DIRETTA ROMA MILAN PRIMAVERA / Risultato finale 4-0, streaming video e tv: ampio successo giallorosso!

- Michela Colombo

Diretta Roma Milan primavera: info streaming video e tv della partita, in programma oggi 2 febbraio 2019 e valida per la 17^ giornata di campionato.

Milan Primavera
Diretta Milan Sampdoria Primavera (LaPresse)

DIRETTA ROMA MILAN PRIMAVERA (4-0): POKER GIALLOROSSO

Cala il sipario su Roma Milan Primavera coi giallorossi che annientano i meneghini con un netto 4-0. Decidono l’incontro la meravigliosa tripletta di Cangiano ed un gol di Celar al settantanovesimo. Al Tre Fontane dunque fa festa la truppa capitolina, che agguanta il suo quinto successo consecutivo in campionato. Ottima partita da parte della squadra guidata da Alberto De Rossi, che chiude la pratica già nel primo tempo. Approccio alla gara da rivedere per i rossoneri, che si arrendono in anticipo e rendono la vita facile ad un avversario già molto ispirato. Con questi punti la Roma agguanta l’Atalanta al secondo posto, alle spalle del Toro. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL MERAVIGLIOSA DI CANGIANO

Super gol di Cangiano che pesca l’incrocio dei pali e fissa il 3-0 per la Roma. Pochi minuti prima il Milan aveva avuto una ghiotta occasione per riaprirla, adesso invece sembra impossibile tornare in partita. I rossoneri devono stare molto attenti a non alzare bandiera bianca, in quanto siamo soltanto al sessantesimo minuto del match. Straordinaria la tripletta messa a segno da Cangiano, che si conferma  davvero un giocatore di talento. Peccato per il club meneghino che ha approcciato malissimo alla gara e ora ne sta pagando il prezzo. Meglio l’impatto alla ripresa, ma troppo forte questa Roma che in fase offensiva si conferma in grande spolvero. Girandola di cambi intanto tra le due formazioni, con il Milan che proverà in qualche modo a riaprirla. Ricordiamo che per Cangiano non è la prima tripletta rifilata ai rossoneri. Anche all’andata l’attaccante della Roma riuscì a segnare tre volte. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DOPPIETTA DI CANGIANO

Si è appena concluso il primo tempo di Roma Milan Primavera, coi giallorossi avanti due reti a zero grazie alla doppietta personale di Cangiano. I capitolini sbloccano il match attorno al quarto d’ora, quando il giocatore romanista riceve palla dalla corsia destra e con un bel diagonale infila Soncin. La Roma aumenta la pressione sulle ali dell’entusiasmo e superata la mezzora trova la via del raddoppio: Parodi serve Cangiano, la cui sforbiciata in mischia sorprende ancora una volta Soncin. Il Milan prova a reagire, ma è ancora la Roma a rendersi pericolosa poco prima dell’intervallo. D’Orazio confeziona una bella palla per Cangiano, il quale cerca il tris ma trova soltanto un corner che non darà esisto. A breve si riparte con il secondo tempo. Gara in salita per il Milan. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Sta per avere inizio la diretta tra Roma e Milan Primavera e tra pochi secondi faranno il loro ingresso in campo anche le formazioni ufficiali: andiamo quindi un momento a vedere con che numeri le due squadre saranno in campo oggi. Alla vigilia della 17^ giornata di campionato possiamo notare che il club capitolino vanta la terza posizione della classifica con ben 32 punti, questi ottenuti seguendo un tabellino di 2 pareggi e 10 vittorie, 4 delle quali sono state appena raccolte in fila. Ben altro genere di numeri per il Milan che tenta di risalire la china: i rossoneri però ora sono sempre 15^ con appena 14 punti e un tabellino generale che racconta di 2 pareggi e solo 4 successi. Ma è tempo ora di dare la parola al campo: si gioca!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta Roma Milan Primavera sarà una sfida trasmessa in diretta tv esclusiva, disponibile in chiaro per tutti gli appassionati, sul canale numero 60 del digitale terrestre, ovvero Sportitalia. Ci sarà anche la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet del match collegandosi sul sito sportitalia.com.

TESTA A TESTA

Al contrario delle apparenze per la diretta tra Roma e Milan Primavera, attesa oggi non abbiamo un gran numero di dati storici cui possiamo fare riferimento. Anzi, alla vigilia della 17^ giornata del campionato primavera si contano appena 4 precedenti occorsi tra questi due club, per la precisione dal 2010 a oggi e tra regular season e fase finale del torneo. Il bilancio complessivo quindi si riporta di ben 3 successi dei giallorossi e una sola vittoria ottenuta dai rossoneri nello scontro diretto: la squadra di Mister Giunti non pare certo favorita quindi oggi. Va poi aggiunto che risale solo al turno di andata del campionato Primavera in corso l’ultimo precedente tra Roma e Milan Primavera e per la precisione alla seconda giornata. In tale occasione i giallorossi vinsero in trasferta con uno straripante 7-1, realizzato con i gol di Pezzella, Cangiano, Bucri e Bouah: solo Bellanova rispose nelle marcature per i rossoneri.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Roma Milan primavera, diretta dall’arbitro Giovanni Ayroldi, è la partita in programma oggi sabato 2 febbraio 2019: fischio d’inizio fissato per le ore 13.00 nella 17^ giornata del campionato giovanile. La sfida di oggi pare come un banco di prova decisivo: la diretta Roma Milan primavera di questo pomeriggio sarà infatti una chance pesante per i rossoneri per continuare a risalire la china dai bassofondi della classifica. Mettere bilancio i tre punti in palio oggi però sarà cosa difficile benché la squadra guidata da Giunti sia di ritorno dal successo contro il Napoli della precedente giornata. I giallorossi infatti sono un avversario bene ostico e non dimentichiamo che la Roma primavera dopo il piccolo stop con il Cagliari del 23 dicembre scorso non si è più fermata e ha messo a segno solo successi.

ROMA MILAN PRIMAVERA PROBABILI FORMAZIONI

In vista della diretta tra Roma e Milan primavera appare difficile che il tecnico giallorosso De Rossi voglia troppo cambiare le carte in tavola per le probabili formazioni visti gli splendidi successi guadagnati negli ultimi turni. Ecco quindi che i capitolini seguiranno sempre il 4-3-3 come modulo di partenza e in porta si affideranno al solido Greco. Per la difesa si candidano dal primo minuto Bianda e Cargnelutti, mentre sulle fasce esterne dovrebbero giocare dal primo minuto Greco e Santese. Per la mediana occhi puntati su Chierico in cabina di regia: al suo fianco non dovrebbero mancare Darboe e Pezzella, pur con Sdagui e D’Orazio presenti in panchina. Pochi i dubbi anche in attacco dove rimane confermato Celar prima punta: con lui ecco poi dal primo minuto anche Cangiano e Riccardi.

Per la formazione del Milan il tecnico Giunti dovrebbe di nuovo puntare su gran parte del 4-3-3 visto pochi giorni fa nel match contro il Napoli. Ecco quindi che vedremo Soncin tra i pali (benchè Zanellato sia un’ottima alternativa) con di fronte a sè il duo Merletti-Ruggeri, mentre toccherà a Barazzetta e Negri agire al lati del reparto arretrato. Per la mediana si candida al ruolo di regista Torrasi: con lui ecco titolari dal primo minuto Sala e Brescianini. Pochi i dubbi in attacco benchè qui la panchina sia ampia: titolari dal primo minuto dovrebbero essere Capanni e Tsadjout ma rimangono ben pronti Haidara e Tonin per far compagnia al giovane Maldini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA