Diretta/ Cremona Pistoia (risultato finale 90-80): vittoria dei padroni di casa!

- Mauro Mantegazza

Diretta Cremona Pistoia streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 21^ giornata di Serie A (oggi domenica 10 marzo)

Saunders Cremona tiro lapresse 2019
Diretta Reggio Emilia Cremona, basket Serie A1 30^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONA PISTOIA (RISULTATO FINALE 90-80): VITTORIA DEI LOCALI

Cremona-Pistoia termina con il risultato di 90-80 in favore dei padroni di casa. Nell’ultimo quarto i locali hanno messo all’angolo i toscani, ottenendo la vittoria 22-14. Pistoia risponde colpo su colpo ma crolla nel finale, quando Crawford trova una tripla letale; Ricci e Diener chiudono poi i conti. Parlando dei singoli, buone le prove di Saunders e Crawford per Cremona, autori rispettivamente di 14 e 23 punti. Tra le fila di Pistoia encomiabili gli sforzi di Meslcek (21 punti), Auda (14) e Krubally (19).

REAZIONE DEGLI OSPITI

Il terzo quarto di Cremona-Pistoia termina con il risultato di 21-17 per gli ospiti. Nel conteggio generale Cremona resta sempre in vantaggio 69-66. Via alla cronaca. Il solito Mitchell inaugura una ripresa per Pistoia ma Craword rompe subito l’illusione ospite. Eppure Cremona ha una flessione ed è meno concentrata. Ne approfittano quindi i toscani che lentamente risalgono la china. Il finale è aperto con Ruzzier che allunga per i locali e Mesicek che cerca di rispondere.

INTERVALLO

Il primo tempo di Cremona-Pistoia termina con il risultato di 52-45 in favore dei padroni di casa. Cremona disputa un ottimo secondo quarto e trova un vantaggio di +7 punti sui toscani. Krubally suona la carica per gli ospiti ma Saunders reagisce immediatamente. Pistoia va nel panico ed escono i padroni di casa con Ruzzier Gazzotti e Mathiang. Saunders e Crawford fissano il parziale a distanza di sicurezza.

AVVIO SPRINT DEI TOSCANI

Il primo quarto di Cremona-Pistoia termina con il risultato di 26-23 in favore dei toscani. Prima di raccontare il match andiamo a dare uno sguardo ai due schieramenti. Cremona si affida a Saunders, Mathlang, Crawford, Dlener e Aldridge. Dall’altra parte Pistoia risponde con Mitchell, Krubally, Crosarlol, Meslcek e Odum. Pronti, via. Cremona passa in vantaggio con un tiro realizzato dall’area di Crawford. Poco dopo Mitchell ribalta tutto con una sontuosa tripla, mentre Krubally incrementa il bottino per Pistoia. In campo regna l’equilibrio anche se Cremona reagisce con i suoi uomini migliori. Nel finale Pistoia mantiene l’esiguo vantaggio con un tiro da due di Crawford e uno di Mitchell.

PALLA A DUE

Cremona Pistoia sta per cominciare, ritagliamoci dunque ancora qualche minuto per leggere le dichiarazioni di coach Alessandro Ramagli prima di cedere la parola al campo. Settimana scorsa l’allenatore di Pistoia aveva dovuto commentare il successo di Trieste sul parquet della Oriora: “Complimenti a Trieste – aveva riconosciuto Ramagli – perché è stata molto solida, ha distribuito bene le energie e questo alla lunga ci ha fiaccato. Nell’ultimo periodo onestamente fisicamente non siamo riusciti a competere, ma fino a quel momento, nonostante gli errori, le titubanze ma anche gli eccessi dovuti al pochissimo tempo trascorso insieme per poterci conoscere, siamo stati lì. Loro, prima dell’inizio del quarto periodo, non erano riusciti a spaccare la partita, poi effettivamente la differenza di amalgama, la loro maggior lucidità e alcuni canestri di livello hanno fatto la differenza. Era una partita che ovviamente volevamo vincere, ma rappresentava allo stesso tempo anche un test, per capire come questi nuovi pezzi del mosaico potessero incastrarsi con i vecchi e le risposte sono state onestamente diverse. C’è chi ha giocato una partita più sbarazzina e con leggerezza, chi ha faticato di più, ci sono stati assetti più funzionali, altri invece che lo sono stati solo a tratti. Se vogliamo salvarci dobbiamo vincere e quindi dobbiamo assumerci la responsabilità di non essere stati in grado di farlo. Se noi buttiamo via il bambino con l’acqua sporca, però, credo che non facciamo il lavoro che deve essere fatto in questi casi”. Oggi però per i toscani sarà un altro esame difficilissimo: parola al campo, Cremona Pistoia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Cremona Pistoia, che non è tra le partite trasmesse per questa giornata di campionato; tuttavia l’appuntamento classico per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaRadi.

PARLA SACCHETTI

Avvicinandoci alla diretta di Cremona Pistoia, in copertina naturalmente va Meo Sacchetti, uomo del momento nel basket italiano grazie alle tante soddisfazioni che sta ottenendo sia con la Vanoli Cremona sia con la Nazionale. Domenica scorsa era arrivata la vittoria per i suoi ragazzi sul parquet di Sassari, successo ottenuto ai supplementari prima ancora che la giustizia sportiva sancisse il 20-0 in favore di Cremona. Questo comunque era stato il commento di Sacchetti nella conferenza stampa post-partita: “Abbiamo fatto una bella partenza giocando con una bella fluidità, nel secondo quarto loro hanno aumentato la pressione difensiva e, complice il fatto che noi abbiamo tirato il fiato e perso troppi palloni, si sono portati avanti. La partita non si era messa bene ma all’inizio del terzo quarto i ragazzi hanno fatto quello che stiamo facendo ultimamente ovvero crederci: per come eravamo messi devo solo dire grazie ai miei, abbiamo giocato in sette, con problemi di falli e senza Stojanovic. Bisogna dare merito ai miei ragazzi che hanno davvero disputato una bella partita”. Cremona vola in questo periodo: si confermerà anche oggi? Lo scopriremo presto! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremona Pistoia, diretta dagli arbitri Mark Bartoli, Valerio Grigioni e Christian Borgo, si gioca alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, domenica 10 marzo 2019. L’appuntamento è fissato per il PalaRadi della città lombarda, dove andrà in scena questa Cremona Pistoia che è sulla carta una delle partite meno equilibrate della ventunesima giornata del campionato di Serie A di basket. La Vanoli Cremona di Meo Sacchetti infatti è reduce dallo storico trionfo in Coppa Italia e pure in campionato sta volando, come testimonia la terza posizione in classifica con 26 punti, frutto di ben tredici vittorie a fronte di sette sconfitte per Cremona. La squadra lombarda è in grande forma e anche il calendario oggi dovrebbe dare una mano, dal momento che al PalaRadi arriva il fanalino di coda Oriora Pistoia: i toscani hanno appena 10 punti in classifica, frutto di cinque vittorie a fronte di ben quindici sconfitte, dunque l’unico obiettivo stagionale può essere la salvezza. Fare punti a Cremona non sarà facile, riuscirci però sarebbe per Pistoia un vero e proprio colpaccio.

RISULTATI E CONTESTO

Come abbiamo visto, Cremona Pistoia metterà di fronte due formazioni ben diverse. Una curiosità è legata al fatto che sia la Vanoli sia la Oriora hanno ottenuto una vittoria a tavolino in stagione: Cremona tuttavia domenica aveva già vinto sul campo a Sassari, a prescindere poi dallo 0-20 comminato ai sardi per la posizione irregolare di coach Gianmarco Pozzecco, mentre Pistoia aveva (comprensibilmente) perso a Milano prima della vittoria a tavolino che magari a fine stagione potrebbe risultare decisiva per i toscani. Settimana scorsa invece è arrivata una sconfitta casalinga contro Trieste e rialzare la testa sul parquet della slanciatissima Cremona non sarà di certo impresa facile per la Oriora. Cremona invece deve sfruttare questo turno sulla carta favorevole per fare un ulteriore passo avanti in classifica, in quella che per la Vanoli ormai è la corsa addirittura verso il secondo posto. Viaggiando sulle ali dell’entusiasmo, a Cremona in queste settimane tutto sembra possibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA