Calciomercato Juventus/ News, Pedullà: Murillo a gennaio o giugno. Oggi 19 dicembre 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus news, analisi e commenti diretta al 19 dicembre 2014: Alfredo Pedullà, grande esperto di mercato, ha parlato del probabile sbarco a Torino di Murillo

marotta_occhiali
Beppe Marotta, ad della Juventus (Foto Infophoto)

La Juventus lavora sul calciomercato con l’obiettivo di individuare un nuovo calciatore per rinforzare la difesa. Il lungo stop di Andrea Barzagli sta preoccupando i vertici di corso Galileo Ferraris, pronti di conseguenza ad intervenire. Oltre al nome caldo di Rolando, ex Inter rientrato in estate al Porto e pronto a rimettere in piede in Serie A dopo le esperienze in nerazzurro e in azzurro (Napoli), attenzione anche a Murillo. Il giovane talento sudamericano è ormai da giorni accostato ai colori bianconeri e a riguardo ha scritto così il noto Alfredo Pedullà, attraverso le pagine del proprio sito: «Capitolo Murillo: ve ne abbiamo parlato nella notte tra lunedì e martedì, il colombiano è apprezzato dalla Juve (come dall’Inter), i rapporti con il Granada della famiglia Pozzo sono eccellenti, un profilo da tenere in considerazione. Non solo per gennaio, ma anche per luglio».

Arrivano conferme circa l’interesse della Juventus per Rolando in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio. In corso Galileo Ferraris necessitano di un innesto per la retroguardia, alla luce dei continui stop di Barzagli e degli acciacchi di Caceres, e l’ex Inter sarebbe la scelta principale. A riguardo ha detto la sua Alfredo Pedullà, giornalista esperto di calciomercato, che attraverso le pagine del proprio sito web ha scritto: «Arrivano ulteriori conferme, Rolando resta un’idea calda della Juve per rinforzare la retroguardia alla riapertura del mercato. Una possibile operazione low cost in grado di tamponare la perdurante assenza di Barzagli. Situazione che va monitorata con attenzione, la Juve è in corsa su tre fronti e a gennaio deve intervenire». La Juve potrebbe accogliere il centrale lusitano con la formula del prestito semestrale con diritto di riscatto fissato attorno ai 3 milioni di euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori