DIRETTA/ Rieti Siena (risultato finale 77-79) info streaming video e tv: Vittoria toscana (A2 Ovest)

- Claudio Franceschini

Diretta Rieti Siena, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita. Entrambe le squadre vanno a caccia della salvezza nel girone Ovest, quasi fatta per la NPC

Pallone_basket_lapresse_2017
Diretta Usa Ucraina, Universiadi 2019 Napoli (LaPresse)

DIRETTA RIETI SIENA (77-79): FINE PARTITA

Presso l’impianto PalaSojourner la Soundreef Siena supera in trasferta N.P.C. Rieti per 79 a 79. Gli ospiti toscani la spuntano infatti al termine di un match molto combattutto portando addirittura 4 uomini in doppia cifra e tra i quali spicca l’apporto di Kyzlink con 25 punti. Ai padroni di casa non bastano i 19 di Hearst ed i 18 punti di Casini, avendo la meglio nei rimbalzi e nel tiro da 3 ma realizzando con maggior difficoltà rispetto agli avversari. I 2 punti conquistati permettono a Siena di portarsi a quota 24 nella classifica di A2 Ovest mentre Rieti non si muove restando a 26 punti.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, N.P.C. Rieti e Soundreef Siena sono ora sul punteggio di 52 a 57. I toscani tornano a mettere la testa avanti grazie al supporto di Kyzlink, protagonista di diversi canestri. I padroni di casa, dal canto loro, non stanno a guardare e si mantengono ancorati ad un’ulteriore possibilità di rimonta tramite il tiro da tre punti.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di N.P.C. Rieti e Soundreef Siena sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 39 a 38. I padroni di casa sono riusciti a rimontare gli ospiti con il passare dei minuti grazie alle due triple messe a segno e ad una maggior percentuale di realizzazione complessiva. Bel duello a distanza tra Tommsini ed Ebanks ma la partita è però ancora in equilibrio e nel secondo tempo le cose potrebbero cambiare nuovamente.

PRIMO QUARTO

Nel Lazio il primo quarto di gioco tra N.P.C. Rieti e Soundreef Siena si è concluso con il punteggio di 19 a 22. Avvio di gara molto tirato ed errori da entrambe le parti che non consentono a nessuna delle due squadre di allungare sull’altra oltre un massimo vantaggio rispettivamente di 3 e 4 punti. Meglio i padroni di casa al rimalzo ed ospiti in difficoltà anche nei falli.

PALLA A DUE!

Eccoci al via di Rieti Siena: abbiamo già detto che la partita di andata, giocata al PalaEstra, era stata appannaggio della NPC che era riuscita a sfruttare il momento ondivago ma tendente al negativo della Mens Sana. La partita aveva avuto un andamento chiaro per tutti i 40 minuti: in ogni singolo quarto Rieti aveva condotto le danze. Partita da +2 al 10’, la NPC aveva allungato sul +4 all’intervallo lungo e poi aveva strappato prendendosi un +11 che aveva gestito nell’ultimo periodo fino al 69-81 finale. MVP del turno era stato Angelo Gigli: per il veterano 30 di valutazione grazie alla doppia doppia da 14 punti e 13 rimbalzi tirando 6/8 dal campo e smazzando anche 3 assist. Gli avevano dato una mano tre giocatori che avevano chiuso in doppia cifra: tra questi anche Zaid Hearst autore di 21 punti con 4/6 dall’arco, ma anche Jamal Olasewere (già visto a Roma e Orzinuovi) era stato importante con 17 punti e 9 rimbalzi, sia pure con 5/12 al tiro e perdendo la bellezza di 7 palloni. Per Siena, tutti sotto il par forse ad eccezione di Giovanni Vildera: 10 punti e 9 rimbalzi con 3/5 dal campo, poi benino anche un Daniele Sandri da 16 punti. Adesso è arrivato il momento di lasciar parlare il campo: non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose al PalaSojourner, dunque ci mettiamo comodi perchè finalmente si alza la palla a due di Rieti Siena! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Rieti Siena non sarà trasmessa in diretta tv, come tutte le partite del campionato di Serie A2; non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire la partita, ma le informazioni utili arriveranno come di consueto dal sito ufficiale del campionato, che trovate all’indirizzo www.legapallacanestro.com e che vi fornirà il tabellino play-by-play, le statistiche dei giocatori in campo e anche le notizie relative alla classifica dei due gironi e dunque la situazione in termini di qualificazione al playoff e lotta per la salvezza.

LA NPC CREDE NEI PLAYOFF

Abbiamo presentato Rieti Siena come una partita nella quale entrambe le squadre vanno a caccia della salvezza, ma per dirla tutta la NPC guarda molto più alla possibilità di arrivare ai playoff: al netto di quello che potrebbe succedere a Reggio Calabria (al momento sesta in classifica), la NPC ha gli stessi punti di Agrigento, Trapani e Latina. Solo le prime due al momento farebbero la post season, e questo per la classifica avulsa: resta da giocare solo una sfida diretta, quella tra Lighthouse e Benacquista Assicurazioni, e di fatto la situazione per la NPC non dovrebbe cambiare più di tanto per Rieti. Perchè sia così, Latina dovrebbe perdere con almeno 16 punti di scarto; a quel punto la Zeus Energy Group scalerebbe una posizione, ma dovrebbe recuperarne almeno un’altra per sistemare le cose ed entrare nelle prime otto. Siccome però non potrà farlo attraverso la classifica, dovrà sperare di arrivare davanti a tutte queste squadre: significa però che una tra Agrigento e Trapani dovrebbe vincere una partita in meno di quello che riuscirà a fare Rieti. Il cui calendario non è certamente impossibile, e dunque potrebbe anche arrivare il colpo: già oggi Agrigento va a Legnano e potrebbe perdere una posizione, nel prossimo turno invece Trapani sarà di scena a Reggio Calabria. Il problema è che la Lighthouse giocherà in casa contro Eurobasket Roma mentre la Moncada ospiterà la già retrocessa Napoli: non sarà semplice per i ragazzi di coach Alessandro Rossi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Rieti Siena si gioca alle ore 20:30 di sabato 31 marzo, ed è una delle partite che rientrano nel programma della 27^ giornata del campionato di basket Serie A2 2017-2018. Mancano solo quattro turni per chiudere la stagione regolare; nel girone Ovest queste due squadre affrontano momenti diversi e situazioni di classifica differenti. La NPC, per quanto non ancora salva, è relativamente tranquilla: Treviglio ha una partita in meno ma anche tre gare da recuperare ai laziali, potrebbe ancora farcela ma dovrebbe vincere tre delle ultime cinque sfide a fronte di una Rieti da 0-4. Non impossibile, ma certamente difficile; continua a rischiare grosso la Soundreef, che si presenta alla trasferta del PalaSojourner con appena due punti di margine sulla Remer e appaiata ad Eurobasket Roma. Non solo: anche la Virtus tecnicamente ha la possibilità di andare a prendersi la salvezza diretta, dunque questa partita per Siena riveste quasi il significato di una sfida decisiva.

IL CONTESTO

Mai sottovalutare Rieti in casa: se fosse esclusivamente per il bilancio al PalaSojourner, la NPC sarebbe abbondantemente salva. L’ultima sconfitta interna dei laziali risale al 72-91 contro Legnano: era il 7 gennaio e da allora Rieti ha ottenuto cinque successi consecutivi, compreso l’ultimo che è arrivato contro Napoli e con un distacco di 24 punti. Il problema è che fuori casa le cose non sono andate così bene: il successo incredibile contro Tortona ha sicuramente dato fiato alla squadra, ma è rimasto una gemma isolata visto che per trovare un altro colpo in trasferta bisogna tornare ad un girone fa e, per l’appunto, alla vittoria del PalaEstra contro la Soundreef. Da qui al termine della stagione la Zeus Energy Group giocherà altre due volte al PalaSojourner: dopo la Mens Sana ospiterà proprio Eurobasket, per il resto sarà a Cagliari e Legnano.

La salvezza è a portata di mano: basterà vincere le due gare casalinghe per festeggiare senza preoccuparsi degli altri. Non così appunto per la Soundreef: Siena ha cerchiato in rosso sul calendario la trasferta di Roma (contro la Virtus) della penultima giornata, non tanto perchè sia decisiva in senso assoluto ma perchè, al contrario, vorrebbe arrivarci sapendo di essere già salva per non rischiare. Il vantaggio nella doppia sfida diretta su Eurobasket è sicuramente confortante, e con l’altra squadra della capitale c’è un +14; insomma la situazione potrebbe anche essere peggiore e in questo hanno senza dubbio aiutato le vittorie contro Biella, Cagliari (in trasferta) e Treviglio delle ultime cinque giornate, che hanno fatto ritrovare il sorriso e il trend positivo alla squadra toscana.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori