Calciomercato Roma/ News, a giugno si punta Ramiro Funes Mori Notizie al 17 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, il club giallorosso sta pensando di portare in giallorosso il giovanissimo Ramiro Funes Mori, difensore mancino del River classe 1991 e gemello dell’attaccante Rogelio.

marchisio_johnson
Glen Johnson (Foto Infophoto)

Spunta un nuovo nome per la Roma, i giallorossi secondo Sky Sport sarebbero su Ramiro Funes Mori. Argentino classe 1991 gioca nel River Plate ed è il fratello gemello del più noto Rogelio giocatore di proprietà del Benfica. Ramiro è un difensore centrale che può giocare anche come terzino di sinistro. Dotato di un buon mancino in questa stagione ha già messo a segno tre reti. Secondo Sky i giallorossi avrebbero già avviato le trattative per portare il calciatore nella capitale per giugno prossimo.

Il Corinthians sta subendo delle modificazioni societarie importanti, la nuova dirigenza vorrebbe portare subito in Brasile il terzino giallorosso Douglas Maicon. Questo è quanto viene appreso da lancenet.com.br. Il Direttore sportivo Edu Gaspar vorrebbe portare il calciatore in prestito nella sua terra natale. Nonostante i diversi problemi che hanno afflitto un ginocchio del calciatore è davvero difficile pensare che la Roma se ne possa privare a gennaio, visto che è uno degli elementi più affidabili non solo della difesa, ma proprio di tutta la rosa a disposizione di Rudi Garcia.

In occasione del calciomercato di riparazione del mese di gennaio la Roma cercherà rinforzi principalmente per la difesa. In primis servirebbe un rinforzo per il cuore della retroguardia, alla luce dell’infortunio di Leandro Castan, out fino alla prossima stagione. Il prescelto sembrerebbe essere Vlad Chiriches, nazionale rumeno che potrebbe lasciare il Tottenham in prestito. Attenzione anche a Vlaar dell’Aston Villa e al solito Balanta del River Plate. Per giugno, invece, si proverà a mettere le mani su Glen Johnson, terzino destro del Liverpool con il contratto in scadenza, che seguirà di fatto le orme di Ashley Cole.

In mattinata sono circolate delle indiscrezioni di calciomercato che vogliono il terzino sinistro della Roma, Ashley Cole, di ritorno in Premier League. Sulle tracce del calciatore britannico vi sarebbero delle società britanniche, fra cui il Crystal Palace, senza dimenticarsi naturalmente degli interessi dei club della Major League Soccer. Tutto falso, come spiegato da David Manasse, il procuratore dell’ex bandiera del Chelsea, che interpellato dai microfoni del Daily Mail ha ammesso: «Ashley ama l’Italia e Roma. Non è mai stato così felice. Chi ha parlato di un suo possibile addio si deve vergognare perché mette voci false in giro. Cole è concentrato sul tentativo di vincere trofei in Italia e in particolare questo campionato, visto che la Roma è in corsa per il titolo».

Fissa il prezzo d’acquisto per Mattia Destro, attaccante italiano che vorrebbe trovare maggiore spazio in vista della seconda parte di stagione. Destro è un calciatore cercato da molti club italiani e non, in particolare dal Milan, ma il club giallorosso vuole comunque proteggere l’investimento fatto a suo tempo. Per questo ha deciso di cedere Destro solo per una cifra vicina ai 20 milioni di euro, un prezzo decisamente importante per il bomber italiano. In questo modo la Roma con i soldi di Destro potrebbe puntare su altri calciatori per l’attacco.

C’è il nome di un nuovo talento sul taccuino di calciomercato del direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini. Il club giallorosso starebbe infatti seguendo tale Belmin Muratovic, centrocampista fantasista che gioca fra le fila del Metz, non ancora 17enne. Bosniaco, facente parte della nazionale under-17 del suo paese, il ragazzo è uscito allo scoperto nelle scorse ore, spiegando: «Posso dire che la Roma è interessata a me. Dicono che sono l’erede di Miralem? Non è proprio il mio modello. I miei idoli sono Messi, Benzema e Jovetic». Naturalmente Muratovic gradirebbe un approdo in Serie A, nel Bel Paese: «Mi piacerebbe giocare in Italia, la Serie A è un campionato di livello molto buono. Oltretutto io sono tifoso della Roma, oltre che del Manchester City». La Roma non è l’unica squadra interessata al ragazzo, visto che in Italia piace molto anche a Sampdoria, Torino e Inter, mentre all’estero Manchester United, Ajax e Stoccarda sarebbero in pole position.

La Roma sembrava pronta ad annunciare il rinnovo di Alessandro Florenzi e invece non è stato così. Il giocatore italiano piace tanto a Garcia, la duttilità di Florenzi è molto importante nella Roma e la società, anche per evitare scomodi problemi di concorrenza, vorrebbe siglare il prima possibile il rinnvo fino al 2019. Qualcosa però si è inceppato visto che Florenzi per il momento non ha assolutamente firmato il rinnovo e ci potrebbero essere dei problemi dovuti alla cifra del nuovo ingaggio. Su Florenzi ci sono da tempo non solo club italiani ma anche stranieri.

Nonostante la sua esperienza in Italia non sia dei migliori, Ashley Cole continua ad avere molti estimatori soprattutto in Inghilterra. Come rivelato dal Daily Mail, il calciatore piace molto al Crystal Palace che vorrebbe trovare giocatori di esperienza in difesa. Per Cole sarebbe tra l’altro un ritorno visto che nel 2000 fu girato dall’Arsenal al Palace per aumentarne l’esperienza. Il problema però di natura economica visto che il Crystal Palace potrebbe pagare solo la metà degli 80 mila sterline settimanali che percepisce il calciatore. Più probabile che Cole possa continuare la propria carriera nella Mls.

Verrà letteralmente bombardata di offerte durante il calciomercato del prossimo mese di gennaio, ormai pronto a decollare. Oltre ai soliti Kevin Strootman e Mattia Destro, che hanno miriade di ammiratori, anche Miralem Pjanic potrebbe tornare il protagonista delle voci di mercato. In Francia, come sottolineato da Le10sport, sono convinti del fatto che il Paris Saint Germain potrebbe a breve rifarsi vivo. Il club parigino cederà in prestito Rabiot al Tottenham e di conseguenza libererà un posto a centrocampo che potrebbe essere colmato proprio dall’ex Lione. Naturalmente la Roma non intende cedere la propria star, ma qualora venisse presentata un’offerta monstre…

La Roma è sempre molto attiva sul calciomercato quando si tratta di giovani talenti. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, alcuni emissari giallorossi erano presenti a Londra al Wyscout 2014 per chiedere informazioni su Enes Unal del Bursaspor. Si tratta di un attaccante centrale classe 1997 forte fisicamente e dotato di una buona tecnica. Gli scout della Roma hanno avuto modo di osservare da vicino questo giovane nel corso dell’Europeo Under 17 che si è disputato a Malta nel mese di maggio e nel quale ha segnato 2 gol. Sulle sue tracce ci sono anche club della Bundesliga importanti come Borussia Dortmund e Schalke 04. Il suo nome è dunque già al centro di alcune voci di calciomercato. La Roma proverà ad anticipare la concorrenza. Walter Sabatini potrebbe muoversi già nel mese di gennaio per concludere l’affare. Enes Unal sarebbe il secondo talento turco ad arrivare nella Capitale nel giro di pochi mesi dopo Salih Ucan che però con mister Rudi Garcia non sta trovando spazio e potrebbe pertanto partire nel calciomercato di gennaio.

La nostra redazione ha intervistato l’agente FIFA Lodovico Spinosi per parlare del calciomercato della Roma. I giallorossi a gennaio si muoveranno in entrata, ma rischiano di perdere un big che può essere Kevin Strootman che piace in Inghilterra. Ma la sua partenza non è auspicabile, perché si lascerebbe partire un giocatore di grande valore come lo era Mehdi Benatia in difesa. Bruno Peres è giustamente finito nel mirino di Walter Sabatini viste le sue prestazioni con la maglia del Torino. Per Mattia Destro invece potrebbero arrivare delle offerte a gennaio, ma inferiori a quelle estive. Francesco Balzano ha dubbi sullo scambio Destro-El Shaarawy perché l’attaccante del Milan potrebbe non andare bene a Rudi Garcia per caratteristiche. La giornalista Chiara Zucchelli è convinta che Destro lascerà al Roma dato che il suo allenatore non ha abbastanza fiducia in lui.

Prima di andare a leggere le notizie del calciomercato della Roma relative ad oggi, scorriamo quelle della giornata di ieri. Ashley Cole ha deluso e lascerà la Capitale a gennaio. La prossima destinazione del terzino inglese è la MLS. Radja Nainggolan ha confessato di voler restare in giallorosso per tutto il resto della sua carriera. Mapou Yanga-Mbiwa molto probabilmente verrà riscattato dal Newcastle United per circa 7 milioni euro, il centrale francese ha convinto Rudi Garcia. Piace il terzino ghanese Abdul Rahman Baba dell’Augsburg. Il Tottenham è in pole position per Adrien Rabiot del Psg, a lungo inseguito dalla Roma. Si fa largo l’ipotesi di un arrivo in prestito semestrale di Alberto Gilardino dal Guangzhou Evergrande. Mattia Destro sembra intenzionato ad andarsene, si parla di uno scambio di prestiti con il Milan che coinvolge anche Stephan El Shaarawy. Matteo Darmian è concentrato sul Torino ma non chiude le porte all’addio. Infine Manuel Pasqual della Fiorentina rimane tra gli obiettivi per la fascia sinistra.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori