Calciomercato Napoli/ News, Suarez: I miei agenti si occupano del mio futuro Notizie al 28 novembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, Mario Suarez, centrocampista dell’Atletico Madrid, non chiude all’ipotesi azzurra per gennaio passando la palla ai suoi agenti che curano gli interessi per il futuro.

Koulibaly_saluto
Koulibaly, difensore Napoli (Infophoto)

Mario Suarez rimane il primo obiettivo per Rafa Benitez per il mercato di gennaio. Il centrocampista ha qualità e grande dinamismo, sembra essere l’uomo adatto per aiutare gli azzurri nel migliorare la manovra. Il calciatore ha parlato a margine di un evento pubblicitario a cui era presente. Le sue parole sono state riportate da Marca: “Il Napoli? Di questo se ne occupano i miei agenti insieme all’Atletico Madrid. Io penso solo ad allenarmi e al campo, dove provo a dare il massimo. Quando mi chiamano in causa provo sempre ad aiutare la mia squadra“. Suarez rimane un giocatore importante che potrebbe cambiare lo scenario della squadra partenopea.

Sono molti i rumors di calciomercato circolanti in queste ore con protagonista il difensore centrale del Napoli, Kalidou Koulibaly. Complice un buon inizio di stagione con la casacca azzurra, le big europee starebbero cercando di capire se sia possibile “rubare” subito al club campano il talento della difesa, a cominciare dai colossi Bayern Monaco e Manchester United. In realtà non sembrerebbe esservi nulla di concreto in questi rumors, e tali rimangono. Lo ha fatto capire senza troppi giri di parole Bruno Satin, l’agente dell’ex Standard Liegi, interpellato poco fa dai microfoni di Tuttomercatoweb: «Sono balle, niente di vero. Quando c’è un ragazzo di questa età, che sta facendo bene, è logico che un nome Kalodou possa uscire. E’ appena arrivato, si sta concentrando con Napoli ed il resto non interessa. E’ concentrato al 100% sul progetto del Napoli, deve essere sicuro intanto di giocare sempre nel suo club e provare a far bene, aiutando la squadra ad essere più solida difensivamente. Questa sarà già una conquista».

Il nome di Konoplyanka continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Inter. In vista della finestra di riparazione del prossimo gennaio il club di corso Vittorio Emanuele vorrebbe assicurarsi un nuovo esterno e fra gli obiettivi principali vi è proprio il nazionale ucraino che gioca nel Dnipro, ieri a San Siro per la sfida di Europa League. Del suo futuro ne hanno parlato il dt Ausilio e Roberto Mancini, nonché l’allenatore della squadra ucraina, Myron Markevych: «Molte squadre vogliono Konoplyanka, non solo l’Inter – ha confessato nelle scorse ore – Il suo futuro dipenderà dalla squadra che riuscirà a prenderlo, e poi adesso non è al massimo della forma. E’ reduce da un problema fisico». Markevych non intende esprimersi sull’adattabilità del proprio giocatore agli schemi di Mancini: «Non posso parlare al posto dell’allenatore dell’Inter – ha detto – perché soltanto Mancini può esprimere un giudizio circa questa possibilità».

Non sarà semplice per il Napoli mettere le mani su Manolo Gabbiadini in occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Il club partenopeo vorrebbe assicurarsi il giovane in comproprietà fra i blucerchiati e la Juventus ma la Samp non intende affatto cedere il proprio giocatore. Lo ha fatto chiaramente capire poco fa il direttore sportivo dello stesso club ligure, Carlo Osti, interpellato a riguardo dai microfoni di Radio Crc: «Gabbiadini? Stiamo parlando di un calciatore duttile, in grado di ricoprire tutti i ruoli, sia da esterno che da punta centrale. Mi fa piacere che Benitez sia interessato a lui. Addio a gennaio? In inverno non andrà via nessuno a meno che non arrivino offerte esagerate».

È pronto all’ennesima magia della propria carriera. L’agente italo-olandese è disposto a fare una grossa manovra per riportare Mario Balotelli in Italia. Questa volta però sarebbe Napoli la meta scelta dal campione italiano visto che nel Liverpool non riesce a fare bene. Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, il Liverpool potrebbe disfarsi di SuperMario solo a giugno, il Napoli ci pensa davvero anche perché il ragazzo piace molto al presidente De Laurentiis. Balotelli a Napoli ritroverebbe anche l’affetto della figlia Pia nata dalla relazione con Raffaella Fico.

Il Napoli è stato accostato a Stefano Radu in vista del calciomercato di riparazione di gennaio. Il club partenopeo cerca un terzino polivalente, in grado di giocare anche nel ruolo di difensore centrale, e il nazionale rumeno che gioca nella Lazio sembrerebbe l’innesto perfetto. Non sarà però semplice per i partenopei mettere le mani sul calciatore biancoceleste. Prima di tutto, infatti, bisognerà capire la cifra richiesta da Claudio Lotito per il proprio giocare, sempre restio a vendere in saldo. Secondariamente, il ds Bigon dovrà guardarsi dalla concorrenza, capitanata in particolare dal Milan. Anche in via Aldo Rossi cercano infatti un elemento di qualità da inserire nel cuore della difesa e sulla fascia, e starebbero appunto pensando a Radu.

Il Napoli ha intenzione di comprare un giocatore in attacco visto che anche Michu si è fatto male. Il club partenopeo ha messo nel mirino diversi giocatori, oggi Tuttosport ha anche parlato di un clamoroso ritorno di Ezequiel Lavezzi, attaccante argentino in forza al Psg che potrebbe andare via dal club parigino visto il suo contratto in scadenza nel 2016. Lavezzi non rinnoverà il contratto con il Psg per questo starebbe pensando ad un ritorno in Italia, magari proprio nel Napoli dove ha lasciato il cuore ed è ancora tanto amato.

Sta per entrare nel vivo il calciomercato di casa Napoli. Il club partenopeo è alla ricerca di un esterno d’attacco che possa sostituire l’infortunio Lorenzo Insigne, e nelle scorse ore, come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, avrebbe incontrato l’entourage di Sebastian Giovinco. Il direttore sportivo Riccardo Bigon ha tenuto un vis-a-vis con Andrea D’Amico, il procuratore dell’attaccante della Juventus, per sondare il terreno in ottica operazione futura. La Formica Atomica ha il contratto in scadenza a giugno del 2015, ma vorrebbe comunque rimanere a Torino fino alla fine della stagione, non cambiando quindi casacca a gennaio. Il Napoli non perde perciò di vista Gabbiadini, che costa 14/15 milioni di euro, e per cui i contatti con Sampdoria e Juventus sono già stati avviati. Anche in questo caso, però, l’operazione risulta essere molto complicata a gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori