Calciomercato Roma/ News, il Psg insiste per Pjanic Notizie al 19 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, il Paris Saint German è ancora sulle tracce di Pjanic, centrocampista giallorosso di talento per il quale il club parigino insisterà ancora fino alla prossima estate.

marchisio_johnson
Glen Johnson (Foto Infophoto)

Continuano a insistere dalla Francia, sono pressanti le voci sul Paris Saint German che cerca da vicino Miralem Pjanic. L’ha ribadito oggi ‘Le10Sport‘ che sottolinea come la società transalpina abbia stretto contatti con l’entourage del calciatore bosniaco. Prima verrà ceduto Adrien Rabiot al Tottenham e a gennaio si punterà forte sul centrocampista della Roma che rimane un giocatore di spessore e grande qualità. Difficile pensare che i giallorossi, in piena lotta Scudetto, lascino partire un calciatore così importante.

La Roma punta ad assicurarsi Glen Johnson in occasione del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio. Il terzino destro del Liverpool e della nazionale inglese ha il contratto in scadenza a giugno dell’anno venturo ed ha fatto chiaramente capire di non essere intenzionato a rinnovarlo. Come sottolineato dalla redazione di Tuttomercatoweb la Roma sembrerebbe molto interessata all’acquisto del britannico visto che due settimane fa circa vi sarebbe stato un incontro fra l’entourage di Johnson e la dirigenza giallorossa in quel della Città Eterna. Resta da capire se il ds Sabatini affonderà il colpo già per gennaio o se rimanderà il tutto alla prossima estate, quando lo stesso giocatore sarà acquistabile a costo zero.

Il primo colpo del calciomercato di riparazione di gennaio della Roma potrebbe essere Abdul Rahman Baba. Il giovane terzino sinistro dell’Augsburg, club che milita nella Bundesliga tedesca, sarebbe davvero vicino ad indossare la casacca del club giallorosso. Ad affermarlo quasi con certezza è il quotidiano La Repubblica che parla di operazione praticamente conclusa in cambio di un assegno da 3 milioni di euro. Il nazionale ghanese giocherà con la propria selezione in Coppa d’Africa e sarà quindi assente per tutto il mese di gennaio, ma la Roma potrà comunque contare su un giovane terzino per quasi tutta la seconda metà stagionale. Non ci resta che attendere ulteriori conferme a riguardo o smentite.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio, Juventus e Roma potrebbero tornare a battagliare. Dopo le sfide a distanza per Evra, Iturbe, Romulo e via dicendo, capitolini e bianconeri sono pronti a scontrarsi nuovamente sul terreno impervio delle trattative. Obiettivo comune è Xherdan Shaqiri, attaccante esterno del Bayern Monaco e della nazionale elvetica. Il ragazzo ha un contratto in scadenza a giugno del 2016 ma non gioca praticamente mai e più volte ha esternato il proprio disappunto per tale situazione. Ieri il tecnico dei bavaresi, Pep Guardiola, è uscito allo scoperto, dicendo «Credo che resterà», ma le possibilità legate ad una permanenza sono davvero esigue. La Roma lo vorrebbe in prestito con diritto di riscatto per una cifra che non superi i 15 milioni di euro.

Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese The Guardian, la Roma è molto vicina a un centrale difensivo inglese, ovvero Ryan James Shawcross, difensore dello Stoke City classe ’87 che piace molto al club giallorosso. In Inghilterra si parla di un affare in dirittura d’arrivo che potrebbe concretizzarsi nel breve tempo. La stampa inglese è convinta che a gennaio Shawcross possa davvero trasferirsi nella Capitale e fare il grande salto visto che piace molto a Rudi Garcia.

La Roma non ha certo perso di vista Vlad Chiriches, centrale romeno del Tottenham che piace tanto a Garcia. I dirigenti giallorossi continuano a parlare con l’entourage del giocatore per capire se c’è la possibilità di un addio dal Tottenham già durante il mercato di gennaio. Di certo la Roma sarebbe pronta a prendere il calciatore fin da subito ma non a titolo definitivo bensì attraverso un acquisto con prestito oneroso e diritto di riscatto a fine stagione. Gli Spurs invece vorrebbero cedere a titolo definitivo il calciatore romeno per puntare su altri obiettivi.

Il calciomercato di casa Roma è animato dalle notizie riguardanti il futuro di Gianluca Scamacca. Il giovanissimo attaccante del settore giovanile giallorosso, classe 1999, è da qualche giorno a questa parte nel mirino di diverse società straniere. Lo vogliono in particolare in Premier League e stando a quanto riportato dal tabloid britannico Telegraph nelle scorse ore, pare che anche il Liverpool di Brendan Rodgers si sia fatto avanti nelle scorse ore per effettuare un sondaggio concreto. I Reds dovranno però vedersela con i vicini del Southampton nonché con le due olandesi PSV Eindhoven e Ajax, queste ultime, squadre sempre molto attente ai giovani talenti sparsi per il globo.

È uno dei talenti che la Roma sta seguendo con maggiore attenzione in chiave calciomercato. Si è parlato già di un’offerta da circa 7 milioni di euro che i giallorossi avrebbero recapitato all’Newell’s Old Boys con la promessa di lasciare il giocatore in Argentina fino a giugno. Ancora non sembra esserci un accordo, anche perché la concorrenza del Tottenham, Atletico Madrid e di altri club è pronta a rilanciare. Il diretto interessato intanto è tornato a parlare del proprio futuro ai microfoni del Canale LT3: “Sto aspettando di sapere se andrò via ora, fra sei mesi o un anno. Io sono tranquillo, perchè è un argomento delicato per me e la mia famiglia. Il mio sogno? Quello di lasciare il Newell’s Old Boys come campione. A me piace molto la Premier League, so che anche l’Atletico Madrid è interessato a me e non mi dispiacerebbe, ma ovunque giocerò mi toccherà dare il massimo“. Ponce è dunque in attesa di ricevere novità di calciomercato sul suo conto. E’ aperto a tutte le ipotesi anche se nelle sue dichiarazioni cita l’Atletico Madrid e non la Roma. Sicuramente si tratta di un attaccante di talento che ha il potenziale per diventare un grande giocatore, vedremo chi se lo assicurerà.

Abbiamo intervistato Gianfranco Cicchetti, agente FIFA, per commentare il calciomercato della Roma. Dall’Argentina confermano l’arrivo di Eder Balanta dal River Plate, l’accordo tra le parti sarebbe totale e verrò ufficializzato nei prossimi giorni. Affare che supera i 6 milioni di euro. Ai giallorossi piace anche Ramiro Funes Mori sempre del River che presto può sbarcare in Europa e che interessa anche a Fiorentina e Napoli. Secondo il giornalista Luca Valdisseri c’è un po’ di razzismo in Italia verso i tecnici stranieri, Rudi Garcia incluso. Tanti auspicano che il francese se ne vada al Psg in estate. Iacopo Savelli ai microfoni di Rete Sport conferma che alla Roma servirebbe un attaccante diverso da Mattia Destro, gente come Carlos Tevez o Gonzalo Higuain.

Andiamo fare una sintesi delle notizie sul calciomercato della Roma emerse ieri prima di immergerci in quelle odierne. Pep Guardiola smentisce una partenza di Pierre Emile Hojbjerg dal Bayern Monaco, il centrocampista danese è finito da tempo nel mirino dei giallorossi. Alberto Gilardino rifiuta un trasferimento nella Capitale perché vuole giocare titolare, si vira dunque su German Denis dell’Atalanta. Ma piace anche Deniz Hummet, classe 1996 del Malmoe definito il ‘nuovo Ibrahimovic’ in patria. L’agente di Mattia Perin smentisce contatti con la Roma è afferma che per il portiere del Genoa è più probabile un trasferimento all’estero. Il Tottenham vuole subito Mattia Destro. L’agente di Doria del Marsiglia ammette che il difensore brasiliano può partire visto che non gioca e ci sono diversi club sulle sue tracce. L’allenatore de Crystal Palace ammette che gli piacerebbe avere Ashley Cole ma che difficilmente l’affare si può fare. L’agente di Manuel Pasqual della Fiorentina smentisce contatti sia con la Roma che con il Milan





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori