DIRETTA/ Bologna Genoa (risultato finale 7-6): vittoria ai rigori! (Viareggio Cup)

- Claudio Franceschini

Diretta Bologna Genoa, risultato finale 7-6: dopo i calci di rigori la squadra emiliana vince per la seconda volta il Torneo di Viareggio Cup, decisivo ancora una volta il portiere Fantoni.

Bologna Primavera
Diretta Spal Bologna Primavera (da facebook.com/ViareggioCupOfficial)

DIRETTA BOLOGNA GENOA (RISULTATO FINALE 7-6 DCR): FELSINEI CAMPIONI

Bologna Genoa 7-6 dopo i calci di rigore: ancora una volta, al termine di un’infinita serie dal dischetto, i felsinei la spuntano e questa volta sollevano il trofeo. Il Bologna ha vinto il Torneo di Viareggio Cup 2019: sono servite 14 conclusioni per decretare il successo della squadra di Emanuele Troise, che festeggia al termine della classica sceneggiatura da Oscar: gol al 90’ minuto per portare la sfida ai tempi supplementari (dove non è successo nulla di rilevante) e poi l’errore proprio del cannoniere, che ha aperto la serie centrando la traversa. Ci ha pensato Fantoni a non far pesare lo sbaglio, parando il tiro di Adamoli che di fatto ha effettuato un passaggio all’avversario; il portiere del Bologna è poi risultato decisivo nel fermare la conclusione di Petrovic, risolvendo una volta di più come aveva già fatto in semifinale contro il Club Brugge. Dunque vince il Bologna, che si porta a casa un Viareggio che non vinceva dal 1967: si tratta del suo secondo titolo nella Coppa Carnevale. (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA GENOA (1-1): SI VA AI SUPPLEMENTARI

Diretta Bologna Genoa: accade di tutto in questi ultimi 45 minuti regolamentari della finale del Torneo di Viareggio Cup 2019 e molto deve ancora accadere visto che si dovrà andare ai tempi supplementari per decidere a chi andrà l’ambita Coppa. Al triplice fischio finale infatti il tabellone è fermo sull’1-1 dopo una ripresa giocata al cardiopalma. Al via del secondo tempo sono i grifoni prendere in mano del redini del gioco: Fantoni  viene quindi particolarmente impegnato, prima di venir beffato da Bianchi al 57’ del gioco con un bellissimo gol. Sotto di un gol in casa Bologna si decide di muovere le carte e Troise opta per il triplice cambio: la mossa pare funzionare perché ora il match appare molto più equilibrato. Quando però ormai pareva tutto fatto per il Genoa ecco il colpo di scena: al 89’ il Bologna va in gol con Cossalter. Si va in pareggio e la direzione arbitrale concede allora dei minuti di recupero in attesa di un nuovo colpo di scena: di fatto però più nulla accade e le due squadre già si preparano a giocare i tempi supplementari. Che accadrà in campo ora? (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Genoa sarà trasmessa su Rai Sport e sul “gemello” Rai Sport +: questi due canali, che trovate al numero 57 e 58 del vostro televisore, hanno coperto il Torneo di Viareggio Cup 2019 proponendo due partite al giorno e vi daranno la possibilità di seguire la finale della Coppa Carnevale anche in diretta streaming video, visitando il sito www.raiplay.it con apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche l’appuntamento con i social network: le pagine ufficiali del torneo sono agli indirizzi facebook.com/ViareggioCupOfficial e, su Twitter, @CGCViareggioCup. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

INTERVALLO

Bologna Genoa 0-0: ancora reti bianche nella finale del Torneo di Viareggio Cup 2019, giunta all’intervallo. Per il momento possiamo dire che il Bologna abbia fatto meglio, e forse ai punti meriterebbe il vantaggio: i felsinei ci hanno provato da subito con Stanzani e Rabbi sugli scudi, la prima conclusione verso la porta è stata di Nivokazi (facile per Raccichini) ma poi la pressione della squadra emiliana è stata costante per tutta la frazione. Grosse occasioni non ce ne sono state: paradossalmente la migliore è capitata al Genoa dopo 10 minuti, ma la girata di Flavio Bianchi a riprendere una respinta della difesa (su tiro di Rovella) ha trovato la pronta risposta di Fantoni. Si va negli spogliatoi con il Grifone che negli ultimi istanti del primo tempo è tornato a farsi vedere nell’area avversaria: troppo lungo però il suggerimento in verticale di Bianchi che intendeva servire Szabò. Vedremo ora quello che succederà nella ripresa, al momento è chiaro che la possibilità di andare ai supplementari sia decisamente concreta. (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA GENOA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci siamo: Bologna Genoa, finale del Torneo di Viareggio Cup 2019, sta per cominciare. E’ davvero interessante notare come i percorsi delle due squadre per arrivare fino a qui siano quasi identici: primo posto nella fase a gironi e uno dei tre turni ad eliminazione diretta superato ai rigori. Per il Bologna come già visto si è trattato della semifinale contro il Club Brugge (1-1 al 90’); il Genoa invece ha avuto la meglio del Berekum Chelsea ai quarti, e anche qui era terminata 1-1 con Jonah Attuquaye che aveva segnato al 93’ sfiorando la beffa per il Grifone. Il Genoa di Carlo Sabatini ha battuto Dukla Praga (poi sconfitto dai felsinei agli ottavi) e Livorno pareggiando contro l’Atlantida Youth nel girone; agli ottavi ha eliminato l’Empoli e in semifinale appunto il Parma. Per il Bologna vittorie contro Club Brugge, Ternana e Viareggio nel primo turno, poi 2-0 al Dukla Praga e 1-0 al Braga prima dei rigori contro gli stessi belgi. Adesso però è arrivato il momento di metterci comodi: non c’è più tempo per le parole, lasciamo anzi che a dire la sua sia il terreno di gioco dello stadio Picco dove finalmente la diretta di Bologna Genoa, che assegnerà la Viareggio Cup 2019, sta per cominciare! BOLOGNA (4-3-3): Fantoni; Kastrati, Cassandro, Khailoti, Visconti; Koutsoupias, Mazza, Militari; Rabbi, Nivokazi, Stanzani. Allenatore: Emanuele Troise GENOA (4-4-2): Raccichini; Tiago Gonçalves, Zanoli, Njie, Piccardo; Cleonise, Rovella, Masini, Karic; Szabò, F. Bianchi. Allenatore: Carlo Sabatini (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Il ventaglio dei precedenti di Bologna Genoa è piuttosto ampio: nello spazio di 11 anni e mezzo contiamo 15 con un bilancio in assoluto equilibrio, vale a dire 5 vittorie per parte e 5 pareggi. Il trend però è ancora più netto: il Genoa ha ottenuto tre successi e due pareggi nei primi cinque episodi (tra il 2007 e il 2010), ha perso per la prima volta nel gennaio 2011 (reti di Jacopo Mantovani e Manuel Gavilan) e da allora ha vinto solo due delle nove gare giocate. Non solo: il Bologna ha vinto le ultime quattro sfide, tra le quali spicca un rotondo 4-0 nel girone unico del campionato scorso. Reti messe a segno da Mattia Cozzari, Juan Manuel Valencia, Emiliano Pattarello e Nasif Djibril su calcio di rigore; l’ultima vittoria del Genoa risale al marzo 2016, e curiosamente si tratta di una partita giocata al Torneo di Viareggio Cup nella fase a gironi. Quel giorno era finita 3-1: Raul Asencio per il vantaggio ligure, pareggio di Simone Saporetti e vittoria firmata da Francesco Corsinelli e Federico Fassone. Rimane quello l’unico incrocio mai giocato dalle due squadre nella Coppa Carnevale, ovviamente fino alla finale che oggi assegnerà il titolo a una delle due. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA FINALE

Bologna Genoa, che sarà diretta dal signor Luca Banti, è la finale del Torneo di Viareggio Cup 2019: le due squadre scendono in campo alle ore 15:00 di mercoledì 27 marzo presso lo stadio Picco di La Spezia. Abbandonato lo stadio dei Pini, l’ultimo atto della Coppa Carnevale ci consegnerà un campione che comunque vada ha già scritto il suo nome nell’albo d’oro, anche se i felsinei attendono il titolo da ben 52 anni mentre il Grifone ha festeggiato per l’ultima volta nel 2007. Per il quinto anno consecutivo inoltre avremo una finale tutta italiana; il Bologna ci è arrivato grazie alla vittoria ai calci di rigore contro il Club Brugge, che aveva già affrontato nel corso della fase a gironi, e ha dimostrato grande cinismo nei momenti importanti di questa manifestazione. Il Genoa invece ha vinto una pirotecnica semifinale eliminando il Parma, risultato finale 3-2 con sorpasso ducale e controsorpasso rossoblu, e un gol decisivo a due minuti dai rigori. Ora dunque non ci resta che metterci comodi e rimanere in attesa della diretta di Bologna Genoa; nel frattempo possiamo andare a valutare in che modo le due squadre intendono disporsi sul terreno di gioco del Picco, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di questa finale.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA GENOA

Per Bologna Genoa, nessuno dei due allenatori dovrebbe cambiare sistema di gioco: il dubbio di Emanuele Troise riguarda in particolar modo il tridente offensivo, dove Nivokazi e Stanzani cercano spazio e lo chiedono a Uhunamure e Cossalter, quest’ultimo capocannoniere della squadra e decisivo anche in semifinale. A centrocampo ci sarà come sempre la regia di Mazza; ai suoi lati dovrebbero essere schierati Militari e Koutsoupias, rispetto alla sfida di lunedì non cambierà la difesa a protezione di Fantoni e dunque al centro vedremo Cassandro e Saputo, con due terzini che dovrebbero essere Lunghi e Piccardi. Genoa in campo con un modulo speculare: davanti a Raccichini ci sono Zanoli e Raggio con una coppia di esterni bassi in Piccardo e Adamoli. In mediana Rovella si occupa della regia e dei ritmi di gioco, supportato da due interni che dovrebbero essere nuovamente Vasco da Cunha e Caric. Nel tridente offensivo i due giocatori che hanno deciso la semifinale, vale a dire Cleonise e Szabò, potrebbero essere titolari: in questo caso resterebbero fuori Tiago Gonçalves e Flavio Bianchi, mentre a destra Davide Ventola sembra avere il posto assicurato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA