Diretta Udine Fortitudo Bologna/ Risultato finale 72-68: la GSA affonda la capolista! (Serie A2 Est)

- Mauro Mantegazza

Diretta Udine Fortitudo Bologna, risultato finale 72-68: la GSA fa il colpo grosso e batte la capolista del girone Est di Serie A2, Simpson segna 20 punti ma tutta la squadra è decisiva.

Fortitudo_Bologna_basket_Fossa_lapresse_2018
Diretta Fortitudo Bologna Roseto, basket A2 Est 30^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINE FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 72-68)

Udine Fortitudo Bologna 72-68: finale di partita meraviglioso e vittoria a sorpresa della squadra friulana, che batte la capolista del girone Est e prova a riaprire il discorso legato al primo posto. La GSA ha dimostrato di sapersela giocare, eccome: nel quarto periodo è tornato a produrre punti Simpson ma sono stati gli altri, in particolare Mortellaro e Cortese, a emergere quando più la squadra friulana aveva bisogno di punti da giocatori diversi. Una Udine che ha allungato anche a 4 i suoi punti di vantaggio dopo che la Lavoropiù era rientrata, ma un eroico Maarty Leunen (assolutamente un lusso per questa categoria) e Fantinelli hanno provato fino all’ultimo a tenere in corsa la capolista. La GSA però non ha tremato dalla lunetta, mandando a bersaglio i liberi causati da fallo sistematico: gli ultimi due di Spanghero sono risultati la ciliegina sulla torta di una grande vittoria, che rende meno scontata la promozione diretta di Bologna anche se Antimo Martino e i suoi ragazzi continuano ad avere un buon vantaggio su Treviso. (agg. di Claudio Franceschini)

UDINE FORTITUDO BOLOGNA (57-52): 4^ QUARTO

Udine Fortitudo Bologna 57-52: nuovo stacco della GSA che nel terzo quarto fa capire alla Fortitudo di volersela giocare fino in fondo: che i friulani fossero squadra tosta si sapeva, che potesse fare questa partita ed essere in vantaggio sulla squadra che sta dominando il girone Est e mantenere il sogno di vittoria ad un quarto dal termine era poco pronosticabile, soprattutto dopo aver visto in che modo la Lavoropiù si era sbarazzata di Treviso. Il punto è che ogni partita fa a sé, e questa sera Udine sta giocando benissimo con già tre giocatori in doppia cifra e Pellegrino che nel terzo periodo è salito di colpi prendendo di fatto il ruolo di leader offensivo che era stato di Simpson nel primo tempo. Bolonga ha il solito, dominante Maarty Leunen ma per ora lui e Kenny Hasbrouck non bastano: manca un quarto al termine della partita e la GSA ha 5 punti di vantaggio, adesso aspettiamo la reazione della prima della classe… (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Udine Fortitudo Bologna non godrà di una diretta tv, ma si può usufruire della diretta streaming video abbonandosi a LNP Tv Pass, servizio tramite il quale le partite del campionato di Serie A2 – che non viene trasmesso su reti televisive nazionali – sono visibili live on demand, naturalmente dietro il pagamento di un abbonamento che può essere annuale oppure mensile. Per tutti gli appassionati sarà inoltre possibile seguire le informazioni utili sul sito ufficiale www.legapallacanestro.com, che ha anche i corrispettivi account ufficiali sui social network. In particolare consigliamo le pagine facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

UDINE FORTITUDO BOLOGNA (35-35): 3^ QUARTO

Udine Fortitudo Bologna 35-35: come prevedibile, il secondo quarto ha sancito la reazione veemente della Lavoropiù che ha ripreso la GSA, ma la partita rimane davvero molto interessante. Udine infatti ci crede sul serio: Simpson viene coinvolto offensivamente ma altri giocatori della squadra di casa mettono canestri importanti e non mollano la presa in difesa, riuscendo a limitare in qualche modo il talento di una Fortitudo che però pian piano inizia a mettere le mani sulla partita. Maarty Leunen si mette in moto ed è già in odore di doppia doppia, mentre Hasbrouck ferma la sua produzione offensiva mentre sale di colpi la coppia Mancinelli-Rosselli, i veterani che sono sempre utili quando si tratta di tenere botta. Il secondo tempo si preannuncia entusiasmante su queste premesse: vedremo se Bologna si prenderà l’ennesima vittoria della sua stagione, o se invece arriverà il colpo grosso di Udine. (agg. di Claudio Franceschini)

UDINE FORTITUDO BOLOGNA (23-17): 2^ QUARTO

Udine Fortitudo Bologna 23-17: è la GSA a partire meglio in questa partita, la Lavoropiù viene sorpresa dalla veemenza dei friulani che, con un Simpson assolutamente immarcabile e uno Spanghero che fa il suo, acquisisce subito un vantaggio non indifferente. La capolista, forse anche forte del distacco maturato in classifica, sembra avere poca spinta: Kenny Hasbrouck come sempre è quello che ci prova con maggiore convinzione, Maarty Leunen alza la voce sotto i tabelloni e Matteo Fantinelli prova a essere un fattore, ma Udine sembra essere in una buona serata e mantiene un vantaggio che potrebbe far fruttare nel corso della gara. Vedremo adesso se la maggiore profondità e qualità di Bologna sarà ancora una volta determinante nel girare una sfida comunque importante per la Fortitudo, che non vuole assolutamente perdere il margine maturato con la vittoria su Treviso della scorsa settimana. (agg. di Claudio Franceschini)

UDINE FORTITUDO BOLOGNA (0-0): PALLA A DUE!

Tutto è pronto per la diretta di Udine Fortitudo Bologna, nei pochi minuti che ci separano dalla palla a due del match di Serie A2 andiamo dunque a leggere alcune statistiche sul cammino finora avuto in campionato dalle due squadre in campo fra pochissimo. Per la G.S.A. Udine dieci vittorie e otto sconfitte su diciotto partite finora disputate per una percentuale di successi pari al 55,6%, con 1430 punti segnati e 1357 al passivo, dunque la differenza punti per la squadra friulana è pari a +73. In casa otto vittorie e una sola sconfitta per Udine, che paga invece il pessimo bilancio di 2-7 in trasferta. Infine, nelle ultime cinque giornate due sole vittorie nel ruolino di marcia di Udine, che non vive dunque il migliore momento della sua stagione. La Fortitudo Bologna risponde con numeri regali, cioè 17 vittorie e una sola sconfitta, dunque la squadra bolognese ha il 94,4% di successi; 1563 punti segnati e 1366 subiti per la gloriosa Fortitudo, che ha una differenza punti pari a +197. In trasferta otto vittorie e una sola sconfitta, bilancio eccellente per la Fortitudo, che d’altro canto in casa è addirittura 9-0 e nelle ultime cinque giornate ha sempre vinto. Adesso però la parola passa al campo: Udine Fortitudo Bologna sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ULTIMA GIORNATA

Si avvicina la diretta di Udine Fortitudo Bologna, andiamo allora a vedere quali sono stati i risultati delle due squadre della Serie A2 di basket nella scorsa giornata di campionato. Come abbiamo già ampiamente detto, domenica la Fortitudo Bologna ha vinto per 84-74 contro Treviso nella partita più affascinante di tutto il campionato della Serie A2, nobilitata anche dalla presenza di 5500 spettatori, oltre che dalla prestazione di un Daniele Cinciarini praticamente perfetto, 24 punti con 9/10 dal campo. Fortitudo dominante fin da subito: all’intervallo lungo il vantaggio era di 11 punti, che poi Bologna ha ottimamente gestito nella ripresa. Udine invece è reduce dalla sconfitta per 76-68 sul campo di Montegranaro, che è d’altronde seconda in classifica – certamente in questa fase il calendario non aiuta i friulani. Udine ha ceduto alla distanza dopo un ottimo primo tempo, a livello individuale per la G.S.A. possiamo citare i 23 punti di Trevis Simpson e i 21 di Riccardo Cortese, che però sono stati gli unici in doppia cifra per Udine. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Udine Fortitudo Bologna, in diretta dal PalaCarnera della città friulana, si gioca alle ore 20.30 di questa sera, mercoledì 30 gennaio 2019, e sarà una partita valida per la diciannovesima giornata – quarta del girone di ritorno – del campionato della Serie A2 di basket 2018-2019 nel girone Est, che torna in campo per un turno infrasettimanale. Udine Fortitudo Bologna, dando uno sguardo alla classifica, ci dice che per la capolista questo potrebbe essere un nuovo tassello della fuga solitaria in vetta alla graduatoria del girone, dopo la fondamentale vittoria contro Treviso di domenica infatti la Fortitudo Bologna vanta un eccellente +6 sulla seconda. Guai a rilassarsi però, questo è anzi il momento di accelerare ancora per non dare speranze di rientrare agli inseguitori. La G.S.A. Udine invece è saldamente in zona playoff con 20 punti in classifica frutto di dieci vittorie e otto sconfitte: per i friulani naturalmente la partita di stasera avrà un altissimo coefficiente di difficoltà, tuttavia in caso di vittoria sarebbe un passo avanti di importanza capitale verso appunto i playoff.

RISULTATI E CONTESTO

Dopo avere già descritto per sommi capi la stagione di Udine e Fortitudo Bologna, possiamo dire che – fatti i dovuti paragoni – entrambe le formazioni stanno facendo più che bene. Udine è saldamente in zona playoff e con un buon margine di vantaggio, anche se è reduce da due sconfitte consecutive in trasferta e stasera il ritorno in casa potrebbe non bastare per tornare alla vittoria, dal momento che ad Udine si presenterà la capolista Fortitudo Bologna, per di più galvanizzata dal successo ottenuto domenica nella grande classica contro Treviso, che in passato valeva ben più del primato in Serie A2. Missione dunque difficile per Udine, perché di fronte si troverà la squadra finora nettamente più forte di tutto il campionato, compreso l’altro girone. Diciassette vittorie su diciotto partite giocate non richiedono molti commenti: la Fortitudo vuole volare verso la promozione diretta, approfittando anche del fatto che quest’anno per chi vincerà i due gruppi non ci sarà l’incognita dei playoff. Vincere ancora, subito dopo il successo nello scontro diretto, potrebbe essere il via definitivo alla fuga decisiva…

© RIPRODUZIONE RISERVATA