Diretta Torino-Roma Primavera/ Risultato finale 3-1: granata a valanga, Millico decisivo

- Claudio Franceschini

Diretta Torino Roma Primavera, streaming video e tv: bella sfida tra due squadre che attualmente occupano il secondo posto nella classifica del girone unico.

Roma Primavera
Diretta Ascoli Roma primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA TORINO ROMA PRIMAVERA (RISULTATO LIVE 3-1): MILLICO DECISIVO

Torino Roma Primavera è terminata con il risultato di 3-1. I granata erano passati in vantaggio con un gol di Rauti al minuto 29 del primo tempo. Nella ripresa ha iniziato a macinare gioco Millico autore del 2-0 al minuto 69. La Roma a dieci dalla fine riapre la partita grazie al gol di Marcucci. Nel finale però è ancora Millico a chiudere la partita, regalando tre punti alla squadra granata. Con questo successo il Toro stacca di tre punti proprio la Roma con cui era a pari punti e si proietta al secondo posto in classifica a tre distanze dall’Atalanta. Sicuramente è stata una partita importante per i granata che continuano il loro ciclo di vittorie consecutive. Dall’altra parte invece non si ferma la crisi della squadra giallorossa che ha fatto un solo punto nelle ultime tre gare. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Arrivati all’intervallo il risultato di Torino-Roma Primavera è di 1-0. La partita è stata sbloccata da un gol di Rauti al minuto 28. Questi dopo aver ricevuto palla spalle alla porta difesa da Zamarion è bravo a controllarla, saltare Cargnelutti e a calciare di destro in modo che il portiere avversario non possa fare nulla. La gara è stata comunque molto equilibrata con Bucri che appena al quarto minuto era stato bravissimo a sfruttare una palla messa dentro da D’Orazio. Al minuto 8 invece Millico ha provato la conclusione in area di rigore, trovando la deviazione in calcio d’angolo della difesa avversaria. Al 22mo è Kone a provare il sinistro a mezza altezza, un tiro che viene deviato fuori. Lo stesso Kone è stato ammonito alla mezzora per un brutto fallo in mezzo al campo su Chierico. Pezzella al 34mo ha calciato su punizione da 35 metri con un tiro che termina di pochissimo sopra la traversa sfiorando quello che sarebbe stato un gol  veramente incredibile e in grado di portare i granata sul doppio vantaggio. Vedremo se nella ripresa la squadra giallorossa riuscirà a rimettere in piedi una gara che al momento è in mano alla squadra granata. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI

Stiamo per vivere la diretta di Torino Roma Primavera: come abbiamo già accennato, in settimana i giallorossi sono stati nettamente battuti dal Real Madrid nella quinta giornata della Youth League. Un clamoroso 1-6 subito al Tre Fontane: il gol di Alessio Riccardi è arrivato quando il Real Madrid aveva già segnato tre volte nei primi 24 minuti, e poi si è ripetuto nei 20 minuti finali. La differenza tra le due squadre è stata evidente ma, come detto, la Roma Primavera è ancora padrona del suo destino: infatti il Viktoria Plzen ha pareggiato sul campo del Cska Mosca (1-1) nonostante fosse passato in vantaggio dopo tre minuti con Lukas Pihrt, e dunque è rimasto terzo ad un punto dai giallorossi. Nell’ultimo turno del gruppo G ci sarà proprio Viktoria Plzen-Roma: ai giallorossi basta un punto per archiviare la qualificazione, un obiettivo certamente alla portata del gruppo di Alberto De Rossi che ora si lancia in questa appassionante partita del campionato Primavera 1. Non ci resta quindi che metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose in campo, finalmente Torino Roma Primavera comincia! TORINO: Gemello; Gilli, Enrici, Ferigra (C), Onisa, Sportelli, De Angelis, Adopo, Rauti, Kone, Millico. A disp.: Fasolino (GK), Ambrogio, Potop, Samake, Murati, Isacco, Djoulou Zakohi, Gonella, Petrungaro, Buonavoglia, Moreo, Sammartino. All.: Coppitelli. ROMA: Zamarion; Parodi, Semeraro, Trasciani, Cargnelutti, Marcucci (C), D’Orazio, Pezzella, Bucri, Chierico, Cangiano. A disp.: Pagliarini (GK), Coccia, Santese, Nigro, Masangu, Simonetti, Buso, Silipo, Besuijen, Meo, Bamba. All.: De Rossi. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Torino Roma Primavera sarà trasmessa in diretta tv su Sportitalia: consueto appuntamento dunque in chiaro, tutti gli appassionati potranno seguire questa partita sul canale 60 del televisore ma anche in diretta streaming video, visitando senza costi il sito www.sportitalia.com. Ricordiamo inoltre che i possessori di un abbonamento alla televisione satellitare potranno sfruttare il loro decoder, andando al canale 225 del bouquet Sky.

I TESTA A TESTA

Sono appena cinque i precedenti di Torino Roma Primavera: questo perchè nell’epoca dei vari gironi le due squadre non si sono mai trovate a condividere lo stesso percorso, chiaramente per ragioni geografiche. Dunque in passato granata e giallorossi potevano incrociarsi solo in Coppa Italia o nelle fasi finali del campionato: così è successo ad esempio nel febbraio 2013, in una partita degli ottavi del Torneo di Viareggio che, dopo i gol di Matteo Ricci e Emmanuel Gyasi, si era risolta ai rigori con gli errori decisivi di Claudiu Bumba e dello stesso Matteo Ricci, protagonista con due rigori parati quell’Alfred Gomis che oggi è portiere della Spal in Serie A. L’anno scorso invece Torino e Roma si sono trovate nella semifinale di Coppa Italia: 1-1 al Tre Fontane (reti di Karlo Butic e Lirim Kastrati), 2-1 granata al ritorno grazie a Vincenzo Millico e Butic, che avevano ribaltato il gol di Alessio Riccardi. L’unica partita di campionato giocata a Grugliasco è stata invece appannaggio della Roma: lo scorso febbraio, recupero della sesta giornata, aveva risolto Keba Coly entrando dalla panchina. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO E ORARIO

Torino Roma Primavera sarà diretta dal signor Luigi Carella e, in programma alle ore 10:00 di domenica 2 dicembre, rappresenta uno dei piatti forti nella decima giornata del campionato Primavera 1 2018-2019. Si affrontano due delle società più all’avanguardia per quanto riguarda il settore giovanile, e che in questo momento rappresentano anche l’alta classifica del girone unico: entrambe occupano la seconda posizione con 19 punti alle spalle dell’Atalanta, e questa partita dunque è una sorta di sfida diretta per l’accesso immediato alla fase finale del campionato, evitando di dover giocare i playoff. Ci aspetta una partita entusiasmante, pertanto non vediamo l’ora di dare la parola al campo per la diretta di Torino Roma Primavera.

RISULTATI E PRECEDENTI

Nel presentare la diretta di Torino Roma Primavera, dobbiamo dire che i giallorossi sono reduci dalla pesante sconfitta in Youth League: ko in casa contro il Real Madrid, la squadra di Alberto De Rossi rimane comunque al secondo posto della classifica e dunque le basterà pareggiare sul campo del Viktoria Plzen per qualificarsi al turno successivo. In campionato invece la Roma Primavera arriva dalla sconfitta interna contro la Fiorentina, rivale diretta per la qualificazione alla fase finale; in precedenza però i giallorossi avevano vinto sei partite consecutive, striscia spezzata dal pirotecnico 3-3 contro il Genoa. Il Torino è in un ottimo momento: quattro vittorie consecutive nelle quali la difesa granata è riuscita a non subire gol, arrivando a 401 minuti di imbattibilità e 405 se consideriamo solo i gol subiti su azione. Sarà allora una sfida appassionante: è ancora presto per tracciare verdetti sulla classifica, ma è chiaro che la vittoria sarà molto importante soprattutto in termini di doppia sfida diretta.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO ROMA PRIMAVERA

Parlando delle probabili formazioni di Torino Roma Primavera, scopriamo che Federico Coppitelli dovrebbe schierare i granata con un 4-3-1-2 nel quale Ben Lhassine Kone agisce sulla trequarti in supporto a Millico e Rauti, mentre a centrocampo la regia di Onisa sarà supportata da De Angelis e Adopo. In difesa, a protezione del portiere Gemello, spazio a Ferigra e Sportelli come centrali con Gilli ed Enrici che invece giocheranno come terzini. De Rossi schiera il consueto 4-3-3: Cangiano e Besuijen (o D’Orazio) larghi con Zan Celar prima punta, Chierico da regista con Salvatore Pezzella, Riccardi, Marcucci e Freddi Greco che si disputano le due maglie sulle mezzali e i terzini che come sempre saranno Bouah e Semeraro. In porta dovrebbe andare Pagliarini, con Trasciani e Cargnelutti al centro della difesa.

QUOTE E PRONOSTICO

La Snai ha fornito le quote per Milan Dudelange, e naturalmente i rossoneri sono i chiari favoriti: è però pazzesco il distacco che esiste tra il valore per il segno 1 (vittoria dei rossoneri) e il segno 2 da giocare per il successo esterno del Dudelange. Siamo rispettivamente a 1,07 – cioè una delle cifre minime – e a 30,00 e dunque uno dei massimi che generalmente si vedono sulla possibilità 1X2 finale; l’ipotesi del pareggio, per la quale dovrete scommettere sul segno X, vi permetterebbe di portare a casa una cifra pari a 12,00 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA