Diretta Jesi Treviso/ Risultato finale 49-80: netta vittoria dei veneti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Jesi Treviso streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 23^ giornata della Serie A2 (24 febbraio)

Lombardi Treviso basket tiro facebook 2018
Diretta Fortitudo Bologna Treviso, finale Coppa Italia A2 (da facebook)

DIRETTA JESI TREVISO (49-80): VITTORIA DEGLI OSPITI!

Jesi-Treviso termina con il risultato di 80-49 in favore dei veneti, che portano a casa una partita senza storia. Nell’ultimo quarto il match è stranamente più in equilibrio e Jesi lotta con onore. Rinaldi e Santucci ci provano fin da subito ma gli avversari dimostrano una maggiore compattezza. Migliori in campo: Burnett e Tessitori per Treviso, autori rispettivamente di 15 e 14 punti. Tra le fila di Jesi bene Rinaldi con 19 centri all’attivo.

I VENETI TORNANO ALLA CARICA!

Il terzo quarto di Jesi-Treviso termina con il risultato di 20-12 in favore degli ospiti. La gara continua a essere saldamente nelle mani dei veneti, che non stanno praticamente rischiano niente. Dillard e Rinaldi provano a scuotere i suoi ma Burnett e Imbrò riportano i locali sulla terra. Nel finale Alviti sigla il tiro libero che segna una buona distanza di sicurezza tra le due formazioni.

REAZIONE DEI LOCALI!

Il primo tempo di Jesi-Treviso termina con il risultato di 42-21 in favore degli ospiti. I veneti si mettono in tasca anche il secondo quarto vincendo 19-12. La gara è adesso più equilibrata e Jesi crea diversi grattacapi agli avversari. La tripla di Uglietti illude Treviso perché Mascolo e Tote non si danno per vinti e danno il via a una flebile rimonta. Soltanto nel finale Treviso si smarca con Burnett, Imbrò e Lombardi.

PRIMO SET AGLI OSPITI!

Il primo set di Jesi-Treviso termina con il risultato di 23-9 in favore degli ospiti. Andiamo subito a leggere i due schieramenti partendo da Jesi, che si affida a Maspero, Dillard, Rinaldi, Mascolo e Tote. Dall’altra parte Treviso risponde con Burnett, Imbrò, Tessitori, Lombardi e Logan. Pronti, via. La gara mostra subito un chiaro copione, con Jesi in apena e Treviso padrone del match. Tote apre con una doppia per i locali ma ben presto Mascolo e Tessitori mettono la freccia per i veneti. Nel finale Severini e Uglietti mettono una seria ipoteca sul primo scorcio di gara.

PALLA A DUE!

Tutto è pronto per la diretta di Jesi Treviso, nei pochi minuti che ci separano dalla palla a due andiamo a leggere alcune statistiche sul cammino finora avuto nel campionato di Serie A2 da queste due squadre che saranno in campo fra pochissimo. Jesi vanta numeri poco positivi: sette vittorie e quindici sconfitte su 22 partite disputate, dunque la squadra marchigiana ha il 31,8% di successi; 1799 punti segnati e 1950 subiti per la squadra di Jesi, che ha una differenza punti pari dunque a -151. La Termoforgia ha evidenti difficoltà in trasferta, dove ha raccolto solo sconfitte in ben undici partite, però in casa fa piuttosto bene (7-4) e dunque è avversaria da non sottovalutare in casa sua, mentre il bilancio delle ultime cinque partite giocate da Jesi conta due vittorie e tre sconfitte. Per la De’ Longhi Treviso numeri molto migliori: sedici vittorie e sei sconfitte su ventidue partite finora disputate per una percentuale di successi pari al 72,7%, con 1806 punti segnati e 1548 al passivo, dunque la differenza punti per la squadra di Treviso è pari a +258. In casa rendimento eccellente per i veneti con dieci vittorie e due sconfitte, i problemi di Treviso in ottica primo posto sono semmai in trasferta, dove il bilancio dei è di sei vittorie e quattro sconfitte. Infine, nelle ultime cinque giornate tre vittorie nel ruolino di marcia di Treviso, che ha infatti accusato un rallentamento. Adesso però la parola passa al campo: Jesi Treviso sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Jesi Treviso non godrà di una diretta tv, ma si può usufruire della diretta streaming video abbonandosi a LNP Tv Pass, servizio tramite il quale le partite del campionato di Serie A2 – che non viene trasmesso su reti televisive nazionali – sono visibili live on demand, naturalmente dietro il pagamento di un abbonamento che può essere annuale oppure mensile. Per tutti gli appassionati sarà inoltre possibile seguire le informazioni utili sul sito ufficiale www.legapallacanestro.com, che ha anche i corrispettivi account ufficiali sui social network. In particolare consigliamo le pagine facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

NELL’ULTIMA GIORNATA

Si avvicina la diretta di Jesi Treviso, andiamo allora adesso a vedere quali sono stati i risultati delle due squadre della Serie A2 di basket nella scorsa giornata di campionato. Domenica scorsa Treviso ha ottenuto una larga e convincente vittoria casalinga per 71-54 ai danni di Mantova, grazie soprattutto alla straordinaria prova della difesa e all’allungo piazzato nel secondo quarto, al quale Mantova non ha più saputo opporsi. A livello individuale per Treviso ci sono stati quattro giocatori in doppia cifra: 17 punti per Amedeo Tessitori, 16 per Davide Alviti, poi 15 per Dominez Burnett ed infine i 12 punti di Matteo Imbrò. Jesi invece aveva incassato una sconfitta per 94-88 a Ferrara, al termine di una partita comunque ben giocata, almeno in attacco, ma con il rimpianto di avere gettato via nel disastroso ultimo quarto una vittoria che fino al 30’ sarebbe stata meritata per la Termoforgia. Migliori marcatori per la compagine marchigiana a livello individuale erano stati Leonardo Tote con 26 punti e Bruno Mascolo a quota 17 punti, poi altri tre in doppia cifra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Jesi Treviso, in diretta dall’UBI Banca Sport Center della città marchigiana, si gioca alle ore 18.00 di questo pomeriggio, domenica 24 febbraio 2019, e sarà una partita valida per la ventitreesima giornata del campionato della Serie A2 di basket 2018-2019 nel girone Est. Jesi Treviso è una trasferta da vincere per la De’ Longhi se Treviso vuole mantenere viva la speranza di lottare per il vertice, magari approfittando dello scontro diretto fra le prime due: attualmente infatti i veneti occupano la terza posizione nella classifica del gruppo con 32 punti, frutto di sedici vittorie e sei sconfitte, oggi avranno la possibilità di avvicinare quanto meno il secondo posto che varrebbe la testa di serie numero 1 per il girone Est nella griglia dei playoff. Dopo la bella vittoria contro Mantova di domenica scorsa, oggi ci sarà la trasferta a Jesi, impegno da non sottovalutare ma certamente non impossibile per Treviso. La Termoforgia infatti, reduce da una sconfitta a Ferrara, vanta appena 14 punti in classifica: sette vittorie a fronte di ben quindici sconfitte, per Jesi l’unico obiettivo è la salvezza e la partita si annuncia difficilissima per i marchigiani.

RISULTATI E CONTESTO

Abbiamo già sommariamente descritto le stagioni molto differenti finora vissute da Jesi e Treviso. Sulla carta dunque oggi pomeriggio non dovrebbe esserci storia, come testimoniano le 18 lunghezze di differenza in classifica, dunque sulla carta il fattore campo è troppo poco per Jesi per sperare di rovesciare la situazione. È anche vero che nelle ultime settimane Treviso viaggia a due velocità ben diverse tra casa e trasferta, con le sconfitte contro la Fortitudo e nel derby veneto con Verona, tuttavia questa è una partita da vincere ad ogni costo per rimanere attaccata alle prime due e di conseguenza la De’ Longhi ha la necessità di tornare a vincere anche lontano da Treviso. Quanto a Jesi, questa è una partita in cui i marchigiani non hanno nulla da perdere: una sconfitta rientrerebbe nella normalità delle cose, una vittoria invece potrebbe essere una grande spinta verso la salvezza. Ci sono però dei valori tecnici da sovvertire: la Termoforgia Jesi non vince dal 30 gennaio, oggi servirà una grande impresa per tornare a sorridere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA