Risultati Serie A/ Classifica aggiornata: Juve bloccata dal Parma al 93′, Napoli a -9 (22^ giornata)

- Michela Colombo

Risultati Serie A: la classifica aggiornata e la diretta gol live score delle partite, previste oggi 2 febbraio per la 22^ giornata di campionato.

Tomovic_Chievo_13_gol_lapresse_2018
Risultati Serie A (Foto LaPresse)

Se tre indizi fanno una prova la Juventus attraversa il periodo più complicato di tutta la stagione: lo certifica il 3 a 3 col Parma, con un vantaggio di due reti dilapidato negli ultimi 20 minuti finali e Gervinho che al 93′ prende le sembianze di un incubo. Ma già nella partita della settimana scorsa contro la Lazio e poi nel 3 a 0 contro l’Atalanta in Coppa Italia era emerso con chiarezza che i bianconeri non fossero brillanti come ad inizio campionato. A beneficiarne è il Napoli, che vince 3 a 0 in casa contro la Sampdoria e torna a 9 punti di distanza dalla capolista. Di contro cresce il rammarico per il pareggio a reti inviolate di una settimana fa contro il Milan a San Siro: in caso di successo gli uomini di Ancelotti si sarebbero portati a 7 lunghezze dai bianconeri. E con una Juve meno “disumana” e con una difesa totalmente rimaneggiata, chissà…(agg. di Dario D’Angelo)

VINCE IL NAPOLI

I risultati di Serie A per la ventiduesima giornata si arricchiscono con il netto successo per 3-0 del Napoli ai danni della Sampdoria al San Paolo. La squadra di Carlo Ancelotti dunque riparte nel migliore dei modi dopo un piccolo passaggio a vuoto battendo in modo perentorio i blucerchiati di Marco Giampaolo, che vedono anche interrompersi la striscia di partite consecutive a segno per Fabio Quagliarella. La svolta è arrivata nel giro di un minuto, tra il 25’ e il 26’ del primo tempo, quando hanno segnato prima Arkadiusz Milik e poi Lorenzo Insigne, rifilando alla Sampdoria il colpo del ko anticipato. I liguri infatti non sono riusciti a riaprire la partita, anzi al minuto 89 hanno incassato il 3-0 con Simone Verdi su calcio di rigore. Il Napoli in questo modo sale a 51 punti nella classifica di Serie A, cercando di mettere un po’ di pressione sulla Juventus, chiamata a rispondere nella partita che comincerà alle ore 20.30 all’Allianz Stadium contro il Parma, con Massimiliano Allegri che vuole fare un altro passo verso lo scudetto anticipato. La Sampdoria invece resta a 33 punti e rischia di perdere posizioni, perché in zona Europa League la classifica è cortissima. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PAREGGIO A EMPOLI

Il primo risultato di Serie A nella ventiduesima giornata del massimo campionato è stato il pareggio per 2-2 allo stadio Castellani tra Empoli e Chievo. Una partita vibrante e ricca di emozioni, con i gol di Giaccherini e Stepinski per i gialloblù veneti e la doppietta di Caputo per i padroni di casa toscani, anche se la divisione della posta cambia ben poco la posizione nella classifica di Serie A di queste due squadre. Il Chievo infatti resta fanalino di coda con appena 9 punti, l’Empoli sale a quota 18 ma di certo anche gli uomini di Beppe Iachini non possono dirsi tranquilli in ottica salvezza, perché il cammino per raggiungere questo traguardo sarà ancora molto lungo. Si cambieranno invece ambizioni di classifica alle ore 18.00, quando le attenzioni si concentreranno tutte sul San Paolo per Napoli Sampdoria, uno dei big-match di giornata. I partenopei devono uscire da un periodo complicato e blindare il secondo posto, anche se lo scudetto rischia di essere già sfumato; i blucerchiati invece vogliono continuare a volare, perché dal quarto posto in giù tutto è possibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Sta per accendersi un’altra giornata tutta dedicata ai risultati di Serie A e anzi il primo esito di questa 22^ giornata dovrebbe arrivarci questo pomeriggio dal Castellani dove tra pochi minuti avrà inizio la sfida tra Empoli e Chievo. Se della crisi della compagine clivense abbiamo già parlato prima, va pure detto che neppure i toscani se la passano troppo bene. Dando un occhio alla classifica del primo campionato italiano vediamo che gli azzurri a oggi vantano solo la 17^ posizione, la prima da “salvezza” con solo 17 punti, finora ottenuti osservando un tabellino di 4 successi e cinque pareggi. Di certo si potrebbe fare di più da parte dei toscani nella seconda parte della stagione e anzi già i tre punti messi in palio al Castellani oggi paiono alla portata di Mister Iachini. L’ultima parola però come al solito l’avrà il campo: si gioca!

FOCUS SUL PARMA

Chi invece potrebbe anche puntare a più alti obbiettivi a fine stagione è il Parma, che per i risultati di Serie A di oggi sarà in campo contro la Juventus questa sera. I ducali infatti approdano alla 22^ giornata forti della dodicesima posizione in graduatoria, ottenuta con 28 punti e un tabellino che ci racconta di 8 successi e 4 pareggi: numeri consistenti certo ma che potrebbero anche venir migliorati a fin stagione. Di certo la squadra di Mister D’Aversa ne ha tutte le potenzialità e una mano potrebbe venire dalla stessa classifica dove i distacchi rimangono minimi anche alla vigilia del turno. Chi non dà una mano è il calendario: la sfida contro la Juventus pare già destinata a favore della Vecchia Signora e pure il prossimo turno con l’Inter non prospetta troppi punti sul campo.

LA CRISI DEL CHIEVO

Tra i protagonisti dei risultati di Serie A spicca ovviamente il Chievo, più che in crisi alla vigilia della 22^ giornata di Campionato. Neppure il cambio di panchina e l’arrivo di Mimmo di Di Carlo è servito a risollevare le sorti del club gialloblu ben vicino ormai alla retrocessione nel campionato cadetto. Giunti ormai al terzo turno di campionato vediamo che il Chievo è ancora fanalino di coda della graduatoria del primo campionato italiano con appena 8 punti messi a bilancio, con tabellino ben povero, con un solo successo finora ottenuto. Il Chievo però non ha ancora perso la speranza di salvarsi: dopo tutto l’Empoli, primo club a considerarsi “salvo” ha 17 punti finora e quindi solo nove in più dei gialloblu. Certo è che se il Chievo ha seria intenzione di salvarsi deve subito cambiare registro e pure da oggi, considerando che nel pomeriggio ci sarà proprio lo scontro diretto con i toscani.

LE PARTITE DI OGGI

Dopo gli impegni della Coppa Italia ecco che il primo campionato italiano scende in campo oggi 2 febbraio 2019 per i primi risultati della Serie A che ci arriveranno nella 22^ giornata. Benché come al solito sarà la domenica la giornata decisiva alla prima serie, i pochi match messi in calendario per questo sabato come anticipi sono di primo livello: in campo per esempio non mancheranno Juventus e Napoli che si stanno contendendo la vetta della classifica e quindi pure il titolo italiano. Qui la Vecchia signora però ha ancora un enorme vantaggio visto pure il successo conseguito pochi giorni fa contro la Lazio, mentre Ancelotti appare ancora lontano. Prima però di esaminare con cura la classifica, andiamo a vedere quali sono i risultati di Serie A che ci arriveranno oggi. Ecco che il primo incontro della 22^ giornata avrà luogo alle ore 15,00 al Castellani tra Empoli e Chievo, mentre alle ore 18,00 è previsto il fischio d’inizio della sfida tra Napoli e Sampdoria. A chiusura alle ore 20,30 ecco che si tornerà in campo a Torino per la partita tra Juventus e Parma.

RISULTATI SERIE A: LA SITUAZIONE IN CLASSIFICA

Come detto prima, alla vigilia dei risultati della Serie A di oggi, (ma sarà così anche dopo visti i distacchi) è sempre la Juventus a registrare la prima posizione nella classifica. La Vecchia signora infatti ha finora messo a bilancio 59 punti e nessuna sconfitta ma soprattutto un vantaggio di ben 11 lunghezze sul Napoli oggi in campo e primo rivale di Allegri per la lotta allo scudetto. Terzo gradino del podio per l’Inter che pure appare ben distante dai campani con soli 49 punti: i nerazzurri pur dopo il KO con il Torino però non hanno ancora l’urgenza di guardarsi alle spalle visto che al quarto posto resiste ma con 5 punti di distacco il Milan. Situazione molto più confusa quindi alle spalle del podio: se i rossoneri hanno 35 punti, va detto che Roma e Sampdoria ne registrano rispettivamente 34 e 33, con Atalanta e Lazio subito dietro a quota 32 punti. Non rimangono distanti invece Fiorentina e Torino che pur avendo 30 punti a bilancio occupano comunque le ultime posizioni della top ten, chiusa solo dal Sassuolo a quota 29 punti. Nella seconda parte della classifica ecco che spicca il Parma a quota 28 punti: dietro i ducali rimangono ben distanti di 45 lunghezze i grifoni, che con 23 rimangono comunque nel mirino di Spal e Cagliari, fermi a quota 21 punti e alla 14^ e 15^ posizione nella classifica. Appena sopra la zona rossa ecco poi Udinese e Empoli, mentre sono già a rischio retrocessione Bologna, Frosinone e Chievo, questo con solo 8 punti a bilancio.

RISULTATI SERIE A

FINALE Empoli-Chievo 2-2 – 32′ Giaccherini (C), 46′ pt Stepinski (C), 47′ pt Caputo (E), 52′ Caputo (E)

FINALE Napoli-Sampdoria 3-0 – 25′ Milik (N), 26′ Insigne (N), 89′ Verdi (N) rig.

FINALE Juventus-Parma 3-3 – 36′, 66′ Ronaldo (J), 62′ Rugani (J), 64′ Barillà (P), 74′, 90’+3 Gervinho (P)

CLASSIFICA SERIE A

Juventus 60

Napoli 51

Inter 40

Milan 35

Roma 34

Sampdoria 33

Atalanta, Lazio 32

Fiorentina, Torino 30

Sassuolo 29

Parma 28

Genoa 23

Spal, Cagliari 21

Udinese, Empoli 18

Bologna 14

Frosinone 13

Chievo 9 (-3)

© RIPRODUZIONE RISERVATA