Calciomercato Roma/ News, Ilario: Rossoneri da Champions con i giocatori che gli ha soffiato… Oggi 19 dicembre 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, analisi e commenti diretta al 19 dicembre 2014: il noto conduttore di Radio Radio Ilario Di Giovambattista ha parlato oggi dei giri di mercato tra Roma e Milano.

sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

Domani si gioca Roma-Milan, sfida che suscita strani incroci di mercato. Alcuni giocatori che stanno facendo la differenza con la maglia giallorossa infatti in estate potevano finire proprio in rossonero, cambiando le sorti del campionato in corso. Ne ha parlato Ilario Di Giovambattista a Radio Radio questa mattina: “I rossoneri con i giocatori ‘soffiati’ dai giallorossi adesso sarebbe da Champions. Ljajic, Keita e Nainggolan stanno facendo la differenza. Garcia non può sbagliare domani la formazione“. Certo è che se togliessimo i tre suddetti calciatori ai giallorossi inserendoli nella rosa a disposizione di Filippo Inzaghi la Roma avrebbe molti punti di meno e il Milan molti di più.

Durante il calciomercato estivo la Roma si è assicurata Juan Iturbe. Nelle casse dell’Hellas Verona sono finiti quasi 30 milioni di euro e fino ad oggi tale operazione non sembra aver ripagato in pieno. Il giovane attaccante argentino, complice anche qualche acciacco di troppo, ha tenuto fin qui un rendimento altalenante. C’è chi ha già bollato come Flop l’ex Porto, ma chi invece si sente di difendere sia Iturbe quanto la scelta del direttore sportivo Walter Sabatini. E’ il caso quest’ultimo di Marco Calabresi, giornalista intervistato nelle scorse ore dall’emittente radiofonica Centro Suono Sport: «Iturbe? È un calciatore da aspettare: Walter Sabatini è troppo esperto per buttare dalla finestra 28 milioni di euro».

Fra le pratiche che la Roma affronterà durante il calciomercato del 2015, anche quella relativa al nuovo portiere. Il club giallorosso ha da poco rinnovato il contratto a Morgan De Sanctis fino al 30 giugno del 2016, ma l’esperto estremo difensore rimarrà a Trigoria con il ruolo di secondo. Il ds Sabatini sfrutterà i prossimi mesi per individuare un nuovo guardiano, e sono diversi i nomi caldi accostati al club capitolino. A riguardo ha detto la sua il giornalista Francesco Balzani, intervistato nelle scorse ore dai microfoni dell’emittente radiofonico Centro Suono Sport: «La ‘questione portiere’ verrà ormai esaminata a giugno. In Italia ci sono nomi interessanti, ma non stiamo parlando di portieri del calibro di Buffon o Handanovic». Fra i nomi caldi, attenzione a Perin del Genoa e a Scuffet dell’Udinese.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori