Diretta/Golden State Warriors San Antonio Spurs(risultato finale 113-92) streaming video e tv: Warriors super!

- Fabio Belli

NBA Playoff 2018, diretta Golden State Warriors San Antonio: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. La sfida inizierà alle ore 21 italiane.

GoldenState_SanAntonio_NBA_lapresse_2017
Basket, Golden State sfida San Antonio (foto LaPresse)

GOLDEN STATE WARRIORS SAN ANTONIO SPURS (FINALE 113-92): WARRIORS SUPER!

E’ terminata gara 1 dei play off NBA, con i Golden State Warriors che si sono aggiudicati abbastanza agevolmente la prima sfida della serie contro i San Antonio Spurs. Alla Oracle Arena di Oakland i padroni di casa hanno condotto la partita costantemente in vantaggio, chiudendo a +21 contro gli Spurs che nell’ultimo quarto sono riusciti perolomeno a non crollare, mantenendo praticamente inviariate le distanze rispetto alla fine del terzo quarto, in cui comunque per Golden State la vittoria sembrava già ipotecata. Piccola reazione d’orgoglio finale per San Antonio che ha ridotto lo svantaggio dal +26 del 107-81 al +19 del 109-90, fino al 113-92 finale. 15 punti e 6 rimbalzi per il migliore tra le fila degli ospiti, Rudy Gay, mentre Kevin Durant resta fuori nell’ultimo quarto chiudendo a 24 punti e 8 rimbalzi, vedendosi superato come miglior marcatore della partita dal compagno di squadra Klay Thompson, autore di 27 punti. (agg. di Fabio Belli)

GOLDEN STATE WARRIORS SAN ANTONIO SPURS (LIVE 86-63): WARRIORS A VALANGA

I Golden State Warriors dilagano contro i San Antonio Spurs, concludendo il terzo quarto con un vantaggio di 23 punti, parziale di 86-63. La partita è sembrata ben indirizzata fin dall’inizio, ma Durant e soci hanno avuto la forza di piazzare l’ennesimo allungo nel terzo quarto, passando proprio nel finale di frazione da +18 a +23, raggiungendo dunque la condizione di massimo vantaggio della partita. Le statistiche individuali continuano a parlare di due assoluti protagonisti da una parte e dall’altra, ma con differenze sostanziali che giustificano l’ampiezza del punteggio. Da una parte c’è un Kevin Durant che continua a regalare vantaggio con 24 punti messi a segno e 8 rimbalzi. Per Rudy Gay, tra le fila degli Spurs, 15 punti e 5 rimbalzi, non sufficienti per San Antonio che continua a produrre medie realizzative individuali sotto la media per tutti gli altri suoi interpreti. (agg. di Fabio Belli)

GOLDEN STATE WARRIORS SAN ANTONIO SPURS (LIVE 57-41): DOMINA DURANT

Si è chiuso il secondo quarto nel match di gara 1 dei play off NBA tra Golden State Warriors e San Antonio Spurs: grande protagonista di questa prima metà di gara, Kevin Durant che ha trascinato all’intervallo a + 16 la formazione di casa. Warriors che hanno chiuso il secondo quarto sul 57-41 con 16 punti di un Durant straripante soprattutto nel primo quarto, ma che ha saputo far valere la propria qualità anche dal punto di vista difensivo. Un campione a tutto tondo che ha fatto la differenza anche a livello di personalità e nel modo di tenere il campo. Dall’altra parte, ai San Antonio Spurs è mancato proprio un mattatore, con Rudy Gay arrivato all’intervallo a quota 10 punti personali, ma 16 punti sembrano una bella montagna da scalare in vista della seconda metà di gara per San Antonio. (agg. di Fabio Belli)

GOLDEN STATE WARRIORS SAN ANTONIO SPURS (LIVE 28-17): SUBITO WARRIORS

Primo quarto che ha fatto registrare immediatamente il dominio dei Golden State Warriors contro i San Antonio Spurs nella sfida di gara 1 dei play off NBA. Californiani favoriti ma subito di un’altra pasta sotto canestro, col gioco offensivo degli Spurs che ha trovato grandi difficoltà, col solo Manu Ginobili con 6 punti realizzati capace di guidare il gioco offensivo. Di tutta altra pasta la prova realizzata sotto canestro da Golden State, con Kevin Durant già a quota 12 punti personali, capace di dare spettacolo, ben coadiuvato da JaVale McGee con 9 punti. Il primo quarto ha sancito però sostanzialmente una superiorità dei Warriors soprattutto sul piano del ritmo, con San Antonio che dovrà provare a cambiare marcia per non vivere un avvio di play off da comparsa. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Appassionati di NBA tenetevi forte: gara-1 dei playoff ad ovest tra Golden State Warriors e San Antonio Spurs sta per iniziare. L’attesa è finita, le stelle della pallacanestro americana sono pronte a dare la caccia all’Anello e in questo senso parliamo di una sorta di “finale anticipata” dal momento che i Warriors e gli Spurs sono state a lungo ai vertici della Western Conference. Peccato soltanto per i due grandi assenti: da una parte Steph Curry, che ha rimediato una distorsione al legamento mediale del ginocchio sinistro, dall’altra Kawhi Leonard, il cui stop ha gettato nello sconforto gli Spurs. Proveranno a non farli rimpiangere Kevin Durant e LaMarcus Aldridge. Ma adesso bando alle ciance: parla il parquet: tutto pronto per gara-1. Palla a due, buon divertimento coi playoff dell’NBA. (agg. di Dario D’Angelo)

GOLDEN STATE WARRIORS SAN ANTONIO SPURS

Golden State Warriors-San Antonio Spurs, sabato 14 aprile 2018 alle ore 21.00 italiane, sarà una delle sfide d’apertura del programma dei playoff NBA. Fattore campo che inizia a favore di Golden State, si giocherà alla Oracle Arena di Oakland, e in Italia la diretta tv del match in prima serata sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky sul canale 202 del satellite (Sky Calcio 2 HD) con diretta streaming video via internet dell’incontro che si potrà seguire collegandosi sul sito skygo.sky.it.

I WARRIORS FA SUL SERIO

Partono ufficialmente i playoff NBA e i Golden State Warriors, al numero 2 del tabellone, sfidano i San Antonio Spurs, al numero 7. Golden State ha avuto nella West Division una media punti nella regular season inferiore soltanto a quella degli Houston Rockets. Ed hanno comunque chiuso in testa nella Pacific Division, ottenendo un rendimento superiore a quello delle due formazioni di Los Angeles, entrambe escluse dai play off. Terzi nella Divisione SudOvest, gli Spurs hanno invece raggiunto i play off alle spalle di Houston e New Orleans, segno di una Division maggiormente competitiva rispetto a quella di Golden State, che vuole comunque iniziare i play off nel modo giusto per confermarsi competitiva per il titolo.

LE PROBABILI FORMAZIONI GOLDEN STATE WARRIORS SAN ANTONIO SPURS

Le probabili formazioni del match vedono Golden State alle prese con le indisponibilità di Boucher, Curry, Igoudala e McCaw. Per San Antonio mancherà invece Leonard. I Warriors dovrebbero partire con un quintetto formato da Green, Durant, Looney, Cook e Thompson, con Bell, Jones, Livingston, McGee, West, Young e il georgiano Pachulia pronti a subentrare. San Antonio dovrebbe partire schierando Green, Anderson, Aldridge, l’australiano Mills e Murray, con lo spagnolo Gasol, il lettone Bertans, Forbes, Gay, Paul, l’argentino Ginobili e il duo francese Lauvergne e Parker pronti come alternative.

I PRECEDENTI

Parlando dei precedenti tra le due formazioni, dal 30 marzo 2017 ad oggi, i Golden State Warriors e i San Antonio Spurs si sono affrontati otto volte. Warriors capaci di centrare sette vittorie consecutive da quella data ad oggi, serie che però si è interrotta il 20 marzo 2018, con l’ultima sfida della regular season che ha visto San Antonio imporsi con il punteggio di 89-75 in casa. Gli Spurs non vincono in trasferta ad Oakland dal 100-129 del 26 ottobre 2016.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse sul match, vista anche la posizione di partenza nel tabellone dei play off, vedono i Warriors partire nettamente favoriti, con vittoria di Golden State quotata 1.27 da Bet365, che alza invece fino a 3.80 la quota relativa a San Antonio capace di strappare subito in gara 1 il fattore campo. Per under e over si gioca sulla linea dei 206 punti, con una quota di 1.91 proposta da Bet365.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori