a quattro giornate fa aveva perso solo a Trieste, ha vissuto di recente un pessimo momento costituito da ben tre sconfitte nelle ultime quattro partite disputate. Prima i due rovesci consecutivi contro Ravenna (70-76 casalingo) e Treviso (84-74), poi la vittoria casalinga di due soli punti contro Forlì che è stata praticamente solo un brodino, anche perché seguita domenica scorsa a Montegranaro da una pesante sconfitta per 83-65, che ci ha detto come la Fortitudo sia in evidente difficoltà, in rapporto naturalmente alle ambizioni di inizio stagione. Certo, Roseto farebbe la firma per essere nelle zone di classifica dei bolognesi, eppure nelle ultime quattro giornate ha vinto più della Fortitudo, cogliendo due vittorie casalinghe contro Jesi (88-77) e Ferrara (81-79) dopo ben otto sconfitte consecutive che avevano segnato per gli abruzzesi un pessimo inizio di campionato. Certo, in trasferta finora ci sono state solo sconfitte e pensare di spezzare il digiuno a Bologna contro una Fortitudo affamata non sarà semplice…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori