Calciomercato Roma/ News: Neto tra i pali con De Sanctis alla Fiorentina Notizie all’1 dicembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, il club giallorosso punta forte sull’estremo difensore Neto della Fiorentina che va in scadenza di contratto. I viola potrebbero puntare invece proprio si De Sanctis.

ucan_sciarpa
Immagine d'archivio

A Roma potrebbe esserci una rivoluzione tra i pali. I giallorossi potrebbero puntare su Neto, portiere brasiliano della Fiorentina che va in scadenza di contratto e che però è seguito con grande interesse anche da altri club. Secondo il portale svizzero 4-4-2.com pare che a Firenze potrebbe volare Morgan De Sanctis, estremo difensore giallorosso che si pensava potesse passare dietro una scrivania a fine anno quando sarebbe scaduto il suo contratto. Indiscrezione che arriva dalla Svizzera, ma che potrebbe anche essere priva di fondamenta.

La crisi in Bundesliga del Borussia Dortmund potrebbe spingere i gialloneri a qualche cessione eccellente nel mercato di gennaio. La squadra allenata da Jurgen Klopp potrebbe quindi decidere di sacrificare alcuni dei suoi talenti. La Roma e il Milan secondo Calciomercato.com sono su Milos Jojic, centrocampista di qualità classe 1992 che ha un contratto in essere fino al 2018. Il calciatore serbo è cresciuto nel Partizan e viene considerato un talento molto promettente. Potrebbe a breve diventare un crack europeo e le italiane vogliono muoversi in anticipo sulla concorrenza.

In occasione del calciomercato di riparazione di gennaio, la Roma comprerà tanti giocatori ma nel contempo cercherà di piazzare altrove gli esuberi. E’ il caso ad esempio di Salih Ucan e di Antonio Sanabria. Il centrocampista offensivo della nazionale turca è sbarcato in estate dal Fenerbahce, ma è sin qui sceso in campo con il contagocce. Nel weekend ha giocato con la Primavera risultando uno dei peggiori, chiaro indizio del nervosismo dello stesso talento che forse sperava in una chance maggiore fra le fila della prima squadra. L’idea è quello di piazzarlo in prestito in qualche medio/piccola di Serie A, e Cesena, Hellas Verona, Cagliari e Atalanta gli stanno già facendo la corte. Parma e Cesena vogliono invece Sanabria, ex Barcellona, mai utilizzato da Garcia. Discorso più complesso infine per Paredes. Come sottolineato da Calciomercato.com, l’ex Boca Juniors non può lasciare la Roma a gennaio visto che il suo cartellino è ancora di proprietà degli argentini e di conseguenza i giallorossi non possono decidere le sorti del ragazzo a meno che non lo riscattino.

Ieri il turco Uçan ha giocato in Primavera con De Rossi in panchina ma per l’ex giocatore del Fenerbahce poche azioni degne di note. Il ragazzo non sembra orientarsi nella formazion dei giovani della Roma, per questo la società starebbe pensando di mandarlo in prestito. Di certo per il ragazzo sarebbe meglio un prestito in qualche club di medio livello dove poter giocare con maggiore continuità. Anche perché il riscatto tra due anni è fissato a 11 milioni di euro e oggi la Roma non vorrebbe offrire tanto.

Sfrutterà la sessione di calciomercato del prossimo mese di gennaio per innestare le due corsie con giocatori di qualità e di talento. Tanti i nomi che stanno circolando in queste ore negli ambienti capitolini, a cominciare da Layvin Kurzawa. Il giovane classe 1992 del Monaco ha recentemente esordito nella nazionale maggiore al posto di Tremoulinas. Le big gli fanno la corte ormai da un bel pezzo a cominciare dal direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini. Non sarà semplice però convincere il club del Principato a cedere il giocatore ma dalle parti monegasche tira aria di smobilitazione e con un’offerta interessante l’affare si potrebbe chiudere: servono almeno 8/10 milioni di euro, forse qualcosa di più visto che nelle ultime ore si registra un forte interesse del Manchester City.

Rottura tra Glen Johnson e il Liverpool: il terzino inglese è stato decisivo nel match contro lo Stoke segnando di testa il gol dell’uno a zero finale. Il calciatore a fine partita ha però parlato del suo contratto: “Ho letto in questi giorni che avrei rifiutato un’offerta di rinnovo del Liverpool con ingaggio inferiore a quello attuale. Non è vero, da parte del Liverpool non è arrivata nessuna offerta” ha dichiarato Johnson. Ora il laterale inglese è più vicino alla Roma che lo vorrebbe già a gennaio. Molto dipenderà dall’offerta dei giallorossi nei confronti del calciatore britannico.

La Roma in estate ha rinforzato la fascia sinistra visto che Emanuelson non convinceva, per questo i giallorossi hanno voluto prendere un altro greco, ovvero Holebas. Un inizio difficile per il giocatore ellenico che prima di ieri sera non aveva mai giocato titolare all’Olimpico, sempre a discapito di Cole che però non ha mai convinto. Il bel gol di ieri sera, una perla, e la prestazione positiva hanno sicuramente aiutato il calciatore greco a svegliarsi dal torpore di inizio stagione. Sabatini ovviamente sarà stato contento della prestazione del greco.

Il primo rinforzo della Roma per il calciomercato del prossimo gennaio potrebbe essere Vlad Chiriches. Il difensore centrale della nazionale rumena, in forza al Tottenham, vuole lasciare Londra per il poco spazio trovato e potrebbe sbarcare proprio in Serie A. Il ds Sabatini lo tiene d’occhio ormai da tempo e nei prossimi giorni potrebbe arrivare una risposta definitiva dall’entourage dell’ex Steaua Bucarest nonché dagli stessi Spurs, disposti a cedere il giocatore con la formula del prestito semplice fino a giugno. La Roma dovrà comunque guardarsi da una concorrenza spietata, capitanata da Inter, Napoli e Juventus. L’alternativa rimane Eder Balanta, talento colombiano che gioca nel River Plate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori