Diretta/ Pesaro Pistoia (risultato finale 80-72) streaming video e tv: vince Pesaro (basket Serie A1)

- Claudio Franceschini

Diretta Pesaro Pistoia, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita. All’Adriatic Arena la Vuelle ha la necessità di vincere per aumentare le sue possibilità di salvezza

marco_ceron_pesaro_basket_lapresse_2017
Diretta Pesaro Pistoia, basket Serie A1 25^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESARO PISTOIA (RISULTATO FINALE 80-72): VINCE PESARO

Iniziano i tempi supplementari tra Pesaro e Pistoia, Clarke la mette da tre punti, siamo sul 77-72. Monaldi la mette da due, siamo 79-72. Termina la gara 80-72, Pesaro vince ai supplementari. Questi i realizzatori di entrambe le compagini. Pesaro: Bertone 6, Braun 21, Mika 10, Clarke 18, Monaldi 10, Ceron 3, Ancellotti 6, Omogbo 6. Pistoia: Laquintana 4, Mian 8, Ivanov 14, Moore 5, Gaspardo 10, Della Rosa, Bond 4, Mcgee 17, Magro 7. Vittoria al cardiopalma quella di Pesaro che dopo avdr dominato la gara si è fatta trascinare ai supplementari da Pistoia. Partita molto divertente e tirata decisa dagli episodi, il pubblico sicuramente rimarrà soddisfatto dallo spettacolo offerto da entrambe le compagini. (agg. Umberto Tessier)

SI VA AI SUPPLEMENTARI

Inizia l’ultimo quarto tra Presaro e Pistoia, gara che sta regalando tantissime emozioni. Ancellotti da due, siamo 61-59. Gasprado da due, siamo 61-64, Pistoia ha capovolto la gara. Mian da due, allunga Pistoia, 61-66. Siamo ora sul 69-69, manca pochissimo alla fine. Terminano 69-69 i tempi regolamentari. Si va ora ai supplementari. Questi i realizzatori delle due compagini, Pesaro: Bertone 6, Braun 21, Ancellotti 6, Clarke 10, Monaldi 7, Ceron 3, Mika 10, Oogbo 6. Questi invece quelli di Pistoia: Moore 5, Mian 8, Ivanov 14, Mcgee 17, Gaspardo 10, Della Rosa 3, Bond 4, Laquinatana 4, Magro 7. Si va ora ai tempi supplementari, partita davvero spettacolare. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO QUARTO

Siamo nel corso del terzo quarto tra Pesaro e Ravenna, padroni di casa sempre avanti di dieci punti. Mcgee la mette da tre, Pistoia prova a rifarsi sotto. Grandissima rimonta di Pistoia e sorpasso con il tiro da tre di Mian! Si sta giocando punto a punto in questo terzo quarto di gara. Siamo sul 49-50 quando mancano meno di tre minuti alla fine del terzo quarto. Monaldi la mette da due, siamo sul 54-52. Si sta giocando ora punto a punto, match davvero equilibrato. Laquintana fa due su due sui tiri liberi, gara ora in perfetta parità, 54-54. Monaldi e Gaspardo la mettono entrambi da tre! Continua l’equilibrio, siamo ora sul 57-57. Termina sul 59-57 il terzo quarto, Monaldi, grazie a due tiri liberi, ha riportato avanti Pesaro. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Siamo nel corso del secondo quarto tra Pesaro e Pistoia, aumenta il vantaggio dei padroni di casa, siamo sul 32-19. Clarke la mette da due, siamo sul 34-24. Mika realizza da due nell’area piccola, Pesaro avanti sempre di dieci, 38-28. Clarke, dieci i punti messi a referto, allunga per Pesaro, siamo 40-29. Termina il secondo quarto sul 43-33. Questi tutti i protagonisti che hanno trovato punti fino ad ora. Pesaro: Bertone 4, Ancellotti 4, Omogbo 4, Braun 13, Clarke 10, Mika 8. Pesaro: Mcgee 12, Mian 3, Ivanov 5, Bond 4, Magro 7, Gaspardo 2. Padroni di casa che stanno disputando un grande match con Pistoia che fatica a costruire. Vedremo se dopo l’intervallo lungo la compagine ospite riuscirà a rientrare in partita. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO QUARTO

Inizia il match tra Pesaro e Pistoia. Braun da tre, Omogbo e Mika da due, padroni di casa che partono forte. Pistoia inizia a macinare punti, siamo 9-5. Bertone la mette da due, siamo ora sul 19-12, match abbastanza equilibrato. Manca pochissimo alla fine del primo quarto, Pistoia continua a restare avanti nel punteggio. Braun la mette da due, Pesaro continua ad aumentare il vantaggio. Il primo quarto termina sul 27-14 per i padroni di casa. Riportiamo tutti i realizzatori delle due compagini. Pesaro: Braun 10, Clarke 3, Bertone 4, Omogbo 4, Mika 6. Pistoia: Mian 3, Magro 2, Mcgee 7, Ivanov 2. Vedremo se nel secondo quarto Pistoia riuscirà ad alzare la testa e riportarsi dentro un match per ora complicato. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE

Pesaro Pistoia comincia: va brevemente ricordato che la partita di andata era stata vinta dalla The Flexx in volata, e che per la Vuelle era stata una grande occasione sprecata. Al PalaCarrara gli ospiti avevano giocato una grande gara per 30 minuti: il +3 del primo quarto era diventato +6 all’intervallo lungo e +9 al 30’, con Pesaro capace di chiudere ogni singolo periodo con un possesso pieno di vantaggio incrementando così il divario. Purtroppo la squadra di Spiro Leka aveva segnato soltanto 11 punti nel quarto periodo, dopo averne fatti sempre più di 20 nei quarti precedenti: così la The Flexx, mettendone a segno 23, si era presa la vittoria per 86-83. Arrivata a +6 con un parziale di 19-4, Pistoia aveva controllato e sigillato i due punti con la schiacciata di Jaylen Bond; la Vuelle non aveva avuto nemmeno la possibilità di replicare perchè Eric Mika, 13 punti con un solo rimbalzo, aveva perso palla scippato da Jamon Gordon. C’erano stati 23 punti e 7 assist per un Ronald Moore da 5/10 dall’arco, 22 di valutazione e 9 punti e 4 assist nel solo quarto quarto, 11 punti con 8 rimbalzi per Jaylen Bond mentre nel periodo conclusivo la Vuelle aveva tirato con il 14,3% da 2 punti e il 25% dall’arco, avendo in Manuel Omogbo (12 punti e 9 rimbalzi, 4/6 dal campo) il suo MVP con 22 di valutazione. Adesso la parola passa al campo: finalmente Pesaro Pistoia comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Pesaro Pistoia non è una delle partite che per questa giornata di campionato verranno trasmesse in diretta tv; come sempre però l’appuntamento per gli appassionati è con la diretta streaming video garantita dal portale Eurosport Player, la novità di questa stagione con la fornitura di tutte le partite della Serie A1 di basket e non solo. Per accedere alle immagini avrete bisogno di un dispositivo mobile (PC, tablet o smartphone) e vi dovrete abbonare al servizio tramite il pagamento di una quota; naturalmente resta disponibile il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul torneo e sulla partita nello specifico, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo all’Adriatic Arena.

LA PROMOZIONE

Per Pesaro Pistoia, partita vitale per la Vuelle che va a caccia di una difficile salvezza, la società marchigiana ha pensato a una promozione per ringraziare i suoi abbonati che sono “sempre pronti a lottare al fianco della squadra”: come si apprende da una nota ufficiale, la Vuelle ha comunicato che tutti i possessori di un abbonamento Intero (ivi inclusi gli abbonamenti Family e Porta Un Amico) e Over65 potranno acquistare un biglietto al prezzo di un euro. Si tratta ovviamente di un’iniziativa che non solo premia i fedelissimi che domenica dopo domenica sostengono la squadra, ma anche del tentativo di riempire il palazzetto: contro Pistoia la Vuelle non ha altro risultato a disposizione che la vittoria, come abbiamo visto analizzando il suo calendario, e la possibilità per gli abbonati di invitare una persona ciascuno ad un solo euro è ghiotta; inoltre, anche i singoli tagliandi saranno a prezzi speciali visto che curva numerata, curva K2, tribuna e parterre club costeranno 10 euro mentre al parterre si potrà accedere pagando 14 euro. Occasione da non farsi sfuggire per tutti gli appassionati di basket che vogliono tifare in prima persona per la salvezza di Pesaro, basterà per creare quella bolgia che sia in grado di scavare la differenza tra le due squadre? (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pesaro Pistoia, partita che sarà diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Guido Federico Di Francesco e Matteo Boninsegna, si gioca per la 25^ giornata del campionato di basket Serie A1 2017-2018: squadre in campo all’Adriatic Arena domenica 8 aprile, con palla a due alle ore 18:30. E’ una sfida che riguarda la salvezza, anche se forse in maniera marginale: la Vuelle rimane ultima in classifica e ha bisogno di vincere una partita in più di quanto farà Capo d’Orlando perchè è sotto nella doppia sfida diretta, la The Flexx invece ha quattro vittorie in più e all’andata ha vinto di 3 al PalaCarrara. Tradotto, vincere oggi vorrebbe dire avere la salvezza a portata di mano per Vincenzo Esposito, che forse può essere abbastanza tranquillo già adesso ma chiaramente non vuole cali di concentrazione.

IL CONTESTO

Pistoia si trova quasi in una situazione di limbo: pensare alla retrocessione è difficile perchè bisognerebbe ipotizzare che sia Pesaro che Capo d’Orlando vadano a vincere quattro o cinque delle sei partite che devono giocare, e visto il trend e la situazione di classifica è un’eventualità piuttosto utopica. In questo senso le due vittorie consecutive contro Venezia e Torino, avversarie di primo livello, sono una doppia gemma che ha archiviato la salvezza in anticipo. D’altro canto però la The Flexx è troppo lontana dall’ottavo posto e ha troppe squadre davanti per giocarsi davvero la qualificazione ai playoff. Sulla carta dovrebbe vincere quattro partite per evitare di finire nel gorgo della classifica avulsa, e le altre dovrebbero sempre perdere: anche per un discorso legato alle sfide dirette ancora da giocare, la post season in questo campionato non è cosa per Esposito e i suoi ragazzi che quantomeno vogliono chiudere il loro torneo con il segno positivo e dunque vogliono prendersi la vittoria consecutiva.

Piange invece la Vuelle: nemmeno il cambio di allenatore con la promozione di Massimo Galli è servito per evitare la sconfitta a Varese. Pesaro è caduta al PalA2A di 20 punti: aveva centrato un clamoroso 17-3 ad inizio terzo periodo ma le distanze erano già ampie, e appena gli avversari hanno accelerato c’è stato ben poco da fare. Terza sconfitta consecutiva per gli adriatici, che nel girone di ritorno hanno vinto appena una volta e non sono riusciti a girare, nell’occasione, la differenza canestri con Capo d’Orlando: da qui al termine del campionato dunque bisognerà vincere almeno una volta ma le avversarie (Avellino, Cantù, Milano, Venezia e Sassari) fanno presagire partite difficilissime e nelle quali si potrebbe chiudere anche 0-5. Il che rende questa gara contro Pistoia ancora più importante: saranno pronti i ragazzi di Galli?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori