Calciomercato Roma/ News, Ag.Ferreira Carrasco: Ecco perchè poi saltò tutto Notizie al 24 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, il club giallorosso puntava in estate l’esterno del Monaco Yannick Ferreira Carrasco. Questi però alla fine ha rinnovato col Monaco accettando di rimanere nel Principato.

sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

In estate la Roma era stata vicinissima a Yannick Ferreira Carrasco esterno belga del Monaco. Il calciatore era in scadenza 2015 e quindi giocatore che poteva essere preso per una cifra abbordabile. Il ragazzo ha poi deciso di rinnovare il contratto con la squadra monegasca. Ne ha parlato il suo agente Franco Iovinco ai microfoni di Calciomercato.com: “E’ stato il ragazzo a voler rinnovare il contratto, è stata una sua scelta. Con la Roma avevamo già l’accordo sia per l’estate scorsa che per l’anno dopo a parametro zero. Il Monaco non voleva perderlo e ha fatto un’offerta più alta“.

Tra i tanti talenti che il club giallorosso monitora c’è Pierre-Emile Hojbjerg del Bayern Monaco. Secondo quanto riportato dal portale tedesco 4-4-2.com la Roma sarebbe in corsa insieme al Milan e ad altri club tedeschi per l’acquisizione a gennaio del calciatore. Hojbjerg è un centrocampista danese classe 1995 che è arrivato in Baviera nel 2012 dal Brondby riuscendo a debuttare con la magli della prima squadra nel 2013, prima aveva giocato con la seconda squadra del club. Il calciatore ha già debuttato con la maglia della sua nazionale collezionando due presenze e anche una rete. E’ un giocatore duttile che può giocare in più posizioni del campo e potrebbe rappresentare davvero una soluzione importante per il club allenato da Rudi Garcia.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, il direttore sportivo Walter Sabatini avrà a disposizione un budget di circa 15 milioni di euro. E’ quanto scritto stamane dal quotidiano freepress Leggo in merito alla finestra di trattative invernale di casa giallorossa. La Roma cerca in particolare un terzino sinistro per rimpiazzare Cole e anche un difensore centrale visto lo stop incerto di Leandro Castan. Fra i giocatori in cima alla lista dei desideri continua ad esservi Eder Balanta, giovane difensore centrale della nazionale colombiana che gioca nel River Plate, in Argentina. Attenzione anche a Pasqual per la fascia sinistra, mentre non è da escludere che si possa tentare qualcosa anche in attacco ma solo qualora dovesse partire uno fra Destro e Ljajic, cosa tutt’altro che certa.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, la Roma interverrà per rinforzare la corsia mancina. Ashley Cole dovrebbe fare le valigie per sbarcare negli Stati Uniti e di conseguenza servirà un nuovo calciatore. Stando a come riportato stamane dal quotidiano Il Messaggero, in cima alla lista dei desideri del direttore sportivo Walter Sabatini continua ad esservi Manuel Pasqual, 32enne terzino/esterno sinistro che gioca nella Fiorentina e che ha il contratto in scadenza al 30 giugno dell’anno venturo. Il nazionale italiano potrebbe cambiare aria a gennaio visto che al Franchi vede poco il campo e naturalmente direbbe si ad un’eventuale chiamata della Roma.

C’è anche la firma di Adem Ljajic sul successo della Roma a Bergamo contro l’Atalanta per due a uno. Il giocatore serbo ha siglato il primo gol giallorosso prima del raddoppio di Nainggolan. Ljajic ha ricambiato in pieno la fiducia del tecnico francese e per gennaio non ci sarà nessun addio da parte del calciatore serbo. Ljajic è un calciatore molto forte tecnicamente e anche abile tatticamente, può giocare da esterno d’attacco o da seconda punta. Garcia sa che ci sono diversi club pronti a prendere il calciatore ma non vuole disfarsi del proprio attaccante.

Rolando o Balanta, uno dei due difensori potrebbe arrivare a Roma a gennaio. Il Messaggero ha riportato infatti la volontà del club giallorossi di prendere uno dei due difensori per rinforzare la retroguardia che attualmente vede solo due difensori disponibili, ovvero Astori e Manolas, mentre Castan e Yanga-Mbiwa sono fuori per problemi fisici con il brasiliano che dovrà stare fuori dal campo per diversi mesi. Balanta piace molto alla Roma ma ha un costo di circa 8 milioni di euro, mentre Rolando potrebbe arrivare a un prezzo più basso visto che è in scadenza di contratto nel 2016.

Torna a circolare l’idea Lamela in casa Roma. Il club giallorosso, in vista del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, starebbe pensando all’esterno argentino che gioca nel Tottenham. Il talentuoso sudamericano non è riuscito a ripetere al White Hart Lane le grandi prestazioni mostrate all’Olimpico e di conseguenza nulla sarà da lasciare al caso a gennaio. Gli Spurs lo hanno pagato ben 28 milioni di euro 16 mesi fa ma si accontenterebbero di una cifra inferiore, se non addirittura di cederlo in prestito. Lamela piace anche a Inter, Juventus e Napoli, ma la Roma resta in vantaggio per il semplice fatto che il giocatore è stato lanciato dai giallorossi nel calcio che conta e lo stesso ha ancora molti amici nella capitale. Per la Lupa sarebbe un’operazione molto interessante alla luce delle probabile partenze in attacco nelle prossime settimane, leggasi Ucan, Sanabria e Borriello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori