Diretta Reggio Emilia Pesaro/ Risultato finale 108-66, streaming video Rai: emiliani travolgenti (Serie A1)

Diretta Reggio Emilia Pesaro, streaming video Rai: la Grissin Bon arriva dalla brillante vittoria contro Venezia, per la Vuelle sono cinque le sconfitte consecutive in un momento pesante.

06.01.2019, agg. alle 22:27 - Claudio Franceschini
Diretta Reggio Emilia Brescia, basket Serie A1 17^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIO EMILIA PESARO (RISULTATO FINALE 108-66): EMILIANI TRAVOLGENTI

Termina la diretta di Reggio Emilia Pesaro col risultato finale di 108-66. Gli emiliani sono stati travolgenti, dimostrando grandissima intelligenza e soprattutto la forza per riuscire praticamente a doppiare Pescaro. Il primo quarto si era aperto con buoni presupposti, con un parziale di 25-15. Il secondo aveva portato a confermare la supremazia con un 32-14 che già all’intervallo chiudeva la gara. Terzo e quarto quarto sono terminati rispettivamente 24-15 e 27-22. Non c’è stata praticamente partita al PalaBigi dove i padroni di casa hanno dimostrato ancora una volta la loro supremazia territoriale contro un avversario paradossalmente non troppo distante in classifica. Nel quarto quarto si è reso protagonista Mussini con due tiri da tre che hanno permesso ai suoi di volare. Zanotti, Mccre e Artis hanno provato a salvare almeno la faccia, ma la gara è terminata sopra i cento per i padroni di casa con Candi che ha segnato il punto a tre cifre. (agg. di Matteo Fantozzi)

3^QUARTO

La diretta di Reggio Emilia Pesaro volge al termine, siamo arrivati al quarto quarto della gara di Lega A di basket e il risultato è di 81-44. I padroni di casa hanno praticamente vinto il match, doppiando i loro avversari che in un’unica frazione di gioco non saranno in grado di riaprire la gara. Pronti via nel terzo quarto va a segno con una tripla Rivers, portando i suoi sul 62-31. Aguilar segna il diciottesimo punto in contropiede e regala altri due punti ai suoi. Blackmon e Murray con orgoglio rialzano la testa, quando però è ormai troppo tardi. Aguilar schiaccia e riporta ancora una volta avanti i padroni di casa. Non ne va bene una a Pesaro con Murray che commette il terzo fallo antisportivo personale ed è costretto a uscire. Gli ultimi a mollare sono Blackmon e Mockevicius che tengono alta la bandiera degli ospiti, ma la gara ormai è davvero tutta nelle mani di Reggio Emilia. (agg. di Matteo Fantozzi)

2^QUARTO

Volge all’intervallo la diretta di Reggio Emilia Pesaro con il risultato che è di 57-29. Pesaro è partito con qualche difficoltà di troppo dopo essere andato sotto di dieci punti nel primo quarto. Aguilar sbaglia il libero aggiuntivo, nonostante fosse partito bene in questa frazione di gioco. Ortner ancora a segno dopo i due punti di Mockevicius. Aguilar segna poi un’altra tripla importante per i suoi che li porta addirittura sul 40-18. Artis riesce ad accorciare la distanza anche se il risultato è ancora molto pesante. De Vico allora sale sul palcoscenico dei protagonisti e mette dentro una tripla per il 45-21. Gaspardo è in grado di fermare il risultato sui 50-27, riuscendo ad andare a segno con grande personalità, seguito poi da un altro centro da tre di De Vico abile a lanciare in sospensione da fuori area. Artis dalla lunetta poi manda le squadre all’intervallo sul risultato di 57-29 con la gara parzialmente chiusa. (agg. di Matteo Fantozzi)

1^QUARTO

Siamo al secondo quarto della diretta di Reggio Emilia Pesaro e il risultato al momento è di 25-15. Pronti via si rende protagonista di una bella tripla Blackmon, che subito porta avanti gli ospiti sul 5-2. Rivers riesce ad accorciare il risultato e poi dalla lunetta ribalta Cervi. Dopo il pareggio di McCre arriva il rimbalzo di Mockevicius che riporta avanti gli ospiti. La tripla di Aguilar però ancora una volta ribalta la partita. Splendida prestazione di Candi che con una tripla porta al controsorpasso. Aguilar anche ha giocato fino a questo momento molto bene. Andiamo a vedere le formazioni ufficiali: REGGIO EMILIA – 9 Aguilar, 5 Allen, 14 Cervi, 18 Llompart, 8 Rivers. A disposizione: 7 Candi, 19 De Vico, 10 Gaspardo, 4 Mussini, 16 Ortner, 16 Soviero, 11 Vigori. All. Cagnardi. PESARO – 3 Artis, 1 Blackmon, 2 McCree, 55 Mockevicius, 7 Murray. A disposizione: 20 Ancellotti, 11 Bonci, 8 Conti, 12 Giunta, 32 Monaldi, 35 Shashkov, 41 Zanotti. All.Galli. (agg. di Matteo Fantozzi)

PALLA A DUE

Finalmente siamo pronti a vivere Reggio Emilia Pesaro: la sconfitta della Vuelle contro Varese è stata davvero pesante, ed è maturata in un terzo quarto nel quale la Openjobmetis ha avuto un parziale da 28-15 prendendosi quei 20 punti di vantaggio che ha poi confermato nel quarto periodo, arrivando però anche a +29 prima di alzare il piede dall’acceleratore e consentire a Pesaro di rientrare. Percentuali pessime per la Vuelle, che ha tirato con il 49% da 2 punti; in più alcuni elementi della squadra sono spariti nel momento del bisogno. Erik McCree, che ha tenuto a galla i suoi nel primo quarto con 10 punti, ne ha segnati 9 in tutto il secondo tempo; Lamond Murray ha avuto un secondo quarto da 7 punti ma poi ne ha realizzati 2 con 1/6 al tiro nei secondi 20 minuti. In più Egidijus Mockevicius, 7 punti e 11 rimbalzi, ha trovato i suoi primi punti oltre la metà del terzo quarto; è chiaro che in questo modo la Vuelle fatichi oltre misura, soprattutto se non supportata da una difesa che fa acqua. Ora dunque mettiamoci comodi e prepariamoci a vivere questa serata del PalaBigi: finalmente la palla a due di Reggio Emilia Pesaro si alza! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Reggio Emilia Pesaro è la partita che verrà trasmessa in diretta tv sulla televisione di stato: appuntamento su Rai Sport (o Rai Sport +) e anche in mobilità sul sito www.raiplay.it. Come sempre ovviamente la sfida sarà fornita dal portale Eurosport Player, e dunque in diretta streaming video per tutti gli abbonati; ricordiamo anche il consueto appuntamento con il sito ufficiale www.legabasket.it, sul quale troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

REGGIO EMILIA PESARO, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

PARLA COACH CAGNARDI

Mentre aspettiamo la palla a due di Reggio Emilia Pesaro, possiamo fare un passo indietro ricordando quali siano state le parole di Devis Cagnardi dopo la bella vittoria che la Grissin Bon ha infilato contro Venezia. Il coach degli emiliani, come dichiarato a La Gazzetta di Reggio, ha voluto fare i complimenti a tutti i suoi giocatori che hanno disputato una ottima partita. “C’è stato un grande lavoro da parte del gruppo” ha detto Cagnardi, che ha sottolineato come tutti gli elementi impiegati abbiano svolto di volta in volta quello che era necessario sul campo, senza guardare alle loro statistiche o al minutaggio (riferimento a quanto accaduto pochi giorni prima con Raphael Gaspardo, domenica 5 punti in 15 minuti). “Faccio loro i complimenti: visto il momento che stiamo vivendo era una partita difficile” ha detto ancora l’allenatore, che ha detto di come la sfida contro la Reyer andasse affrontata con coraggio e i ragazzi di Reggio Emilia siano stati in grado di “gestire la tensione, da professionisti quali sono”. Ora naturalmente Cagnardi si aspetta che arrivi la replica, in un’altra partita casalinga contro un avversario sulla carta più malleabile… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Reggio Emilia Pesaro chiude il programma della quattordicesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019: al PalaBigi la palla a due si alza alle ore 20:45 di domenica 6 gennaio. La Grissin Bon sta provando a rialzare la testa dopo un pessimo avvio di stagione, sa che molto probabilmente quest’anno dovrà lottare esclusivamente per salvarsi ma intanto è reduce dalla brillante vittoria contro Venezia, che ha certificato come il gruppo agli ordini di Devis Cagnardi possa valere anche più dell’attuale posizione di classifica. Momento negativo per la Vuelle, che arriva dalla pesante sconfitta interna contro Varese: nella diretta di Reggio Emilia Pesaro dunque saranno entrambe le squadre ad aver bisogno di vincere, ma certamente i marchigiani sentono maggiormente la tensione dovuta dalla possibilità di sbagliare nuovamente, e dunque di complicare ancora di più la propria posizione nella lotta per confermare la categoria per un’altra stagione.

RISULTATI E PRECEDENTI

La diretta di Reggio Emilia Pesaro inizia su ottime premesse per la Grissin Bon: stagione difficile quella degli emiliani, che si sono trovati senza l’allenatore dei grandi successi e, di fatto, con una società che ha deciso di rifondare. La classifica è lo specchio della situazione attuale, ma come detto il roster potrebbe valere anche di più: lo ha ampiamente dimostrato battendo la Reyer Venezia e prendendosi due punti fondamentali in classifica. Hanno deciso di fatto i panchinari: grande energia dalla panchina portata da Benjamin Ortner, Niccolò De Vico e Leonardo Candi che hanno combinato per 24 punti, fondamentali per tenere a bada la seconda forza del campionato. Adesso Reggio Emilia dovrà provare a confermare questo livello, e intanto ha la possibilità di giocare una seconda partita consecutiva sul proprio parquet, questa contro un avversario che almeno sulla carta è inferiore agli orogranata. Pesaro era 4-4 dopo le prime otto giornate, una grande partenza di stagione; come l’anno scorso però la Vuelle non è riuscita a confermare questo avvio e adesso arriva da cinque sconfitte consecutive. Quello che non funziona, come avevamo già detto nelle scorse settimane, è soprattutto la difesa: anche nel ko interno contro Varese, dove la Vuelle è durata un tempo, i punti subiti sarebbero stati 100 se Antonio Iannuzzi non avesse fatto 0/2 nell’ultimo viaggio in lunetta. Ora dunque arriva una trasferta per provare a rialzare la testa, partita ancor più importante se consideriamo che si tratta al momento di una sfida diretta per la salvezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA