Calciomercato Juventus/ News, Arduini (ag. FIFA): Kramaric? L’Italia è un’altra cosa. Pogba-Llorente, certe cifre… (esclusiva)

Calciomercato Juventus news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Marco Arduini ha parlato del calciomercato bianconero e in particolare della situazione di Kramaric.

21.12.2014 - La Redazione
lichtsteiner_llorente
Llorente, attaccante Juventus (Infophoto)

La Juventus ha messo nel mirino del calciomercato Andrej Kramaric, attaccante croato del Rijeka che piace a molti club europei. Un giocatore che potrebbe aumentare la forza dell’attacco bianconero in vista della seconda parte di stagione. E chissà che nel calciomercato di giugno non possa portare all’addio di qualche big in attacco. L’agente Fifa Marco Arduini ha parlato del calciomercato Juventus in esclusiva per IlSussidiario.net.

Juventus su Kramaric: che pensa del bomber croato? Ho visto spesso Kramaric giocare in Croazia e ha sempre fatto bene. Ma in Italia è tutta un’altra cosa, credo che potrebbe trovare difficoltà.

L’eventuale arrivo di Kramaric o Zaza, potrebbe portare all’addio di Llorente? Io prima di cedere Llorente ci penserei tante volte. Però è anche vero che è arrivato a Torino a parametro zero e potrebbe dar vita a una plusvalenza.

Dipenderà dalle offerte di calciomercato vero? Assolutamente sì, dipenderà da quello che offriranno i club stranieri per il calciatore spagnolo, la Juventus con quei soldi potrà rinforzare l’attacco o altre zone del campo.

Stesso discorso per Pogba? La Juventus perdendo il francese sicuramente indebolirebbe il centrocampo ma la cessione di Pogba porterebbe tanti soldi e a quel punto la Juventus con mosse giuste potrebbe prendere giocatori importanti.

Bloccato Vrsaljko per il calcomercato di giugno: che pensa del croato? Un bel giocatore che continua a migliorare in ogni stagione. Sono convinto che potrà davvero fare una grande carriera, utilissimo ai bianconeri.

Lichtsteiner ha rinnovato, il croato giocherà a sinistra… Esatto, la Juventus avrebbe sicuramente due giocatori di fascia di primo livello.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori