Diretta Avellino Pistoia/ Risultato finale 82-78, info streaming: Vittoria della Sidigas (basket Serie A)

Diretta Avellino Pistoia, streaming video e tv: la Oriora spera di allontanarsi dal fondo della classifica dopo la vittoria contro Varese, per la Scandone però è un ottimo momento.

13.01.2019, agg. alle 19:58 - Claudio Franceschini
ariel_filloy_avellino_basket_lapresse_2017
Diretta Avellino Pistoia, basket Serie A1 15^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO PISTOIA (82-78): FINE PARTITA 

Presso l’impianto Palasport Giacomo Del Mauro la Sidigas Avellino batte per 82 a 78 l’Oriora Pistoia. Una volta acquisito il vantaggio, i padroni di casa non sprecano gli sforzi effettuati per completare la rimonta e gestiscono abilmente la situazione nel corso del quarto finale mentre gli ospiti rubano palloni ma peccano nella disciplina ed una volta chiamati ai liberi dalla lunetta. I 2 punti guadagnati oggi consentono ad Avellino di portarsi a quota 22 nella classifica di Serie A mentre Pistoia resta ferma ad 8 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Avellino Pistoia, che non è una delle partite previste nel palinsesto di questa giornata: per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento è con Eurosport Player, il portale che offre ai suoi abbonati la possibilità di seguire qualunque gara del torneo di Serie A1 in diretta streaming video, avendo dunque a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche che sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati in campo.

TERZO QUARTO 

Esauritosi pure il terzo quarto, Avellino e Pistoia sono ora sul punteggio di 63 a 62. In queste prime battute del secondo tempo i padroni di casa rientrano sul parquet con lo spirito giusto per mettere la partita sui propri binari ed infatti completano la rimonta a ridosso degli ultimi dieci minuti di gioco. I 6 errori su 7 tiri liberi effettuati costano carissimo agli ospiti, costretti a dover rincorrere dopo aver gettato via un buon margine di vantaggio.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Sidigas Avellino ed Oriora Pistoia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 37 a 44. Con il passare dei minuti gli ospiti ribaltano la situazione iniziale forzando i padroni di casa a ben 4 palle perse e, rubandone 3, si portano ampiamente in vantaggio al riposo, complice pure l’expolit di Krubally mentre, dal lato opposto, non bastano i 19 punti di Sykes.

PRIMO QUARTO 

In Campania il primo quarto di gioco tra Avellino e Pistoia si è concluso con il punteggio di 20 a 19. In queste fasi iniziali dell’incontro le due compagini si danno grande battaglia e si rispondono l’un l’altra a viso scoperto, perdendo diverse palle e rubandone lo stesso numero, 2 ciascuna. I padroni di casa vengono trascinati dai 9 punti di Sykes mentre gli ospiti sfruttano gli 8 punti sin qui realizzati da Peak.

PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Avellino Pistoia: come emerso da ambienti vicini alla società toscana, Dominique Johnson potrebbe essere ai saluti con la Oriora. L’americano infatti ha ricevuto la proposta di rinnovo fino al termine della stagione ma l’ha rifiutata; inevitabile che a questo punto la dirigenza pistoiese debba pensare ad una possibile rescissione, o comunque alla cessione. Curiosamente Johnson è stato poi decisivo contro Varese, la squadra che lo aveva portato in Serie A1: i 26 punti con 6/9 dall’arco, conditi da 5 rimbalzi e 3 assist, hanno spezzato la serie di sconfitte e riportato al successo una Pistoia che ne aveva bisogno come il pane. Staremo a vedere se e in che modo i toscani sopperiranno alla partenza del giocatore; intanto però noi ci dobbiamo mettere comodi e rivolgerci al campo, perchè finalmente stiamo per assistere all’interessante partita del PalaDelMauro della quale non vediamo l’ora di raccontarne l’esito. Eccoci dunque, la palla a due su Avellino Pistoia si sta davvero per alzare! (agg. di Claudio Franceschini)

 

IL CASO PATRIC YOUNG

Quando manca poco ad Avellino Pistoia, continua a tenere banco il caso di Patric Young: come abbiamo saputo nelle scorse settimane, la posizione della società irpina riguardo il tesseramento del centro statunitense è ancora in bilico e nei giorni scorsi il presidente di Brindisi, Nando Marino, ha gettato benzina sul fuoco parlando di un provvedimento disciplinare in arrivo, vale a dire punti di penalizzazione e dunque l’esclusione di Avellino dalla Final Eight di Coppa Italia. Dichiarazioni che sono arrivate a pochi giorni dalla sfida del PalaPentassuglia nella quale la Happy Casa, direttamente interessata alla qualificazione all’evento di Firenze; è poi finita che Brindisi ha perso 68-70 e che Young ha segnato 8 punti (con 4/4 dal campo) catturando 10 rimbalzi, risultando uno dei fattori determinanti nella serata. Questo l’esito sul campo, mentre fuori non è finita: un’altra bella gatta da pelare per la Scandone, intanto Young dovrebbe comunque giocare anche questa sera nella sfida contro la Oriora, determinante per provare a prendersi il secondo posto in regular season. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Avellino Pistoia si gioca alle ore 18:00 di domenica 13 gennaio: è una delle partite valide per la quindicesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019. Anche al PalaDelMauro si chiude il girone di andata: la Scandone è già ampiamente qualificata alla Final Eight di Coppa Italia e punta il secondo posto solitario in campionato, reduce dalla bella vittoria di Brindisi che ha certificato un ottimo momento. La Oriora rimane il fanalino di coda della classifica, ma ha raggiunto Torino e Pesaro con il successo su Varese: per Alessandro Ramagli dunque aumentano nuovamente le possibilità di salvezza, ma è chiaro che siamo solo alla metà della stagione di conseguenza i toscani avranno ancora tanti chilometri da macinare. Nel frattempo vedremo quello che succederà nella diretta di Avellino Pistoia, la cui palla a due è prevista ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Avellino Pistoia potrebbe rappresentare per la Scandone la quinta vittoria consecutiva: forse non è un caso che la squadra abbia aperto questa striscia nel momento in cui sono emerse le indiscrezioni sulle difficoltà economiche e Norris Cole ha lasciato l’Irpinia. Non solo: Avellino arrivava dal pesantissimo -46 incassato a Trieste, un punto di non ritorno: Nenad Vucinic è stato bravo ad allontanare le pressioni esterne e lavorare sui margini di miglioramento e sulla psiche dei giocatori. Come effetto la Sidigas ha anche battuto l’Olimpia Milano, fino a quel momento – e dopo allora – mai sconfitta in campionato; ottenuto il pass per la Final Eight, ora si proverà a prendersi il secondo posto che però dovrà anche passare attraverso una sconfitta di Venezia. Intanto nella partita di oggi Avellino parte favorita; deve comunque fare attenzione a Pistoia, una squadra che per il momento sta procedendo a corrente decisamente alternata. Prima le sei sconfitte in serie, poi tre vittorie e quindi ancora quattro ko; nel momento più complicato la squadra toscana si è rialzata e ha vinto contro Varese, una delle formazioni più calde del periodo, sfruttando la grande serata dell’ex Dominique Johnson, peraltro destinato alla partenza. Come abbiamo già detto la posizione di classifica resta complicata e ci vorrà tempo per potersi dire salvi con certezza, ma per il momento la Oriora spera di trovare un altro stint positivo ed espugnare il PalaDelMauro, avvicinando ancor più l’obiettivo e chiudendo bene il girone di andata in campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA