Calciomercato Juventus/ News, occhi puntati su Tello Notizie al 27 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il club bianconero lavora per portare a casa un esterno di grandissimo talento, Andrès Felipe Munoz Tello è un giocatore classe 1996 dalle grandissime potenzialità.

marotta_occhiali
Beppe Marotta, ad della Juventus (Foto Infophoto)

La Juventus lavora anche per il futuro e non solo per il presente, è per questo che Beppe Marotta e i suoi scout si muovono sempre alla ricerca di giocatori utili per il futuro. Il nome nuovo, riportato dal sito ufficiale di Gianluca Di Marzio, è quello di Andrès Felipe Tello Munoz. Il calciatore classe 1996 dell’Envigalo è un esterno destro simile nelle caratteristiche all’elvetico Stephan Lichtsteiner. I bianconeri vorrebbero prenderlo già a gennaio. E’ un operazione che si potrebbe fare insieme al Cagliari anche per evitare i problemi legati agli extracomunitari, il calciatore potrebbe quindi parcheggiarlo per sei mesi in Sardegna aspettando quindi un pò per portarlo poi a Torino.

La Juventus continua a seguire i talenti più interessanti d’Europa ed in vista del calciomercato del 2015 è pronta a far sbarcare a Vinovo nuovi giovani in erba. L’ultimo caso è quello legato a Daley Sinkgravej. Si tratta di un giovanissimo calciatore, appena 19enne, che milita in Olanda fra le fila dell’Herenveen. Trequartista/esterno d’attacco, il talentuoso orange ha già una lunga schiera di ammiratori, a cominciare dal Manchester United di Louis Van Gaal, che non intende affatto farsi scappare un suo connazionale. Marotta e Paratici lo hanno fatto già osservare in svariate occasione e le relazioni sono state più che positive. Decisiva sarà la volontà dello stesso classe 1995 il cui contratto scadrà al 30 giugno del 2017 e che ha per ora un valore che si aggira sui 2 milioni di euro.

Fra i nomi caldi del calciomercato della Juventus in vista di gennaio vi è senza dubbio Andrej Kramaric. L’attaccante del Rijeka e della nazionale croata sta sorprendendo tutti a suon di grandi prestazioni e montagne di gol. I bianconeri avrebbero già raggiunto un accordo di massima con lo stesso e il diretto interessato, interpellato su un possibile sbarco allo Juventus Stadium fra poche settimane, ha ammesso: «Giocare in Serie A sarebbe un sogno – le parole ai microfoni di Sky Sport è uno dei campionati più importanti: un giorno mi piacerebbe molto giocare in Italia». A Torino troverebbe una concorrenza agguerrita capitanata dal trio Tevez, Llorente e Morata, ma il talento dell’est Europa non sembra affatto preoccupato: «Ci sono giocatori forti, di livello mondiale. Ma confido nella mia forza e nelle mie potenzialità. So che potrei mettermi in mostra, non mi arrenderei mai». Il Rijeka chiede fra i 10 e i 12 milioni di euro per cedere il proprio gioiello.

Potrebbe essere Andrej Kramaric il rinforzo per l’attacco della Juventus durante il calciomercato di riparazione di gennaio. Il club bianconero si sta muovendo concretamente per assicurarsi il talento della nazionale croata e stando alle ultime riportate da Gianluca Di Marzio, vi sarebbe già un accordo di massima fra lo stesso centravanti e la Vecchia Signora, un quinquennale da 1,5 milioni di euro. Ora però, bisognerà trovare l’intesa con il Rijeka che naturalmente spera di ottenere il massimo possibile alla luce delle molteplici società interessate al ragazzo. Fra le più agguerrite vi è senza dubbio il Chelsea che ha già incontrato il club croato (così come fatto anche dalla Signora). Il Rijeka chiede fra i 10 e i 12 milioni di euro e a questo punto sembrerebbe un testa a testa fra i Blues e la Juventus.

È lontano dal Bayern Monaco, il fuoriclasse svizzero piace fortemente alla Juventus che è alla ricerca di un trequartista di alto livello. Secondo quanto riportato da Calciomercato.it, i bianconeri sono pronti a prendere il giocatore dal Bayern Monaco visto che il prezzo del cartellino è già stato fissato. Si parla di una base da 15 milioni di euro per il calciatore della Nazionale svizzera che piace anche ad altri club italiani. Il prezzo non è certo proibitivo per la Juventus che potrebbe fare un grosso sforzo a gennaio regalando un calciatore tecnico ad Allegri.

Continua a essere nel mirino della Juventus. Il difensore della Fiorentina, classe ’91, non ha ancora rinnovato il contratto con il club viola che è in scadenza nel 2016 per questo la Juventus ci spera ancora. Savic piace molto ad Allegri visto che può giocare sia a tre che a quattro in difesa, particolare importante per il tecnico della Juventus che oggi usa la difesa a quattro ma potrebbe anche tornare a tre dietro. Savic è perfetto per questa situazione, Marotta è in continuo pressing sul giocatore serbo.

Sfrutterà la finestra di calciomercato di gennaio per assicurarsi un nuovo difensore centrale. Come ripetiamo ormai da settimane, la Signora è preoccupata dai continui acciacchi di Caceres, dal lungo stop di Barzagli e dalle incertezze di Ogbonna. Intervenire è d’obbligo ma non è neanche semplice. I difensori centrali di livello internazionale costano parecchio e chi li ha se li tiene ben stretti. Ecco perché l’ad Beppe Marotta starebbe scandagliando il mercato in cerca di un’occasione e il nome dell’ultima ora è quello di Rolando. Il centrale ex Inter ha fatto rientro al Porto a giugno dopo che è scaduto il prestito. Il portoghese è stato però relegato nella squadra B come punizione per aver rifiutato una serie di offerte interessanti, ed ora starebbe pensando di lasciare la terra natia. Ieri è sbarcato in Italia Joao Cardoso, legale dello stesso Rolando, ed ha in programma un incontro con la Juventus. Per acquistarlo dovrebbero bastare fra i 4 e i 5 milioni di euro, alla luce anche del contratto in scadenza nel 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori