DIRETTA / Reggio Emilia Virtus Bologna (risultato finale 104-99) streaming video e tv: fine gara! (Serie A1)

- Mauro Mantegazza

Diretta Reggio Emilia Virtus Bologna info streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket Serie A, bel derby al PalaBigi (oggi 9 maggio)

Della_Valle_Bonacini_Wright_Reggio_Emilia_lapresse_2017
Diretta Reggio Emilia Pistoia (LaPresse, repertorio)

DIRETTA REGGIO EMILIA VIRTUS BOLOGNA (104-99): ULTIMO QUARTO

L’ultimo quarto per la Openjobmetis non è proprio una formalità. I bolognesi giocano inizialmente con scioltezza mentre i big rientrano in panchina per riposare. Reggio incontra un momento no, rimanendo sotto il 30% in fase di realizzazione. Si va sull’89-77. Nel corso dell’ultima ripresa la Grissin Bon si siede sugli allori conservando energie per i prossimi impegni. Bologna realizza così qualche punto che potrebbe rendere meno amaro una sconfitta netta. La serie postiva della Virtus viene però interrotta dalla reazione dei padroni di casa a 3 minuti dalla fine.Vittoria sicura per Reggio. Il risultato finale è di 104-99.

TERZO QUARTO

Reggio Emilia parte bene riuscendo subito a trovare qualche punto utile per aumentare il vantaggio, comunque già copiscuo.  Bologna prova a rifarsi sotto vincendo diversi contrasti nella propria area. La Virtus si fa valere soprattutto nei rimbalzi. Risultato parziale di 56-47. Nella parte finale del terzo quarto la Grissin Bon si rilassa troppo lasciando troppo spazio agli avversari che grazie a Lafayette e Gentile accorciano sensibilmente le distanze. Nel finale Reggio si riprende sfruttando le intuizione di un mostruoso Reynolds. A 10 minuti dal termine il 10 reggiano ha già realizzato qualcosa come 26 punti. A fine quarto il parziale è 77-63.

SECONDO QUARTO

Il dominio di Reggio Emilia non si arresta ma prosegue anche nel secondo quarto. Bologna fatica parecchio in fase difensiva, commettendo anche errori banali con il passare del tempo. Gli ospiti si scoraggiano ben presto non riuscendo a trovare una mini-serie che li potrebbe riportare in corsa. La Grissin Bon ringrazia e allarga il distacco: 37-19. La Virtus approfitta di una pausa degli avversari realizzando qualche punto che consente almeno di rendere meno imbarazzanti le varie statistiche: 42-25. Il secondo quarto si chiude infine sul parziale di 50-31.

PRIMO QUARTO

Inizio positivo della Grissin Bon. I padroni di casa riescono a inserirsi bene in area bolognese sfruttando l’ottimo stato di salute di Reynolds. I bolognesi non si scompongono riuscendo ad arrivare spesso alla conclusione con Aradori e Gentile. Dopo un primo vantaggio ospite, la Reggiana riesce a ribaltare la situazione. Markoishvili lotta bene sotto canestro riuscendo a correggere in canestro diversi palloni bollenti. Dopo una prima reazione, gli ospiti si sciolgono. Reggio Emilia ne approfitta aumentando il distacco dagli avversari e trovando addirittura il +10. Il primo quarto si chiude sul 25-15.

PALLA A DUE!

Reggio Emilia Virtus Bologna si gioca fra pochi minuti. Per la Grissin Bon sarà il congedo dal pubblico di casa, una partita comunque da onorare dal momento che si tratta del derby con la Virtus. La stagione di Reggio Emilia è stata deludente, almeno in campionato, e la penultima “tappa” ha portato la sconfitta di Brindisi, che il coach della Reggiana Massimiliano Menetti aveva commentato così nelle classiche interviste del dopo partita: “Faccio i miei complimenti a Brindisi. I ragazzi hanno dato tutto, se non avessimo sofferto all’inizio del terzo quarto avremmo potuto giocarci meglio le possibilità di vittoria”. Adesso però bisogna puntare a un derby sempre sentito e che potrebbe far terminare con il sorriso la stagione della Grissin Bon, dunque la parola deve passare al campo del PalaBigi, dove tutto è pronto per la palla a due di Reggio Emilia Virtus Bologna! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita tra Reggio Emilia Virtus Bologna non è trasmessa in diretta tv; come sempre però l’appuntamento per gli appassionati è con la diretta streaming video garantita dal portale Eurosport Player, la novità di questa stagione con la fornitura di tutte le partite della Serie A di basket e non solo. Per accedere alle immagini avrete bisogno di un dispositivo mobile (PC, tablet o smartphone) e vi dovrete abbonare al servizio tramite il pagamento di una quota; naturalmente resta disponibile il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul torneo e sulla partita nello specifico, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaBigi.

LE PAROLE DI RAMAGLI

Reggio Emilia Virtus Bologna sarà un derby fondamentale per gli ospiti, che arriveranno al PalaBigi stasera con l’obiettivo di conquistare un posto in zona playoff. Facciamo dunque un passo indietro e andiamo a leggere le dichiarazioni di coach Alessandro Ramagli al termine della partita persa in casa domenica contro Avellino, che avrebbe potuto dare alla Virtus molta più tranquillità in caso di vittoria: “Intanto siamo stati competitivi contro una squadra con cui all’andata non lo eravamo stati, poi ci sono stati episodi in cui avremmo dovuto agire in altro modo, come una qualche persa o un 2+1 concesso a Fesenko. Cose che lasciano l’amaro in bocca, perché potevano far passare l’inerzia dalla nostra parte. Noi stiamo cercando di capire quanto certi giocatori possano darci, si è visto subito che Alessandro Gentile era in difficoltà, e poi è stato indispensabile fare dei cambi per tirare il fiato. Wilson ha fatto buone giocate, ma poi ha avuto una palla persa perché non conosce i dettagli di questa squadra. A due giornate dalla fine dovrebbero essere cose scontate, da noi non lo sono perché non è sempre chiaro chi ci può dare qualcosa, e dobbiamo improvvisare quando servirebbe affidarsi alle nostre caratteristiche stabili. Prendiamo quello che ci dà ora questo momento, fisico e di conoscenza reciproca, pensiamo all’atteggiamento, quello c’era, solo che perdere lascia amaro in bocca e uno scoramento che dobbiamo cancellare al più presto per vincere a Reggio”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Reggio Emilia Virtus Bologna sarà diretta dagli arbitri Gianluca Sardella, Michele Rossi e Valerio Grigioni. Appuntamento per questa partita valida per la trentesima giornata della Serie A 2017-2018 di basket al PalaBigi, il palazzetto che ospita le partite casalinghe della Grissin Bon Reggio Emilia, contrapposta in questo turno alla Segafredo Virtus Bologna in un sentito derby emiliano; si gioca oggi, mercoledì 9 maggio alle ore 20.30 l’ultimo turno di campionato, programmato tutto in contemporanea. La classifica di Serie A ci mostra come questa partita conti soprattutto per gli ospiti: Reggio Emilia con 24 punti (dodici vittorie e diciassette sconfitte) è lontana sia dai playoff sia da rischi di retrocessione; la Virtus Bologna invece con quindici vittorie e quattordici sconfitte ha 30 punti ed è in lotta per i playoff, che saranno sicuri in caso di vittoria (che potrebbe addirittura valere il sesto posto), ma che in caso di sconfitta dipenderanno per la V Nera dai risultati altrui.

I RISULTATI E PRECEDENTI

Reggio Emilia ha ormai alzato bandiera bianca per quanto riguarda i playoff: la stagione della Grissin Bon è stata abbastanza deludente in campionato, fin dalle prime sei sconfitte consecutive che sono state la zavorra che di fatto ha poi impedito agli emiliani di lottare per le prime otto posizioni, un peccato per chi di recente ha disputato persino due finali scudetto consecutive. Nel giudizio complessivo sulla stagione va naturalmente considerata anche l’eccellente semifinale di Eurocup, che considerato il livello della competizione può essere considerato il miglior risultato stagionale di una squadra italiana nelle Coppe pur ricordando il successo di Venezia nella FIBA Europe Cup, ma in Serie A Reggio Emilia non è riuscita a replicare gli eccellenti risultati del recente passato. La Virtus Bologna invece è una neopromossa, sia pure di lusso, dunque il bilancio di questa stagione non può essere definito negativo: molto però dipenderà dal raggiungimento o meno dei playoff, che sarebbe fondamentale per una società ambiziosa, che punta a tornare in breve tempo ai vertici del basket italiano. La stagione ha avuto numerosi alti e bassi, adesso però non si può più pensare a quello che è stato: serve dare il massimo stasera per raggiungere un traguardo comunque alla portata degli uomini di coach Alessandro Ramagli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori