RISULTATI SERIE C / Classifica aggiornata e diretta gol live score: tre successi in trasferta

- Claudio Franceschini

Risultati Serie C: classifica aggiornata, diretta gol  live score delle partite che si giocano sabato 10 novembre. Siamo nel girone C, per l’undicesima giornata.

Trapani_gol_esultanza_lapresse_2018
Video Trapani Catania, playoff Serie C (Foto LaPresse)

Le tre gare della serata di Serie C nel gruppo C ci parlano di tre vittorie in trasferta. Il Monopoli si è imposto col risultato di 1-0 in casa del Bisceglie, decisiva la rete di Mangni. Rende va a vincere 2-0 in casa del Sicula Leonzio, decisivi l’autorete di Talarico e il gol di Godano. La Juve Stabia vince in casa della Cavese 1-0, decisiva la rete nella ripresa di Paponi. Sicuramente il successo più importante è quello del Rende che con i tre punti di oggi si porta momentaneamente in prima posizione in classifica. Importanti anche i tre punti della Juve Stabia che è sotto di un punto ma ha ancora due partite da recuperare. Abbiamo assistito a un’altra giornata di Serie C piena di emozioni che ci ha regalato giocate davvero di alto livello con calciatori che hanno messo in campo tutta la loro qualità. Domani sarà il momento dei gruppi A e B. (agg. di Matteo Fantozzi)

DUE VITTORIE IN TRASFERTA, COSA ACCADRÀ NELLA RIPRESA?

Le gare della sera di Serie C sorprendono per i risultati visto che al momento su tre dei match in corso due squadre stanno vincendo in trasferta. Il Monopoli è avanti 1-0 in casa del Bisceglie grazie al gol di Mangni al minuto 25. Una vittoria che permetterebbe ai pugliesi di scavalcare in classifica proprio la squadra nerazzurra oggi avversaria. Rende invece si sta imponendo in casa della Sicula Leonzio grazie a un autorete di Talarico dopo quindici minuti. È invece sul risultato di 0-0 la gara Cavese-Juve Stabia che vede le due compagini contratte e con paura di prendere la rete più che voglia di farla. Ci aspettano dei secondi tempi molto interessanti con quest’ultima gara che è all’intervallo mentre le altre due hanno già visto iniziare la ripresa. Staremo a vedere chi avrà più voglia di portare a casa il risultato con la classifica di Serie C che potrebbe variare ancora in maniera importante. (agg. di Matteo Fantozzi)

RISALE VIRTUS FRANCAVILLA

Un altro risultato di Serie C si aggiunge al quadro del girone C, protagonista assoluto del sabato. Nella fascia di metà pomeriggio era in programma solamente la partita fra Virtus Francavilla e Siracusa che ha visto la vittoria per 2-0 dei padroni di casa pugliesi, autori di un gol per tempo grazie a Sarao e Partipilo. La classifica della Virtus Francavilla cambia così in modo molto significativo, perché con i tre punti i pugliesi salgono a quota 12 e si mettono senza ombra di dubbio in una situazione decisamente migliore. Adesso non ci resta altro da fare se non osservare che oggi la fascia delle ore 18.30 è vuota. L’appuntamento così va direttamente alle partite di prima serata, che ci regaleranno gli ultimi tre risultati del sabato di Serie C: Bisceglie-Monopoli e Sicula Leonzio-Rende alle ore 20:30, Cavese-Juve Stabia invece inizierà alle ore 20:45. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRIMI VERDETTI

Sono arrivati i primi risultati di Serie C nel sabato pomeriggio che vede assoluto protagonista il girone C. Naturalmente spicca la clamorosa vittoria esterna per 1-5 del Potenza sul campo del Rieti, successo che mette le ali anche in classifica ai lucani mentre per i laziali è una batosta che potrebbe fare molto male. Cerca di risalire la china il Matera, che vince per 1-0 contro la Viterbese: un pomeriggio davvero felice per la Basilicata, anche il Matera resta ancora sotto zero in classifica – e la Viterbese ferma al palo. Successo importante per la Reggina che ha battuto per 1-0 la Paganese che resta sul fondo della classifica, mentre è finita sul pareggio per 0-0 Casertana Trapani, la partita più attesa che ha invece sancito la divisione della posta per la capolista. Alle ore 16.30 è invece in programma una sola partita: l’appuntamento è dunque con Virtus Francavilla Siracusa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Siamo pronti a vivere le partite del girone C, e dunque aspettiamo i risultati di Serie C che matureranno: ricordiamo che pochi giorni fa il Giudice Sportivo ha assegnato un totale di 14 punti di penalizzazione in questo singolo gruppo, distribuendoli a sei squadre diverse. Va detto che l’unica classifica cambiata in maniera sostanziale è quella del Matera: i lucani come detto hanno 8 punti di penalizzazione, senza i quali sarebbero comunque terzultimi e dunque in piena zona playoff (ma non ultimi a -4 dalla penultima). Le altre hanno un punto di penalità, a parte il Monopoli che ne ha due: i pugliesi si troverebbero a quota 10 e sarebbero ad una sola lunghezza dalla zona playoff. Abbiamo già parlato del curioso caso delle prime tre della classifica, tutte penalizzate di un punto; come loro anche il Siracusa, che non ha iniziato benissimo la stagione ma che, con il totale di quello che ha guadagnato sul campo, sarebbe salva. Ora però è davvero arrivato il momento di vedere in maniera diretta quali saranno i risultati di Serie C che arriveranno nell’undicesima giornata: mettiamoci comodi, perchè finalmente si gioca! (agg. di Claudio Franceschini)

LA GRANDE DELUSA

Aspettando i risultati di Serie C nell’undicesima giornata, dobbiamo dire che il Matera è tra le grandi delusioni della stagione: già semifinalista dei playoff e finalista della Coppa Italia Lega Pro negli anni recenti, la squadra lucana ha evidentemente sentito lo scotto dato dall’addio di Gaetano Auteri, grande trascinatore dalla panchina che oggi allena il Catanzaro. Il ritorno del tecnico al XXI Settembre è previsto per metà dicembre, ma intanto il Matera di Eduardo Imbimbo sta penando tantissimo: gli 8 punti di penalizzazione naturalmente hanno reso pessima la classifica, che però sarebbe problematica anche con il pieno di punti. Infatti, dopo aver battuto 2-0 il Rieti alla prima di campionato, la squadra biancazzurra ha perso la bellezza di cinque partite consecutive, riuscendo a segnare soltanto due gol; naturalmente le cose sono peggiorate anche dal punto di vista mentale, e infatti il 2-2 interno contro la Casertana non è servito ad evitare l’ennesimo ko, arrivato a Trapani. Adesso il Matera ospita la Viterbese, ferma al palo: partita fondamentale, perchè batterla significherebbe portarsi a -1 pur se i laziali hanno giocato sei partite in meno. (agg. di Claudio Franceschini)

LOTTA AL VERTICE

Come abbiamo già detto, tra risultati di Serie C che attendiamo con maggiore impazienza ci sono quelli delle squadre che occupano le prime posizioni della classifica. Nel girone C la situazione è curiosa: Trapani, Rende e Juve Stabia sono separate da un solo punto l’una dall’altra, e hanno tutte un punto di penalizzazione. Dunque, anche al netto delle decisioni del Giudice Sportivo cambierebbe ben poco; quello che però va evidenziato, e lo abbiamo già fatto, è che le Vespe hanno giocato una partita in meno rispetto alle altre due, avendo già osservato il turno di riposo e avendo saltato la sfida contro la Viterbese, che dunque andrà recuperata nelle prossime settimane. Virtualmente la Juve Stabia, che dopo sei vittorie consecutive ha pareggiato due volte frenando la sua corsa, sarebbe prima in classifica ma bisognerà aspettare che abbia il pieno delle partite; da questo punto di vista bisogna stare attenti anche al Catania, che sta tenendo un rendimento ottimale e che forse, a bocce ferme la scorsa estate, era la vera favorita per la promozione diretta in Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI SERIE C

I risultati di Serie C 2018-2019 che attendiamo sabato 10 novembre sono quelli relativi all’undicesima giornata: come sempre questo primo giorno del fine settimana è dedicato esclusivamente al girone C, del quale vanno in scena le sfide valide per l’undicesima giornata. Andiamo a vedere quali sono: si parte alle ore 14:30 con quattro sfide, ovvero Casertana-Trapani, Matera-Viterbese, Reggina-Paganese e Rieti-Potenza. Alle ore 16.30 avremo Virtus Francavilla-Siracusa, per poi chiudere in serata con Bisceglie-Monopoli e Sicula Leonzio-Rende, che sono previste alle ore 20:30, e Cavese-Juve Stabia che invece avrà il suo calcio d’inizio alle ore 20:45.

LA SITUAZIONE NEL GIRONE C

I risultati di Serie C che riguardano il girone C, almeno con riferimento alla situazione in classifica, sono ovviamente condizionati dal fatto che le squadre hanno giocato un diverso numero di partite: la Juve Stabia per esempio ne ha due in meno di Trapani e Rende, è ancora imbattuta e virtualmente sarebbe in testa alla graduatoria, ma non potremo saperlo almeno finchè non avrà recuperato la sua partita contro la Viterbese. Dunque al momento Trapani davanti con il Rende che insegue ad un solo punto; chi potrebbe centrare un ribaltone è certamente il Catania, che ha vinto il recupero contro il Siracusa e si è lanciato in quarta posizione, agganciando Vibonese e Sicula Leonzio che sono delle grandi sorprese ma hanno anche giocato due partite in più rispetto agli etnei. Dalla settima posizione della Casertana all’ultima del Matera, fortemente penalizzato e ancora con classifica in negativo, nessuna formazione ha risultati pieni: il massimo di gare giocate è 9, spicca poi l’anomalia della Viterbese che ha disputato appena 2 partite. Tra le altre cose, i laziali le hanno perse entrambe: non un bel modo di iniziare il campionato, soprattutto facendo seguito a tutte le polemiche e i dubbi sulla richiesta di cambiare girone.

RISULTATI SERIE C GIRONE C

FINALE Casertana-Trapani 0-0
FINALE Matera-Viterbese 1-0
FINALE Reggina-Paganese 1-0
FINALE Rieti-Potenza 1-5
FINALE Virtus Francavilla-Siracusa 2-0
FINALE Bisceglie-Monopoli 0-1
FINALE Sicula Leonzio-Rende 0-2
FINALE Cavese-Juve Stabia 0-1

CLASSIFICA GIRONE C
Rende (-1) 23
Trapani (-1), Juve Stabia (-1) 22
Catania, Vibonese, Sicula Leonzio 17
Potenza 15
Casertana 14
Virtus Francavilla 12
Catanzaro, Cavese, Reggina, Monopoli (-2) 11
Bisceglie, Rieti 10
Siracusa (-1) 8
Paganese 2
Viterbese 0
Matera (-8) -1





© RIPRODUZIONE RISERVATA