Video / Limoges Reggio Emilia (80-71): highlights della partita (Eurocup basket)

- Francesco Davide Zaza

Video Limoges Reggio Emilia (risultato finale 80-71): highlights della partita di basket valida nella quinta giornata per la top 16 dell’Eurocup. Reggiana in testa!.

Della_Valle_Bonacini_Wright_Reggio_Emilia_lapresse_2017
Diretta Reggio Emilia Pistoia (LaPresse, repertorio)

Reggio Emilia cade in trasferta. La sfida contro il Limoges termina 80-71. La Grissin Bon nonostante la sconfitta conserva ancora qualche residua speranza in chiave qualificazione. Se mercoledì sera l’Asvel riuscirà a battere il Kazan nel match interno, i biancorossi conquisteranno comunque la matematica certezza di accedere ai quarti playoff d’Eurocup.

SINTESI PRIMO QUARTO

Partita molto equilibrata nella sua fase iniziale. Diversi scontri a centrocampo, ritmo alto e numerose azioni pregevoli. Reggio Emilia parte bene mostrando subito un certo coraggio in fase di possesso. Markoshvili e Reynolds trovano ben presto la prima tripla di serata. Il Limoges costruisce invece con più pazienza cercando il varco giusto per infilare la difesa reggiana. Tra le fila dei padroni di casa si mettono in luce Howard e Carter. La Grissin Bon sfrutta i cambi effettutati andando a segno con Nevels e Llompart: 14-17. La squadra ospite riesce a gestire bene il vantaggio chiudendo con movimenti oculati le linee di passaggio avversarie. La transizione difensiva è il presupposto per le giocate che permettono agli emiliani di allargare il vantaggio. Il primo quarto si chiude sul 19-24.

SINTESI SECONDO QUARTO 

A inizio secondo quarto il Limoges prova subito a recuperare lo svantaggio. Tuttavia la manovra dei padroni di casa risulta lenta e prevedibile. La Grissin Bon si chiude bene riuscendo a coprire il campo con metodo e organizzazione riuscendo a eludere i tentativi di rimonta avversari. Si esplicita intanto un duello. Amedeo Della Valle contro Josh Carter. Sono questi i due giocatori che in questa fase concretizzano gli sforzi attivi dei compagni. Intanto il tabellone segna 27-33. Julian Wright rincara la dose finalizzando l’ennesima ripartenza emiliana. Limoges in difficoltà: il distacco diventa di 10 punti. Nel finale Reggio sperpera le sicurezze accumulate perdendo punti di vantaggio. Il primo tempo si chiude sul 39-43.

SINTESI TERZO QUARTO

A inizio terzo quarto il Limoges si spinge in avanti sorprendendo Reggio Emilia che accusa ancora un pò di stanchezza sia fisica che mentale. Hayes trova spazio in area riuscendo a destreggiarsi bene e lavorando di fisico trova i punti necessari per compiere il sorpasso. La Grissin Bon prova a rispondere ma rispetto alle frazioni precedenti propone un giropalla compassato e prevedibile. Joyce ringrazia e in contropiede firma il 58-53. Gli emiliani provano a ricompattarsi dopo il time-out ma subiscono ancora troppo e non riescono a impostare una serie di punti per avvicinarsi agli avversari. Il terzo quarto è quello del ribaltone del Limoges. Il 63-55 con cui si chiude il terzo quarto lascia ancora qualche speranza di rimonta a Reggio Emilia.

SINTESI ULTIMO QUARTO

La sensazione iniziale a ultimo quarto è che Reggio Emilia abbia esaurito le energie. Gli ospiti restano infatti fin da subito in balia degli avversari. In fase di non possesso gli emiliani sono troppo leggeri nel contrastare gli avversari al tiro, in fase di possesso invece poche idee e tanti pasticci. Il Limoges ne approfitta e allarga a 11 i punti di vantaggio. Lydeka porta il risultato sul 71-60. Della Valle prova a costruire qualcosa ma anche lui sembra accusare il momento negativo della squadra. Reynolds ci prova ma spesso senza precisione. Joyce e Carter, sul versante opposto, duettano bene riuscendo a impegnare (e stancare) la squadra avversaria. Reggio Emilia non manda segnali convincenti alzando implicitamente bandiera bianca. Vince il Limoges. Risultato finale 80-71.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori