Calciomercato Napoli/ News, Malfitano: Mercato non in linea con i proclami di agosto Oggi 18 dicembre 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, analisi e commenti diretta al 18 dicembre 2014: Malfitano ha parlato a Kiss Kiss Napoli sottolineando che le colpe di questo momento non sono tutte di Benitez.

bigon_auricolari
Riccardo Bigon, ds del Napoli (Foto Infophoto)

Mimmo Malfitano ha commentato alcune situazioni in casa Napoli ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Come altri colleghi partenopei ha ribadito di non aver gradito le parole del Presidente nei confronti dei tifosi, le critiche ci possono essere ma bisogna essere onesti e corretti anche nel criticare. Analisi poi sul tecnico: “Non sono con chi vuole gettare tutte le colpe di questo momento su Rafa Benitez. Lo spagnolo lavora tanto durante la settimana e in campo ci vanno i giocatori. Il Napoli sta ottenendo risultati diversi da quelli sperati per una serie di motivi. Bisogna tenere soprattutto conto di una campagna acquisti che non è stata al livello e non in linea con i proclami di agosto. Il 4-3-3 sarebbe un modulo perfetto per Hamsik“.

Interessante retroscena di calciomercato riguardante il Napoli e svelato dall’agente Fifa Gianluca Fiorini. Come spiegato dallo stesso, al club partenopeo sono stati proposti un paio di giocatori interessanti che però gli azzurri hanno rifiutato, preferendo virare su altre piste. Ecco le parole dell’operatore di mercato rilasciate a Radio Crc, nel corso della trasmissione Si gonfia la rete: «Avevo proposto Seferovic al Napoli, ma è stato preso Michu, ed avevo anche proposto De Vrij ma è stato preso Koulibaly. David Lopez ha fatto il compitino, ma gli altri calciatori arrivati a giugno hanno deluso». Fiorini ha quindi commentato il prossimo arrivo di Manolo Gabbiadini: «Gabbiadini è un buon giocatore, ma la valutazione è elevata. Parliamo certamente di un calciatore migliore di Michu che non ha avuto modo di far vedere il proprio valore». Infine Fiorini ha ammesso: «Suppongo che ci siano anche altri nomi sul taccuino di Bigon, ma è la difesa il reparto che necessita di maggiori correttivi».

Il calciomercato di riparazione di gennaio dovrà essere obbligatoriamente sfruttato dal Napoli per migliorare lo scacchiere attuale. Il club partenopeo necessita di innesti in ogni zona del campo, a cominciare dalla difesa. Il reparto più arretrato degli azzurri è sicuramente il più deficitario visto che sono troppe le reti subite da inizio stagione ad oggi. Del mercato di riparazione che verrà di casa Napoli ne ha parlato anche Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, che intervenuto presso le frequenze di Radio Crc ha ammesso: «Il Napoli ha bisogno di un centrocampista con caratteristiche diverse rispetto a quelli presenti già in rosa, ci vorrebbe un Behrami e un difensore. A Napoli si fa sempre riferimento alle partite contro Roma e Fiorentina, gli azzurri hanno qualità in calciatori come Higuain, Callejon, ma non si comporta da squadra. Perdere punti contro le squadre inferiori è diventata una costante e non si può andare avanti così, ci vuole una svolta. Il Napoli ha ancora la possibilità di arrivare terzo in classifica, ma deve lottare perché la squadra ha tutte le possibilità di farlo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori