Diretta Cassino Virtus Roma / Risultato finale 92-86: la capolista cade nel derby laziale (basket A2)

Diretta Cassino Virtus Roma, streaming video e tv: a Frosinone si gioca il testa-coda nel girone Ovest di basket Serie A2, la capolista vuole staccare nuovamente Bergamo in classifica.

12.01.2019, agg. alle 19:18 - Claudio Franceschini
Diretta Virtus Roma Biella, basket Serie A2 Ovest (da facebook.com/VirtusRoma)

DIRETTA CASSINO VIRTUS ROMA (RISULTATO FINALE 92-86)

Cassino Virtus Roma 92-86: un secondo tempo pirotecnico ha ribaltato le sorti della partita della Serie A2 di basket e così il risultato finale sancisce la sconfitta della Virtus Roma, che cade in un derby laziale che sulla carta doveva vedere i capitolini largamente favoriti. Il primo quarto sembrava confermare questa impressione, ma con il passare dei minuti Cassino è cresciuta in modo autorevole e alla fine la vittoria della BPC Virtus sull’altra e ben più quotata Virtus può essere considerata corretta. Il sorpasso, sia pure per un soffio, si era materializzato già al termine del terzo quarto, chiuso con un parziale di 26-20 in favore di Cassino, che poi ha allungato negli ultimi dieci minuti di gioco, il cui parziale è stato di 33-28 sempre in favore dei padroni di casa. Tre citazioni individuali sono d’obbligo nella vittoria di Cassino: 25 punti per Pepper, 20 a refero per Hall ed infine 18 per Castelluccia, il cui apporto era stato fondamentale nel primo tempo. Alla Virtus Roma non bastano invece i 24 punti di Moore e i 22 di Sims: stavolta attorno ai due tenori è mancata la prestazione complessiva di squadra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTERVALLO

Cassino Virtus Roma 33-38: risultato ancora equilibrato per la partita della Serie A2 di basket quando siamo giunti all’intervallo lungo e dunque a metà partita. Dopo un primo quarto nel quale la Virtus Roma sembrava in grado di prendere subito le redini della partita (18-24 il punteggio dopo i primi 10 minuti di gioco), Cassino è riuscita a reagire nel corso del secondo quarto, nel cui parziale i padroni di casa si sono imposti per 15-14, limitando così il passivo ad appena cinque lunghezze, il che è una buona premessa per un secondo tempo che sarà naturalmente decisivo. La differenza in favore della Virtus Roma si deve al gioco all’interno dell’area, dal momento che i capitolini hanno messo a segno ben 10 tiri da 2 mentre Cassino appena cinque, la metà. A livello individuale spiccano senza dubbio i 15 punti messi a segno da Castelluccia per la BPC, tuttavia la Virtus Roma ha distribuito meglio la propria produzione offensiva e ha in doppia cifra sia Sims sia Moore, autori rispettivamente di 12 e 10 punti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Finalmente siamo arrivati al momento di Cassino Virtus Roma: siccome siamo alla prima giornata del girone di ritorno, vale la pena fare un excursus attraverso i principali numeri dell’andata per vedere se le due squadre compaiano in qualche modo. La Virtus Roma in effetti è presente in quattro record, ma purtroppo si tratta di numeri che ha concesso: nel big match di metà ottobre, contro Bergamo, Terrence Roderick ha infatti ottenuto il primato di rimbalzi (21) e carambole difensive (17). Non solo: Brandon Triche ha smazzato 12 assist nella partita che i capitolini hanno giocato contro Capo d’Orlando, record condiviso con Marquees Green della Bakery Piacenza (contro la Fortitudo Bologna) in una partita del girone Est. Infine abbiamo i 13 tiri liberi realizzati da Rotnei Clarke di Trapani; ora sarebbe tempo che la squadra di Piero Bucchi trovasse qualche record positivo, anche se la cosa importante è certamente il ritrovare la vetta solitaria in classifica. Adesso mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del PalaSport Città di Frosinone, perchè è arrivato il momento di Cassino Virtus Roma la cui palla a due sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire la diretta tv di Cassino Virtus Roma: il campionato di basket Serie A2 infatti non è disponibile nel nostro Paese – nemmeno in diretta streaming video – e dunque per racimolare informazioni utili sulla partita, come tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori, potrete avvalervi del sito www.legapallacanestro.com. La Lega permette anche di consultare le relative pagine presenti sui social network: in particolare abbiamo facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

ALL’ANDATA

Mentre ci avviciniamo a Cassino Virtus Roma, è bene ricordare quello che era successo nella partita di andata: per entrambe era l’esordio stagionale, con Piero Bucchi tornato alla Virtus nel tentativo di riportarla in Serie A1 e una Cassino neopromossa e con tanto entusiasmo. Al Palazzo dello Sport della capitale però non c’era stata partita: Roma si era imposta con un netto 86-71 che aveva ben evidenziato la differenza tra le due squadre, soprattutto perchè il primo tempo si era concluso sul 51-33 e poi l’attuale capolista aveva rallentato i ritmi. Henry Sims si era presentato al suo nuovo campionato con una prestazione sontuosa: doppia doppia da 24 punti e 15 rimbalzi, due recuperi, 8/13 dal campo e 8/8 ai liberi. Per lui 38 di valutazione, ma aveva fatto molto bene anche Aristide Landi (16 punti e 8 rimbalzi, 4/7 al tiro); a Cassino non erano bastate le prestazioni di Tommaso Ingrosso (17 punti e 3/7 dall’arco), Simone Bagnoli (15 con il 50% al tiro) e Davide Raucci (11 e 7 rimbalzi), dei due americani solo Dalton Pepper (13 punti, 5 rimbalzi, 3 assist e 4 recuperi) aveva giocato secondo copione mentre Antino Jackson aveva tirato male (4/12). (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cassino Virtus Roma va in scena alle ore 17:00 di sabato 12 gennaio: nel girone Ovest del campionato di basket Serie A2 2018-2019 inizia il girone di ritorno, siamo alla sedicesima giornata e al Palasport Città di Frosinone si gioca il testa-coda. La BPC Virtus occupa l’ultimo posto della classifica con una sola vittoria, mentre Roma è ancora in testa al gruppo anche se è stata recentemente agganciata dalla sorprendente Bergamo; una sfida dunque che entrambe le squadre tengono a vincere anche se i motivi sono diametralmente opposti, sarà allora molto interessante scoprire quello che succederà sul parquet tenendo anche del fatto che si tratta di un derby, e che dunque la rivalità sarà piuttosto sentita.

RISULTATI E PRECEDENTI

In Cassino Virtus Roma, sotto esame c’è particolarmente la capolista: la squadra di Piero Bucchi, costruita per il salto di categoria senza passare dai playoff, fino a questo momento ha senza dubbio confermato la sua competitività ma ha anche scoperto che questo campionato di Serie A2 può essere più complicato del previsto. L’ultima trasferta è stata persa di misura a Scafati, e questo ha consentito a Bergamo di operare l’aggancio in vetta; in più Latina, Biella e Capo d’Orlando hanno trovato un ottimo ritmo nelle ultime giornate e sono riuscite a mantenere le distanze, creando di fatto un trenino che si va a giocare la promozione diretta in questo girone di ritorno. Partite come quella di Frosinone rappresentano dunque vittorie “obbligate” per una Virtus Roma che deve dimostrare di valere il primo posto; Cassino fino a questo momento ha vinto una sola partita, riuscendo a spezzare una serie di dieci sconfitte con il successo contro Treviglio. La distanza dalla zona playout è di due partite – dunque c’è la concreta possibilità di arrivare se non altro allo spareggio – mentre la salvezza diretta rappresentata da Siena è 11 punti più avanti; è chiaro che la BPC Virtus punta a giocarsela nel playout, ma anche da questo punto di vista bisogna iniziare a contemplare la possibilità di battere gli squadroni per fare il vero salto di qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA