Risultati Serie B/ Classifica aggiornata diretta gol live: delfini volano al 3^ posto

- Claudio Franceschini

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live score delle partite che si giocano domenica 3 marzo per la 27^ giornata. Spicca il derby del Bengodi tra Verona e Venezia.

Melchiorri Falzerano Carraro Perugia gol lapresse 2019 640x300 Video Perugia Livorno (Foto LaPresse)

E’ stato un grande pomeriggio per i risultati di Serie B questa domenica: i due match che sono appena terminati, validi per la 27^ giornata della cadetteria, si sono rivelati davvero ricchi di emozioni. Ecco che al Curi dobbiamo segnalare la bella vittoria per 3-1 del Perugia ai danni della Salernitana per cui solo Casasola ha trovato la via del gol: più importante la prestazione degli umbri, pur rimasti in dieci dopo l’espulsione di Sadiq al 54’. Si contano quindi i gol di Verre, Sadiq e Han per regalare alla squadra di Nesta tre punti pesantissimi per la classifica del campionato di Serie B. Vittoria casalinga anche per il Pescara ai danni dello Spezia: per i delfini si sono fatti vedere nelle marcature Mancuso e Crecco ma va detto che la squadra di Pillon ha dominato ampi spazi del match. Con questo risultato il Pescara rimane quindi in lotta per la promozione e vola alla terza piazza con 44 punti e tre dalla capolista Brescia. (agg Michela Colombo)

SI SCENDE IN CAMPO

Stiamo finalmente per vivere i risultati di Serie B che riguardano la 27^ giornata: all’Adriatico il Pescara cerca di rilanciarsi verso la promozione diretta, un obiettivo che ha virtualmente avuto tra le mani per oltre due mesi occupando primo e secondo posto. Poi sono arrivate la scalata del Brescia e la rinascita del Benevento, proprio la squadra che ha battuto il Delfino nel turno infrasettimanale; in più il Pescara si è come seduto sugli allori, ha perso la seconda posizione con la sconfitta di Verona (17 dicembre) e da lì ha vinto solo quattro delle nove partite giocate, ottenendo 15 punti che non sono certo pochi ma nemmeno sufficienti a tenere il passo delle avversarie. Per di più, a differenza di Benevento, Palermo e Lecce, il Pescara deve ancora effettuare il suo turno di riposo: significa che queste tre rivali dirette possono anche allungare in classifica. Per questo motivo Bepi Pillon vuole e deve solo vincere contro lo Spezia, che in trasferta continua a penare (12 punti in altrettante partite) ma è stato capace di vincere a Cittadella nemmeno un mese fa: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano l’Adriatico e il Curi, cioè i due campi dove Pescara-Spezia e Perugia-Salernitana stanno per aprire la domenica dedicata ai risultati di Serie B! (agg. di Claudio Franceschini)

FOCUS SUL DERBY VENETO

Sicuramente, tra i risultati di Serie B attesi per oggi, il derby del Bentegodi è atteso in maniera particolare: situazione però non semplice per Verona e Venezia, che devono fare i conti con risultati in calo. L’Hellas, che punta la promozione diretta come già accaduto due anni fa, si è staccato dalle prime due posizioni e deve inseguire, dovendo ancora effettuare il turno di riposo a differenza del Palermo che occupa la piazza d’onore: gli scaligeri avevano ritrovato la vittoria (doppia) dopo una serie da 4 punti in cinque partite (senza mai vincere), ma nel big match del Via del Mare hanno perso contro il Lecce facendosi scavalcare dai salentini, e non riuscendo ad approfittare del ko del Pescara. Vanno peggio le cose al Venezia, che entrando in questa giornata difendeva un esiguo margine (tre punti) sulla zona playout: l’anno scorso i lagunari hanno giocato la semifinale dei playoff, in questa stagione non riescono a trovare continuità e, avendo vinto solo una volta nelle ultime undici partite (con ben cinque sconfitte e un successo che manca da quattro turni) non sono stati in grado di avvicinare le prime otto posizioni. Ora Walter Zenga rischia: il suo passo rimane migliore di quello tenuto da Stefano Vecchi nelle prime sei giornate del campionato di Serie B, ma nemmeno di molto… (agg. di Claudio Franceschini)

IL RENDIMENTO ALTERNO DEL PERUGIA

Parlando dei risultati di Serie B per la 27^ giornata, analizziamo lo strano caso del Perugia: il Grifone ospita la Salernitana al Curi ma in questo momento giocare in casa è tutt’altro che un vantaggio per la squadra di Alessandro Nesta. Lo dice l’andamento “pazzo” tenuto nel 2019: iniziato con il ko interno contro il Brescia, il nuovo anno solare del Perugia ha fatto registrare una serie perfettamente alternata di vittorie e sconfitte. La cosa curiosa è che gli umbri hanno sempre perso in casa, mentre in trasferta hanno solo vinto: dopo lo 0-2 subito dalla capolista è arrivato il 3-0 di Ascoli, cui ha fatto seguito la sconfitta al Curi contro il Palermo e poi ancora il successo di misura al Cabassi di Carpi. Non è finita qui: il Perugia ha nuovamente perso davanti ai propri tifosi contro il Cosenza, per poi rifarsi a Venezia nell’ultimo turno infrasettimanale. Come risultato la squadra di Nesta ha migliorato sensibilmente il proprio bilancio esterno (16 punti in 13 partite) ma quello casalingo è peggiorato non poco (19 punti in 11 gare); per archiviare la qualificazione ai playoff servirà trovare un maggiore bilanciamento, e soprattutto tornare a festeggiare una vittoria al Curi che manca ormai dal 27 dicembre (3-0 al Foggia). Sarà la partita contro la Salernitana quella che sbloccherà la situazione in casa Perugia? (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI DOMENICA 3 MARZO

Eccoci ad un altro appuntamento con i risultati di Serie B 2018-2019: siamo nella ventisettesima giornata, a soli pochi giorni da un turno infrasettimanale che ci ha ulteriormente avvicinati alla conclusione della stagione regolare. Ancora del tutto vive le lotte per promozione diretta, qualificazione ai playoff e retrocessione – che sia attraverso i playoff o immediata; dunque un’altra giornata da vivere pienamente, anche se le partite di domenica 3 marzo saranno soltanto tre come ormai da tradizionale calendario di questa stagione. Andiamo allora a vedere di cosa si parla: alle ore 15:00 si comincia con le prime due gare che saranno Perugia-Salernitana e Pescara-Spezia, alle ore 21:00 il posticipo serale sarà invece l’appassionante derby veneto Verona-Venezia. Come cambierà la classifica di Serie B dopo queste tre partite? Lo scopriremo a breve, intanto possiamo presentare i temi principali legati ai risultati di questa domenica.

RISULTATI SERIE B: LA SITUAZIONE

Tra i risultati di Serie B, almeno per quello che riporta la classifica, spicca la partita del Curi: Perugia e Salernitana si giocano una bella fetta di playoff perchè il Grifone con una vittoria staccherebbe di quattro lunghezze la squadra che entrava nella 27^ giornata con la nona posizione (Nesta e i suoi sono ottavi), ma perdendo verrebbe nuovamente sorpassato. Un Perugia reduce dalla vittoria di Venezia ma ancora ondivago, mentre i granata hanno fatto valere il fattore campo battendo la Cremonese. Il derby del Bentegodi dovrà essere l’occasione del riscatto per un Verona che, perdendo a Lecce, è nuovamente scivolato al sesto posto e sta perdendo contatto con la promozione diretta; ancora più delicata la partita per il Venezia, che con il ko interno di mercoledì sera è rimasto a +3 sui playout e non può più perdere tempo. Il Pescara, reduce dalla sconfitta di Benevento, è stato agganciato dal Lecce e non ha intenzione di perdere la presa sulle prime due posizioni ma rischia contro uno Spezia che, travolgendo il Livorno, ha fatto un passo avanti verso i playoff ma non può ancora dirsi tranquillo. Dunque vedremo quello che succederà, e come verrà modificata la classifica di Serie B dopo queste partite.

RISULTATI SERIE B: 27^ GIORNATA

RISULTATO FINALE Perugia-Salernitana 3-1   – 28′ Verre (P), 31′ Sadiq (P), 35′ Casasola (S), 71′ Han Note:  54 ‘espulso Sadiq (P)
RISULTATO FINALE Pescara-Spezia 2-0   – 19′ Mancuso, 59′ Crecco Note: 65′ espulso Da Cruz (S)
RISULTATO FINALE Verona-Venezia 1-0 – 18′ Di Gaudio

CLASSIFICA SERIE B

Brescia 47

Palermo 45

Pescara 44

Benevento 43

Verona 42

Lecce 41

Perugia 38

Spezia 37

Cittadella 36

Salernitana 34

Cosenza 33

Ascoli 30

Cremonese 27

Venezia, Foggia 26

Livorno, Crotone 23

Carpi 22

Padova 20





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie