Diretta/ Pesaro Sassari (risultato finale 81-88) streaming video Rai: Successo sardo

- Claudio Franceschini

Segui Pesaro Sassari in diretta streaming video: la Vuelle vede la salvezza e proverà a chiudere in anticipo il discorso, Banco di Sardegna sempre più lanciato verso un posto ai playoff.

Pesaro basket
Diretta Pesaro Reggio Emilia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PESARO SASSARI (81-88): FINE PARTITA 

Presso l’impianto Vitrifrigo Arena Banco di Sardegna Sassari batte VL Pesaro per 88 a 81. La partita si è dimostrata tutta di marca sarda per almeno tre quarti. Negli ultimi dieci minuti di gioco i padroni di casa hanno sfoderato una prestazione super grazie ai tiri dalla distanza, ma la squadra avversaria è stata capace di tenere il passo e di chiudere in vantaggio di ben 7 lunghezze. I due punti guadagnati oggi consentono a Sassari di portarsi a quota 30 nella classifica di Serie A mentre Pesaro resta ferma con i suoi 14 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pesaro Sassari sarà disponibile in chiaro per tutti, essendo trasmessa da Rai Sport (canale 57 del televisore) e Rai Sport + (numero 58); inoltre l’appuntamento classico con il campionato di Serie A1 è con la piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti i suoi abbonati l’intera gamma delle sfide in diretta streaming video. Basterà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; in alternativa il sito www.legabasket.it mette a disposizione le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di VL Pesaro e Banco di Sardegna Sassari sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 33 a 44. I secondi dieci minuti di gioco si rivelano praticamente identici in confronto a quelli precedenti ed infatti i padroni di casa riescono a siglare solo un punto in più rispetto al primo quarto. Gli ospiti, invece, si riconfermano e diventano anzi più dominanti, guidati dagli 8 punti di Polonara.

PRIMO QUARTO 

Nelle Marche il primo quarto di gioco tra VL Pesaro e Banco di Sardegna Sassari si è concluso con il punteggio di 16 a 22. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti sardi provano subito a prendere in mano il controllo delle operazioni e costruiscono un discreto margine di vantaggio. A fare la differenza sono stati i tiri da tre, non tanto per quelli segnati ma più per quelli falliti: 2 su 12 per i padroni di casa e 2 su 4 per gli avversari.

PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Pesaro Sassari. La partita di andata tra queste due squadre era stata disputata il 26 dicembre al PalaSerradimigni, dove era maturata una vittoria netta per il Banco di Sardegna. Era finita 114-73: già nel primo quarto gli isolani erano avanti di 14 punti, vantaggio che era diventato di 17 all’intervallo lungo e poi addirittura di 34 con un terzo periodo da 33-16; nell’ultimo quarto Sassari non si era fermata e con un 34-27 aveva archiviato il suo roboante +41. Ben otto giocatori avevano chiuso in doppia cifra, tra questi Scott Bamforth che di lì a poco si sarebbe rotto il legamento crociato ponendo termine in anticipo alla sua stagione; miglior realizzatore Jaime Smith con 18 punti, 16 punti e 9 rimbalzi per Rashawn Thomas mentre la Vuelle aveva chiuso la sua partita tirando con il 14,3% dall’arco e quattro giocatori in doppia cifra, un Dominic Artis da 18 punti ma poco altro. Riscattare quella brutta sconfitta significherebbe avvicinare in maniera sensibile la salvezza: vedremo allora se gli adriatici riusciranno nell’intento, noi stiamo per dare la parola al parquet della Vitrifrigo Arena e metterci comodi perché la diretta di Pesaro Sassari sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

L’INCROCIO IN PANCHINA

Interessante incrocio in panchina per quanto riguarda Pesaro Sassari: Matteo Boniciolli e Gianmarco Pozzecco sono due giuliani, uno triestino e l’altro goriziano e dunque nati a meno di 50 km di distanza. Il Poz poi ha vissuto la sua giovinezza a Trieste, prima di trasferirsi a Udine e fare il suo esordio in Serie A2; l’attuale coach della Vuelle è stato allenatore del tecnico di Sassari all’inizio del 2002-2003, ma il rapporto è durato poco per l’esonero a favore di Jasmin Repesa; in precedenza i due avevano avuto a che fare anche in nazionale perché Boniciolli era il vice di Boscia Tanjevic, ma Pozzecco non era presente nel roster che vinse l’oro europeo in Francia. Nel 2018 un nuovo incrocio: quando il triestino ha dovuto lasciare la panchina della Fortitudo per problemi di salute, a prenderne il posto è stato proprio Pozzecco che però ha mancato la finale per la promozione perdendo contro Casale Monferrato. Oggi si ritrovano faccia a faccia, entrambi subentrati sulle due panchine: sarà interessante vedere quello che verrà fuori da una sfida tra due allenatori che certamente si conoscono molto bene. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pesaro Sassari, in programma alla Vitrifrigo Arena sabato 20 aprile, con palla a due alle ore 20:45, è la partita che chiude il programma della 27^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019la sconfitta in volata maturata a Trento ha impedito alla Vuelle di chiudere il discorso salvezza, ma di fatto gli adriatici sono davvero vicini all’ennesimo capolavoro centrato sul campo anche se, naturalmente, non dovranno permettersi di abbassare la guardia perché le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Il Banco di Sardegna sta volando, del tutto intenzionato a prendersi quei playoff che erano sfuggiti nella scorsa stagione: con Gianmarco Pozzecco gli isolani hanno cambiato passo e, dopo aver rimontato e battuto Avellino, si sono presi quell’ottavo posto che oggi significherebbe incrociare Milano nei quarti della griglia, l’ennesima grande sfida contro l’Olimpia ma soprattutto aver archiviato l’obiettivo. Sarà dunque una sfida importante per entrambe, anche se la classifica è diametralmente opposta o quasi; non ci resta dunque che presentare i temi principali nella diretta di Pesaro Sassari, la cui palla a due è attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Pesaro Sassari potrebbe davvero essere la partita che consegnerà alla Vuelle l’ennesima salvezza: ancora una volta, nonostante budget ridotti all’osso e un roster lontano da quelli di alcune avversarie, i marchigiani stanno conducendo la nave in porto. L’avvento di Matteo Boniciolli in panchina non ha portato a grandi stravolgimenti in termini di risultati, ma in questo momento grazie alla doppia sfida diretta Pesaro ha due partite di vantaggio su Pistoia: se anche la distanza dovesse rimanere questa dopo la 27^ giornata, alla Vuelle basterebbe di fatto vincere solo una delle tre partite rimaste, contando che difficilmente la OriOra farà percorso netto. Ecco allora che un successo oggi sarebbe l’ideale per la Vuelle, ma la Sassari che arriva alla Vitrifrigo Arena è una delle squadre più in forma di tutto il campionato: sono arrivate cinque vittorie consecutive con cui Pozzecco e i suoi ragazzi hanno superato e salutato la concorrenza e si sono inseriti in zona playoff. Un anno fa, per la prima volta dall’arrivo in Serie A1, la post season era stata fallita ma oggi la Dinamo ha dimostrato come si potesse essere trattato di un semplice passo falso all’interno di un progetto comunque competitivo; vincere nelle Marche rappresenterebbe probabilmente quel tassello mancante in vista delle ultime giornate, e dunque Sassari ci proverà sul serio senza lasciare nulla sul parquet avversario.



© RIPRODUZIONE RISERVATA