Diretta/ Trapani Roma (risultato finale 106-105) Mays segna 36 punti, Raffa 30 (basket A2 Ovest 2017, oggi)

- Claudio Franceschini

Diretta Trapani Roma, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca domenica 26 marzo ed è valida per la ventiseiesima giornata del girone Ovest di basket A2

Pallone basket
Diretta Pistoia Roma, basket Serie A1 4^ giornata (Foto LaPresse)

Palla a due in Trapani-Roma: come abbiamo già detto è ottima la situazione della Unicusano, che entra in questa giornata con il terzo posto in classifica condiviso con Legnano. I playoff sono ad un passo; sono tre le vittorie di vantaggio proprio su Trapani, che comanda un terzetto di squadre completato dalla Mens Sana Siena e da Rieti. Questo è il motivo per cui al PalaIlio la Lighthouse è chiamata alla vittoria: per la formazione di Ugo Ducarello i due punti significherebbero accorciare rispetto all’ottava posizione, che al momento è di Casale Monferrato, e renderebbe le ultime giornate del girone Ovest di A2 davvero interessanti. Roma invece potrebbe, almeno tecnicamente, prendersi il primo posto in classifica; deve però recuperare quattro gare a Biella, ipotesi difficile. Più plausibile che la Virtus possa giocarsela per la seconda posizione attualmente in mano a Tortona (-4), ma per questo bisognerà espugnare oggi il campo di Trapani. A noi allora non resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere quello che succederà questo pomeriggio: al PalaIlio la diretta di Trapani-Roma sta per cominciare.(agg Claudio Franceschini)

Rapani-Roma si avvicina, e dunque andiamo a vedere alcune delle dichiarazioni che accompagnano le due squadre in questa partitaDopo la sconfitta di Trapani sul campo di Biella, in sala stampa è arrivato un Ugo Ducarello molto sconfortato e che davanti ai microfoni è stato molto sintetico, facendo innanzitutto i complimenti alla squadra avversaria e poi mettendo sotto accusa il carattere dei suoi giocatori, che ha definito “deboli” dal punto di vista mentale, incapaci di reagire dopo i primi errori. Una situazione che deve cambiare perché si sta riproponendo varie volte, come era accaduto già nella partita con Latina. Anche i timeout non sono serviti a cambiare il trend della gara, ed il tecnico dei siciliani ha dichiarato che durante l’ultimo si è limitato a guardare in faccia i suoi giocatori, senza parole per una sconfitta ormai segnata. (agg Claudio Franceschii)

Si disputa alle ore 18 di domenica 26 marzo; vale per la ventiseiesima giornata del girone Ovest nel campionato di basket A2 2016-2017. Incontro che vede i locali di Ducarello presentarsi con la loro nona posizione, con 24 punti appaiati alla Mens Sana Siena ed a Rieti. Per l’Unicusano di coach Corbani sono due punti molto importanti nella corsa alla qualificazione ai playoff, mentre per Trapani sono forse l’ultima occasione per agganciare il treno che porta alla post season, ed anche per riscattare la sconfitta dello scorso turno al Forum di Biella, peraltro contro la capolista.

La partita del Forum non era delle più semplici per Trapani, di fronte a Biella, ed in pratica la partita è stata senza storia con la formazione piemontese che ha preso il comando delle operazioni fin dall’inizio chiudendo il primo quarto già con il vantaggio in doppia cifra sul 24-9, grazie all’impatto immediato di Mike Hall. Trapani è sembrata assente, incapace di reagire dopo gli errori al tiro delle prime azioni e questo ha influito anche sull’atteggiamento difensivo.

Nel secondo quarto la formazione siciliana è riuscita a rifarsi sotto, soprattutto grazie a Renzi, e quando le due formazioni vanno negli spogliatoi per il riposo lungo lo svantaggio della squadra di Ducarello è ridotto a 6 punti. La ripresa vede un nuovo tracollo di Trapani, con il divario che arriva anche a quota 30 e Biella che si permettere di dare spazio negli ultimi minuti a tutta la sua panchina senza temere il riaggancio, con il finale che dice 79-55 con percentuali insufficienti al tiro da parte di Trapani ed il solo Crockett che raggiunge la doppia cifra a quota 10, oltre a Renzi, che è il migliore dei suoi a quota 14.

Per Trapani brutta anche la percentuale ai liberi con un complessivo 13/24 di squadra L’Unicusano Roma batte Treviglio al termine di una gara veramente sofferta e che si è chiusa in favore della squadra di Corbani solo dopo un overtime, per 97-90. Partita decisamente equilibrata, con Treviglio che rispondeva prontamente ad ogni tentativo di allungo dei romani, che alla fine sono riusciti a scrollarsi di dosso gli avversari solo nei cinque minuti del supplementare, con un Brown che è stato decisivo con i suoi 26 punti. Una buona mano è arrivata anche da Sandri; l’ex Treviso ha messo insieme 16 punti, a cui ha aggiunto anche la cattura di 9 importanti rimbalzi, e pur uscendo per falli prima della fine dei regolamentari.

Buono anche l’impatto del rientrante Chessa, che ha finito con 12 punti, ed anche Baldasso, Landi e Raffa hanno portato a casa la doppia cifra. I regolamentari si sono chiusi sul risultato di 81 pari e nel supplementare sono state due triple di Raffa e di Landi a circa un minuto dalla fine a portare Roma a + 6, prima della schiacciata finale di Brown che ha suggellato la vittoria.

Al PalaIlio, coach Ducarello manda sul parquet un quintetto base che vede Tavernelli come play, Mays in guardia, con Viglianisi in ala piccola e la coppia di lunghi Crockett e Renzi. Nelle file dell’Unicusano il regista è Chessa, affiancato dall’italo-americano Raffa come esterno, con Sandri da numero 3 e Brown assieme a Vedovato sotto le plance.

Trapani-Roma non sarà trasmessa in diretta tv; non sarà possibile assistere a una diretta streaming video per questa partita, ma per tutte le informazioni utili potete consultare il sito ufficiale www.legapallacanestro, che fornirà il tabellino play-by-play e le statistiche della partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori