DIRETTA/ Valencia Alba Berlino (risultato finale 89-63): la Eurocup è spagnola!

- Michela Colombo

Diretta Valencia Alba Berlino (89-63): gli spagnoli partono male (0-11) ma dominano gara-3 della finale e vincono la Eurocup 2018-2019 di basket, è il quarto titolo nella loro storia.

basket_pallone_mano
Diretta Valencia Alba Berlino (Foto LaPresse)

DIRETTA VALENCIA ALBA BERLINO (RISULTATO FINALE 89-63)

Valencia Alba Berlino 89-63: per la quarta volta nella sua storia la squadra spagnola ha vinto la Eurocup di basket, staccando nell’albo d’oro il Khimki che resta a due successi. Gara-3 ha confermato quanto si era visto nelle due precedenti gare della serie: Valencia avrebbe potuto chiudere venerdì sera alla Mercedes Benz Arena, ma non era riuscito a portare a termine la rimonta. Stasera l’inizio shock (0-11) è stato di fatto un fuoco di paglia perchè immediatamente la squadra allenata da Jaume Ponsarnau ha ricucito lo strappo e chiuso il primo quarto sotto di un solo punto. Il secondo periodo da 29-15 ha creato una separazione ampliatasi fino al +19 del 30’ minuto; a quel punto non c’è stata più partita e gli spagnoli hanno dilagato, andando a giocare un ampio garbage time nel quale hanno potuto fare festa con i tifosi presenti al Pabellon Fuente de San Luis. Doppia cifra di punti per Bojan Dubljevic, il miglior giocatore di gara-3 (18 punti con 8/10 dal campo, 8 rimbalzi e 3 assist), per Fernando San Emeterio, Matt Thomas e Will Thomas; grande contributo da parte della panchina di Valencia mentre per l’Alba Berlino l’ottimo impatto di Peyton Siva non è bastato, anche perchè l’ex Caserta si è spento in un secondo tempo negativo e il solo Rokas Giedraitis non ha potuto creare all’interno di una squadra che ha giocato in generale molto male. (agg. di Claudio Franceschini)

VALENCIA ALBA BERLINO (46-33): INTERVALLO

Valencia Alba Berlino 46-33: aspettavamo l’allungo dei padroni di casa e, puntualmente, è arrivato. A conferma di una superiorità mostrata a lungo nella serie finale di Eurocup, gli spagnoli scappano con i canestri di Matt Thomas e Bojan Dubjlevic. Sono le seconde linee, se così vogliamo chiamarle, a fare la differenza: l’Alba Berlino regge come può e si appoggia al talento di Peyton Siva, ma l’ex Caserta predica di fatto nel deserto. Oltre la metà dei secondo periodo i tedeschi hanno segnato appena 5 punti e gli spagnoli si prendono un vantaggio di 17 punti, che sembra già decidere gara-3 e dunque l’assegnazione del titolo. Thomas è scatenato, ma tutto Valencia fa la differenza dall’arco: non ha contromisure l’Alba che, dopo aver incassato un 7-0 di parziale, torna a segnare con il solito Siva che dalla lunga distanza è una sentenza, e letteralmente da solo tiene in piedi per quanto possibile l’Alba Berlino. Il playmaker ispira i compagni, se non altro Rokas Giedraitis: arriva così un 6-0 che trova impreparati i padroni di casa e prova a riportare ossigeno agli ospiti. Ci pensa Will Thomas con un gioco da 3 punti a ristabilire le distanze, dall’altra parte Niels Giffey litiga con il canestro (0/3) ma Dennis Clifford sulla sirena rende meno pesante un parziale che però sarà complicato da rintuzzare per i tedeschi. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Valencia Alba Berlino non sarà disponibile in Italia, tuttavia ricordiamo che la finale di Eurocup sarà coperta dalla diretta streaming video a pagamento disponibile su Eurosport Player. Altro prezioso punto di riferimento per informazioni sulla partita sarà naturalmente il sito Internet ufficiale della competizione, all’indirizzo www.eurocupbasketball.com.

VALENCIA ALBA BERLINO (17-18): 2^ QUARTO

Valencia Alba Berlino 17-18: la partenza migliore in gara-3 della finale di Eurocup è dei tedeschi, che sorprendono i padroni di casa con un parziale incredibile di 0-11. Comanda come sempre Peyton Siva, che con le prime due conclusioni dal campo piazza 5 punti: gli altri elementi del quintetto sono comunque importanti perchè segnano in tre oltre al playmaker ex Caserta, mentre Luke Sikma non si prende conclusioni ma in compenso ha 2 rimbalzi e 2 assist. Valencia spezza l’incantesimo con Fernando San Emeterio, ma a quel punto è 1/5 dal campo con tre stoppate subite e deve già recuperare un parziale importante; pian piano comunque anche gli spagnoli iniziano a giocare e la panchina in questo è importante, arrivano i canestri di Matt Thomas, Antoine Diot e Bojan Dubljevic che si alzano dal pino e contribuiscono a ridurre sempre più il gap mentre le seconde linee dell’Alba Berlino non garantiscono lo stesso impatto sul match. I tedeschi sono comunque bravi a rimanere davanti grazie ai liberi di Siva, che comanda le operazioni con 7 punti, ma Valencia adesso è rientrata sul serio: sarà una finale punto a punto o gli spagnoli riusciranno anche a scappare dopo averla rimessa in piedi? (agg. di Claudio Franceschini)

VALENCIA ALBA BERLINO (0-0): PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Valencia Alba Berlino: stasera verrà assegnata la sedicesima edizione di questa coppa che di fatto ha sostituito Korac e Saporta. Il Valencia potrebbe vincere la quarta coppa nella sua storia: si era aggiudicato la prima edizione e ora potrebbe prendersi l’ultima (per ora) mentre l’Alba Berlino non è mai riuscita a mettere le mani sul titolo ma oggi potrebbe vendicare la sconfitta del 2010 nella finale secca, vinta dagli spagnoli trascinati da Nando De Colo e Matt Nielsen. L’Italia non ha mai raggiunto la finale di Eurocup: nel corso della storia abbiamo avuto tre squadre in semifinale, ma nè Treviso (2011), nè Trento (2016) nè tantomeno Reggio Emilia, lo scorso anno, sono riuscite a fare il passo ulteriore. Il Valencia invece aveva raggiunto altre due finali (2012 e 2017) e poi le semifinali nel 2005 e 2013: questo significa che in 16 edizioni è entrata nelle prime quattro la metà delle volte, a conferma di come la Eurocup sia una sorta di giardino di casa. Potrebbe diventarlo ancora di più tra qualche ora: parola al campo, perchè finalmente gara-3 di Valencia Alba Berlino comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL TREND DELLA SERIE FINALE

Aspettando la diretta di Valencia Alba Berlino, vale la pena ricordare come siamo andati davvero vicini a non avere una gara-3 in questa finale di Eurocup: venerdì infatti gli spagnoli hanno sfiorato il colpo grosso alla Mercedes Benz Arena, rimontando uno svantaggio – sempre contenuto – nel quarto periodo e arrivando a prendersi un possesso pieno di margine a 2 secondi dal termine grazie ai liberi di Fernando San Emeterio. Lo stesso giocatore però ha fatto 1/2 al viaggio seguente: Peyton Siva con 4 punti in fila ha pareggiato e Sam Van Rossom ha perso il pallone che sarebbe potuto valere la vittoria della partita e del titolo. In overtime lo scotto è stato pagato: l’Alba Berlino ha preso subito un vantaggio che non ha più mollato, tuttavia con un parziale di 4-1 Valencia ha sfiorato nuovamente l’impresa ma la tripla di Matt Thomas che avrebbe portato al secondo supplementare si è spenta sul ferro. Dunque gli spagnoli sembrano averne di più: sarà sufficiente per portare a casa la Eurocup davanti al pubblico di casa? (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Valencia Alba Berlino, diretta dagli arbitri Rocha, Mantyla e Nedovic, è la tanto attesa gara 3 della finale di Eurocup di basket, prevista oggi lunedi 15 aprile alle ore 20,30 al Pabellon Fuente de San Luis. Si deciderà quindi solo in gara 3 chi solleverà la coppa di questa competizione continentale: gli spagnoli hanno infatti fatto loro gara 1 ma i tedeschi sono stati bravi a riaprire la sfida solo pochi giorni fa, vincendo con il risultato di 95-92 solo in overtime tra le mura di casa. La sfida quindi come possiamo immaginare è caldissima: non dimentichiamo inoltre che nei numeri della competizione, già il Valencia detiene il record di vittorie (tre, nelle stagioni 2003, 2010 e 2014) e non vede l’ora di entrare ancor di più nella storia.

DIRETTA VALENCIA ALBA BERLINO: CHE E’ SUCCESSO IN GARA 2

Come abbiamo detto prima per la diretta Valencia Alba Berlino di questa sera la posta in palio è tanta, ma davvero non riusciamo a individuare un favorito netto per il successo finale di questa gara 3. Se infatti per gli spagnoli pesa sia lo storico che il fattore campo ( e lo abbiamo visto in gara 1), va pure aggiunto che i tedeschi di coach Peno hanno dimostrato di saper dare parecchio filo da torcere agli avversari. Gara 2 in questo senso è stata illuminante e pure davvero entusiasmante: nei primi due parziali è stato il Valencia a condurre il gioco ma mai i ragazzi di coach Ponsarnau hanno segnato un vantaggio consistente. Al terzo quarto poi è stato l’Alba Berlino a prendere il comando, ma pure qui con un risultato risicato e l’ultimo parziale ha visto poi la completa parità per 83-83. E’ stato quindi solo in overtime che si è consumato il successo dei tedeschi, sia pure con un vantaggio di appena 3 punti. Ci attenderà quindi un match davvero equilibrato questa sera!

© RIPRODUZIONE RISERVATA