Diretta All Star Game NBA/ Rising Stars Challenge streaming video tv: future stelle

- Mauro Mantegazza

Diretta All Star Game NBA Rising Stars Challenge streaming video tv: orario della partita che mette di fronte le stelle future, divise in Team USA e Resto del Mondo

luka_doncic_realmadrid_lapresse_2017
Diretta Rising Stars All Star Game NBA: Luka Doncic (LaPresse)

La diretta del Rising Stars Challenge, primo atto dell’All Star Game NBA 2019, caratterizza come da tradizione il primo giorno del weekend del classico evento spettacolo che raduna tutti i migliori protagonisti del basket NBA. La sede quest’anno è Charlotte, in North Carolina: il Rising Stars Challenge prenderà il via alle ore 21.00 locali del venerdì, cioè quando in Italia saranno già le ore 3.00 di notte di sabato 16 febbraio. Come si accennava, il venerdì all’All Star Game NBA è dedicato ai giovani: da qualche anno si tratta della partita del Rising Stars Challenge, che mette di fronte rookies e sophomores (cioè giocatori al primo oppure al secondo anno in NBA) degli USA e quelli del Resto del Mondo, un cambiamento rispetto al passato, quando invece il venerdì ci proponeva la sfida appunto tra Rookies e Sophomores, che dunque metteva di fronte i giocatori del primo a quelli del secondo anno. Adesso invece il criterio è la nazionalità: americani dei primi due anni contro stranieri da tutto il resto del mondo, sempre a patto che siano nel loro primo o secondo anno NBA.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE L’EVENTO

La diretta tv dell’All Star Game NBA, che stanotte ci propone il Rising Stars Challenge, sarà garantita sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport NBA, rispettivamente numero 201 e 206 della piattaforma satellitare. Di conseguenza la partita di questa notte sarà visibile solamente per gli abbonati Sky, i quali avranno a disposizione anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

DIRETTA ALL STAR GAME NBA, RISING STARS CHALLENGE: I PARTECIPANTI

Verso la diretta dell’All Star Game NBA, o per essere più precisi naturalmente del Rising Stars Challenge che è il piatto forte del venerdì sera di Charlotte, possiamo andare ad elencare tutti i giocatori che scenderanno in campo per dare vita alla sfida tra le stelle del futuro, in molti i casi comunque giocatori già affermati, che hanno saputo farsi un nome nel panorama NBA. Nel Team USA ci saranno Jarrett Allen (Brooklyn Nets), Marvin Bagley III (Sacramento Kings), Trae Young (Atlanta Hawks), Kevin Knox (New York Knicks) che ha sostituito l’infortunato Lonzo Ball (Los Angeles Lakers), John Collins (Atlanta Hawks), Jaren Jackson Jr. (Memphis Grizzlies), Kyle Kuzma (Los Angeles Lakers), Donovan Mitchell (Utah Jazz), Jayson Tatum (Boston Celtics) e De’Aaron Fox (Sacramento Kings), allenati da Kyrie Irving. Nel Team Resto del Mondo avremo invece OG Anunoby (Toronto Raptors), Josh Okogie (Minnesota Timberwolves), Deandre Ayton (Phoenix Suns), Lauri Markkanen (Chicago Bulls), Bogdan Bogdanovic (Sacramento Kings), Luka Doncic (Dallas Mavericks), Rodions Kurucs (Brooklyn Nets), Cedi Osman (Cleveland Cavaliers), Ben Simmons (Philadelphia 76ers) e Shai Gilgeous-Alexander (Los Angeles Clippers), guidati in panchina invece da Dirk Nowitzki.



© RIPRODUZIONE RISERVATA