Diretta Italia Germania Under 21/ Risultato finale 1-2: gli azzurrini cedono in casa ai tedeschi

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Germania Under 21, risultato finale 1-2: la nostra nazionale cede a Reggio Emilia, dopo il vantaggio di Parigini decide la doppietta di Waldschmidt.

Parigini_Under21_gol_lapresse_2018
Video Italia Austria U21, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA GERMANIA UNDER 21 (RISULTATO FINALE 1-2)

Diretta Italia Germania Under 21 1-2: l’amichevole di Reggio Emilia si conclude con una sconfitta per la nostra nazionale, che ha tenuto bene il campo ma ha dovuto cedere il passo agli avversari, in questo momento più preparati di noi. Una partita che, come avevamo già raccontato, è stata piacevole e intensa con occasioni da una parte e dall’altra: molto bene Orsolini che ha giocato una prova assolutamente positiva e ci ha provato anche ad un quarto d’ora dal termine, con una girata da posizione defilata che non ha inquadrato lo specchio della porta. La Germania ha provato ad addormentare la partita e ci è anche riuscita, tanto che gli Azzurrini hanno avuto spazio soltanto sulle corsie dove però la nazionale tedesca ha voluto portarla, leggendo molto bene i cross e liberando senza troppi affanni. La clamorosa palla gol capitata al 79’ a Cutrone è stata più che altro estemporanea: l’attaccante del Milan ha fatto partire un missile su una punizione da breve distanza, decisivo Nubel che con un intervento da applausi ha tolto la palla dall’incrocio dei pali. Da lì in avanti è successo poco: anche la Germania ha operato qualche sostituzione e lentamente l’amichevole si è avviata verso la sua conclusione. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA GERMANIA UNDER 21 (1-1): DOPPIETTA DI WALDSCHMIDT

Diretta Italia Germania Under 1-2: ribaltone tedesco nel secondo tempo, purtroppo un brutto errore della nostra difesa ha consentito a Luca Waldschmidt di realizzare la doppietta personale. Di fatto il numero 10 della Germania si è trovato da solo in area e, senza che nessun difensore si avvicinasse per contrastarlo, ha potuto girare senza problemi e infilare il sinistro alle spalle di Audero. La reazione dell’Italia Under 21 è stata comunque positiva: al 50’ bel contropiede orchestrato da Orsolini, palla per Zaniolo che al limite dell’area ha provato a metterla all’angolino basso trovando però la respinta. La partita rimane piacevole e aperta a qualunque risultato: anche la Germania spinge per chiuderla, al 63’ Eggestein ha chiamato Audero alla grande risposta appena dopo che Gigi Di Biagio aveva operato le prime sostituzioni, mandando sul terreno di gioco Bonifazi e Castrovilli. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Italia Germania Under 21 sarà trasmessa in diretta tv su Rai Due, naturalmente canale numero 2 del telecomando. Sarà dunque garantita la platea in chiaro di un canale generalista della Rai, casa delle Nazionali italiane, ed inoltre per chi non potesse mettersi davanti a un televisore all’ora della partita ricordiamo pure la diretta streaming video che sarà garantita tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play.

ITALIA GERMANIA UNDER 21, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ITALIA GERMANIA UNDER 21 (1-1): PAREGGIO DI WALDSCHMIDT

Diretta Italia Germania Under 21 1-1: è finito il primo tempo dell’amichevole, a Reggio Emilia le due nazionali stanno pareggiando. Un risultato che è una beffa per gli azzurrini: a segno dopo 18 minuti con Vittorio Parigini, bravissimo a tagliare sull’assist di Cutrone e incrociare con il destro, l’Italia ha avuto altre occasioni per raddoppiare con un ottimo Orsolini, ma pian piano la Germania Under 21 ha ricominciato a spingere sull’acceleratore provandoci con Dahoud e Waldschmidt, poi al 43’ ha trasformato un calcio di rigore (realizzato da Luca Waldschmidt) assegnato dall’arbitro per un tocco di Cutrone con il braccio, quando l’attaccante del Milan era in barriera nel tentativo di respingere un calcio di punizione. Dunque andiamo negli spogliatoi in parità: stiamo giocando bene ma anche i nostri avversari sono assolutamente presenti in campo, partita amichevole bella e piacevole con la speranza che l’Italia Under 21 possa portare a casa la posta piena. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA GERMANIA UNDER 21 (1-0): GOL DI PARIGINI!

Diretta Italia Germania Under 21 1-0: a Reggio Emilia la partita amichevole di lusso si è appena sbloccata a favore degli azzurri e la nostra nazionale si sta rivelando in buona forma. Dopo aver sofferto in avvio, è venuta fuori mettendo paura ai tedeschi. L’inzio è stato di marca tedesca: errore di Romagna e tiro di Richter che ha costretto Audero alla parata in angolo, poi i nostri avversari hanno avuto altre opportunità per segnare ma non le hanno sfruttate. A quel punto siamo usciti noi, prima con un tiro a giro di Orsolini fuori di niente e poi con un cross di Calabresi che Mandragora ha soltanto sfiorato. Al 21’ finalmente siamo passati in vantaggio, possiamo dire in maniera meritata: a segno Vittorio Parigini, che già in precedenza si era reso protagonista di un bell’assist per Orsolini, che aveva provato la rovesciata. L’Italia dunque vince e convince, almeno per il momento: siamo solo alla metà del primo tempo, vedremo cosa succederà nel proseguimento dell’amichevole. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA GERMANIA UNDER 21 (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Italia Germania Under 21 sta per cominciare: tutto è pronto allo stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia per il fischio d’inizio di questa partita amichevole che segue di quattro giorni la partita disputata dagli azzurrini a Ferrara contro l’Inghilterra, un match che aveva dato al commissario tecnico Gigi Di Biagio indicazioni positive in termini di qualità del gioco ma anche l’amarezza di una sconfitta per 1-2, forse immeritata. L’Under 21 continua ad essere protagonista in Emilia Romagna, che d’altronde sarà il cuore degli Europei della prossima estate con ben quattro città sede del torneo, fra le quali proprio Reggio Emilia. La curiosità è dunque grande, Italia Germania Under 21 potrebbe ripetersi anche a giugno, magari proprio in questo stesso stadio e magari con lo stesso epilogo della partita giocata a Cracovia il 24 giugno 2017 nella scorsa edizione degli Europei Under 21 e vinta per 1-0 dagli azzurrini con gol di Federico Bernardeschi. Adesso però si deve tornare all’attualità: leggiamo dunque le formazioni ufficiali di Italia Germania Under 21, poi parola al campo! ITALIA (4-3-3): Audero; Calabresi, Romagna, Bastoni, Giu. Pezzella; Zaniolo, Locatelli, Mandragora; Orsolini, Cutrone, Parigini. GERMANIA (4-2-3-1): Nubel; Klostermann, Baumgartl, Uduokhai, Henrichs; Neuhaus, Dahoud; Richter, Waldschmidt, Serra; Eggestein. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VERSO GLI EUROPEI

Avvicinandoci a Italia Germania Under 21, abbiamo già detto che questa amichevole è una significativa tappa della lunga preparazione degli azzurrini agli Europei che l’Italia ospiterà l’anno prossimo e ai quali di conseguenza non abbiamo bisogno di qualificarci, essendo iscritti di diritto. Dal 16 al 30 giugno 2019 si giocherà in sei città: Bologna, Cesena, Reggio Emilia (oggi dunque per Reggio sarà un assaggio del grande evento estivo), Trieste ed Udine per l’Italia e anche a San Marino. Sarà un giugno molto caldo, anche perché l’Europeo nell’anno pre-olimpico metterà in palio anche i quattro posti a disposizione dell’Europa per il torneo maschile di calcio alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che andranno naturalmente alle quattro semifinaliste. Sappiamo già che l’Italia giocherà le sue tre partite del girone a Bologna il 16 e 19 giugno e poi a Reggio Emilia il 22 giugno, tutte con fischio d’inizio alle ore 20.45. Gli altri due gironi si divideranno invece uno tra Cesena e San Marino e l’altro fra Trieste e Udine. Bologna e Reggio Emilia saranno poi le sedi delle due semifinali, mentre l’appuntamento con la finale sarà il 30 giugno a Udine. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUI TEDESCHI

Verso la diretta di Italia Germania Under 21, amichevole di lusso stasera a Reggio Emilia, ecco che qualche parola in più adesso va spesa per i nostri avversari. La Germania è campione in carica avendo vinto nel 2017 gli Europei Under 21 in Polonia, nonostante nella fase a gironi ci fu la vittoria degli azzurrini per 1-0 con gol di Federico Bernardeschi contro i futuri campioni. L’Italia infatti fu poi sconfitta in semifinale dalla Spagna, che però in finale perse per 1-0 appunto contro la Germania. In questo biennio invece i giovani tedeschi sono stati travolgenti nella fase di qualificazione: otto vittorie, un pareggio e una sconfitta su dieci partite del girone 5, in classifica 25 punti e dieci lunghezze sulla seconda, cioè la Norvegia. Un cammino praticamente trionfale, nel quale si è messo particolarmente in evidenza Cedric Teuchert, attaccante classe 1997 che dall’estate 2017 gioca nello Schalke 04 ed è stato il capocannoniere del girone con ben 7 gol segnati per una Germania che d’altronde ha segnato 33 gol complessivi, a fronte degli appena 7 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI DI BIAGIO

In vista di Italia Germania Under 21, che seguiremo in diretta da Reggio Emilia, facciamo un passo indietro alla partita giocata giovedì contro l’Inghilterra. Dopo il triplice fischio finale, il c.t. Di Biagio era apparso soddisfatto nonostante la sconfitta: “Un ottimo primo tempo e meritavamo di più. Ma abbiamo incontrato una grande squadra, è quello che abbiamo cercato e che volevamo per un confronto di alto livello e così è stato. I ragazzi hanno dato tutto, sono soddisfatto perché ho avuto le risposte che aspettavo: se lo spirito è questo, andremo lontano”. Era presente a Ferrara anche il presidente della Figc, Gabriele Gravina, che si era invece espresso così: “Sono contento di aver visto in campo tanti giocatori che sono protagonisti anche del nostro campionato. È stata una partita vera, uno spettacolo straordinario di grande impegno e grande tecnica davanti ad un pubblico meraviglioso. Questa squadra ci ha dato tante soddisfazioni e adesso dobbiamo tifare tutti insieme perché gli Europei sono un appuntamento importante, in cui dobbiamo credere nel risultato con il nostro tifo, capacità ed entusiasmo per spingere la squadra verso un trofeo che manca da tanto tempo. Poi la qualificazione ai Giochi Olimpici manca a tutto il calcio italiano: è di una importanza incredibile, ricordo ancora la medaglia di bronzo vinta ad Atene nel 2004, fu un evento straordinario”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Presentiamo la diretta di Italia Germania Under 21: la partita amichevole si gioca questa sera, lunedì 19 novembre 2018, con fischio d’inizio alle ore 18.30 presso il Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia. Per gli azzurrini del commissario tecnico Di Biagio sarà una nuova tappa di preparazione agli Europei Under 21 che l’Italia organizzerà nel mese di giugno dell’anno prossimo. Test di lusso, dal momento che di fronte avremo la Germania campione in carica e che si è qualificata per questa edizione dominando il proprio girone, chiuso con otto vittorie, un pareggio e una sola sconfitta in dieci partite. D’altronde l’Italia Under 21, garantita la qualificazione diretta come Paese organizzatore, non disputa partite ufficiali in questo biennio e di conseguenza ha grande bisogno di giocare amichevoli di grande livello nella fase di preparazione, come quella giocata giovedì scorso contro l’Inghilterra, che ha visto gli azzurrini sconfitti con il punteggio di 1-2 a Ferrara, pur con buone indicazioni da una prestazione che indica come l’Italia Under 21 sia sulla strada giusta.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA GERMANIA UNDER 21

Parlando delle probabili formazioni di Italia Germania Under 21, Gigi Di Biagio dovrà fare i conti con l’infortunio di Adjapong nel primo tempo contro l’Inghilterra, così come nel finale della partita di giovedì si era fatto male pure Mandragora. In porta questa volta potrebbe giocare Scuffet, anche se la candidatura di Audero resta forte; in generale, naturalmente resta possibile il turnover per dare più spazio a chi non era stato titolare a Ferrara. Si può immaginare una difesa a quattro con Calabresi, Romagna, Bonifazi e Pezzella da destra a sinistra, anche se quest’ultimo è in ballottaggio con Depaoli; il terzetto di centrocampo potrebbe essere formato da Pessina (che potrebbe far riposare Zaniolo), Valzania e Castrovilli; in attacco invece meno sorprese, potrebbe anche essere confermato per intero il tridente con Parigini, Cutrone e Kean, anche se Verde e Orsolini sono più di semplici alternative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA