Calciomercato Roma/ News, Infascelli: Trovato l’accordo per la cessione di Cole Notizie al 16 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, Ashley Cole sembra ormai destinato a partire. A gennaio potrebbe andare a giocare nella Mls League con i giallorossi che hanno ormai messo da parte il terzino inglese.

nainggolan_corsa
Radja Nainggolan, 26 anni, belga (dall'account Twitter @officialASRoma)

Era arrivato per diventare il re della fascia sinistra, la sua esperienza doveva dare tono alla difesa giallorossa. E’ fallita ufficialmente l’esperienza di Ashley Cole alla Roma. Il calciatore inglese al momento è costretto da un pò ad accomodarsi in panchina con Garcia che gli preferisce in pianta stabile il greco Holebas. Ma c’è di più, sembra che il terzino ex Chelsea sia stato già ceduto. Roberto Infascelli ha parlato di questo ai microfoni di Rete Sport: “E’ stato trovato l’accordo per la cessione di Ashley Cole nel mercato di gennaio”. Tutti gli indizi portano alla Mls League.

Radja Nainggolan è il vero leader di una Roma che si porta a – 1 dalla Juventus e vede lo Scudetto come obiettivo concreto. Il calciatore belga ha parlato a Undici, confessando il suo sogno: “Ci ho messo molto ad arrivare in una grande e non mi dispiacerebbe chiudere qui la mia carriera. Andare in una rivale sarebbe impossibile, all’estero anche difficile. Non vedo nei prossimi anni una squadra migliore della Roma. Sono felice di essere qui“. Il calciatore ha incarnato lo spirito guerriero di una squadra mai doma, arrivato in punta di piedi l’anno passato a gennaio è ora l’uomo più importante del centrocampo di Garcia.

La Roma è intenzionata a riscattare Yanga Mbiwa in occasione del calciomercato del 2015. Nei prossimi mesi la società giallorossa porterà a termine le pratiche con il Newcastle, versando nelle casse del club inglese i 7 milioni di euro già pattuiti in estate. Yanga-Mbiwa del resto ha vissuto un ottimo impatto con i giallorossi e con il campionato italiano, e di conseguenza la società capitolina non intende lasciarselo sfuggire. Curioso il caso di Yanga Mbiwa che sabato sera sfiderà il Milan, squadra che avrebbe potuto acquistarlo nel : all’epoca l’agente, Damiani, lo promise ai rossoneri, ma le cifre in ballo erano troppo alte e il Diavolo decise di conseguenza di ritirarsi dalle scene.

Nuova idea di calciomercato in casa Roma. Il club giallorosso si è messo sulle tracce di Abdul Rahman Baba, terzino sinistro ghanese che gioca nella Bundesliga tedesca, fra le fila dell’Augsburg. Appena classe , ma già titolare da un paio d’anni, il ragazzo è considerato uno dei giovani più interessanti dell’intero campionato teutonico, e il direttore sportivo Walter Sabatini è pronto al blitz. A breve il club giallorosso potrebbe infatti presentare una proposta concreta vista la possibile partenza per la Major League Soccer di Ashely Cole, deludente in questi primi sei mesi da quando veste il giallorosso.

La Roma ha intenzione di puntare sempre su Adrien Rabiot, centrocampista francese del Psg, giocatore molto apprezzato da Sabatini e dalla dirigenza giallorossa. Il problema principale per la Roma è l’arrivo di una concorrente importante come il Tottenham che ha intenzione di puntare sul forte giocatore transalpino. Il club inglese si è sempre dimostrato molto forte dal punto di vista economico, la Roma non dovrà assolutamente sottovalutare la situazione di Rabiot che potrebbe prendere la strada della Premier League.  

La Roma, come già detto in precedenza, potrebbe perdere Mattia Destro che vorrebbe giocare maggiormente. Sul calciatore ci sarebbe il Milan alla continua ricerca di un attaccante in grado di tramutare in gol le azioni del Milan. Anche perché Torres non sta convincendo nessuno a Milanello e potrebbe andare via. Secondo quanto riportato da La Repubblica, Roma e Milan potrebbero dare vita a uno scambio importante con Destro in rossonero ed El Shaarawy in maglia giallorossa. Un possibile scambio che forse aiuterebbe entrambi i giocatori che non stanno trovando la giusta considerazione nei propri club.

C’è un nome nuovo che sta animando le cronache di calciomercato di casa Roma in queste ultime ore. In vista della finestra di riparazione del prossimo mese di gennaio, il club giallorosso starebbe pensando di riportare in Italia Alberto Gilardino. Il 32enne attaccante del Guangzhou Evergrande, club cinese, sbarcherebbe a Trigoria con la formula del prestito semestrale con ingaggio pagato dai cinesi (che hanno bisogno di liberare un posto da extracomunitario per l’arrivo di Tardelli). La Roma ci pensa seriamente anche perché dovrebbe cedere in prestito Borriello per i restanti sei mesi di contratto. Resta però il rebus Destro, che con l’arrivo di Gilardino potrebbe forzare la cessione già a gennaio vista la situazione che sta vivendo lo stesso giocatore a Trigoria, tutt’altro che “rosa e fiori”.

L’ennesima panchina, una di troppo, per Mattia Destro che a Genova non è sceso in campo. Non è la prima volta che l’attaccante italiano si accomoda in panchina e questo non piace certamente al calciatore che a gennaio potrebbe andare via. Ci sono diversi club interessati a Destro, piace molto all’Arsenal ma soprattutto al Milan. Come rivelato da Il Tempo, il calciatore potrebbe prendere in considerazione l’idea di andare via dal club giallorosso.

Potrebbe lasciare il Torino in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio e magari trasferirsi alla Roma. Il terzino/esterno d’attacco della nazionale italiana è ormai da un anno a questa parte sul taccuino delle big e in occasione della finestra di gennaio tutto potrebbe succedere. Lo ha fatto chiaramente capire lo stesso calciatore cresciuto nel Milan, intervistato ieri dai microfoni di Sky Sport in occasione del Gran Galà del Calcio: «Mercato? Credo che adesso sia presto per parlarne. Ci sono di mezzo le vacanze di Natale, poi vedremo. Al momento mi riempie di orgoglio giocare a Torino e in azzurro. Devo continuare a lavorare e dare il massimo». La Roma è alla ricerca di rinforzi per le due corsie ed avrebbe messo nel mirino Darmian già per gennaio. Difficile che l’operazione possa concretizzarsi ma nulla sarà da lasciare al caso, soprattutto se venisse presentata una proposta concreta superiore ai 10 milioni di euro. Il giocatore piace molto anche a Inter e Napoli.

Secondo alcune indiscrezioni di calciomercato, la Roma per gennaio è intenzionata ad intervenire per rinforzare la fascia sinistra della difesa. Le continue prestazioni poco convincenti di Ashley Cole impongono alla dirigenza giallorossa di reperire un nuovo terzino mancini nel calciomercato di riparazione invernale. Se il giocatore inglese ex Chelsea potrebbe abbandonare la Capitale per trasferirsi negli Stati Uniti per giocare nella Major League Soccer, al suo posto alla corte di Rudi Garcia potrebbe arrivare Manuel Pasqual. Il capitano della Fiorentina è a centro di diverse voci di calciomercato a causa di un contratto che scade nel giugno 2015 e che si rinnova automaticamente di un anno al raggiungimento delle 20 presenze stagionali. La Roma pensa di versare una somma di denaro contenuta come indennizzo per assicurarsi il calciatore, ma i viola non sembrano propensi al momento a liberarsi di Pasqual e auspicano che il diretto interessato si convinca a rimanere a Firenze seppur il posto da titolare non gli sia garantito da Vincenzo Montella che spesso gli ha preferito Marco Alonso sulla corsia sinistra. Sulle tracce dell’esperto giocatore c’è anche il Milan.

La nostra redazione ha contattato Dario Canovi, agente FIFA, per commentare il calciomercato della Roma. Confermata la cessione in prestito del giovane Salih Ucan visto che Rudi Garcia ha dimostrato di non voler puntare si di lui per il momento. Il talentuoso centrocampista ha bisogno di giocare e lascerà la Capitale. La partenza di Mattia Destro alla Fiorentina o altrove è collegata ad una eventuale offerta soddisfacente per il club giallorosso. Da escludere assolutamente una partenza di Alessandro Florenzi, elemento troppo prezioso per la squadra. Un nuovo centravanti può arrivare solo a giugno, stesso discorso per un nuovo portiere che possa prendere il posto di Morgan De Sanctis. Luciano Bruni ha allenato Radja Nainggolan nella Primavera del Piacenza ed ha rivelato che Franco Baldini quando lavorava per il Real Madrid si era interessato all’attuale centrocampista della Roma.

Prima di andare a leggere le notizie del calciomercato del Roma relative alla giornata odierna, andiamo a rivedere insieme quelle emerse ieri. Il club giallorosso ha messo gli occhi su Luigi Sepe, portiere del Napoli in prestito all’Empoli, per il ruolo di futuro sostituto di Morgan De Sanctis tra i pali. Si allontana l’ipotesi Mattia Perin perché il Genoa ormai ha fissato un prezzo molto alto per cederlo. A gennaio possibile accelerata per Glen Johnson, terzino destro in scadenza di contratto con Liverpool, che può arrivare per una cifra contenuta. Le alternative sono Bruno Peres del Torino e Maxi Pereira del Benfica. Rudi Garcia ha bloccato la cessione di Mattia Destro, scontento di non essere considerato un titolare dal tecnico. Interessa l’esterno belga Maxime Lestienne che gioca nel Genoa ma è di proprietà dell’Al Arabi Sports. Il dg Mauro Baldissoni ha confermato l’incedibilità di Kevin Strootman ed ha difeso l’acquisto di Juan Manuel Iturbe. Ha poi speso buone parole per il giovane Simone Romagnoli, mentre Rudi Garcia dichiara di non attendersi regali dal calciomercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori