Calciomercato Inter/ News, idea Podolski per gennaio Notizie al 22 dicembre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Inter, tra i tanti giocatori cercati per gennaio c’è Podolski. L’attaccante dell’Arsenal è sul mercato dopo un inizio di campionato in cui è stato spesso lasciato in panchina.

22.12.2014 - La Redazione
inter_bandiera
Inter (INFOPHOTO)

Sono diversi i nomi che circolano a Milano, l’Inter vuole calciatori di alto livello che possano davanti dare spessore alla manovra. Si cercano profili di grande velocità e intensità, oltre che tecnica. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport pare che in cima alla lista dei desideri ci sia a sorpresa Lukas Podolski che all’Arsenal gioca poco. Il calciatore tedesco piace anche alla Juventus e alla Roma che lo inseguono dall’estate. I neroazzurri dalla loro potrebbero avere la carta di farlo giocare titolare con grande continuità a differenza delle due squadre che offrono la possibilità di vincere un trofeo ma non una maglia per l’undici di inizio. 

È rimasto a Milano con la speranza di giocare, ha però racimolato solo alcuni scampoli di partita senza trovare continuità. Importanti le parole del suo agente, Beppe Accardi, ai microfoni di FcInterNews: “Ho sbagliato io a fargli rinnovare il contratto, era meglio andare via dall’Inter. Se credi in un giocatore o lo fai o non lo fai. C’erano molte squadre importanti interessate a lui, si poteva andare via. Alla Juve piaceva molto, così come alla Roma. E’ un calciatore apprezzato. I giovani hanno sempre bisogno di giocare. Se va via la sua cessione sarebbe definitiva”.

È uno dei giocatori più cercati sul mercato vista l’esplosione di questo inizio di stagione con la maglia del Genoa, un calciatore che ha ritrovato continuità dopo i tanti problemi fisici accusati nelle scorse stagioni. Alfredo Pedullà, tramite il suo sito ufficiale, ha fatto chiarezza sulla situazione. I neroazzurri infatti pare che abbiano messo sul piatto cinque milioni di euro e un paio di contropartite tecniche per prendere l’esterno del grifone subito. L’affare però è rimandato in estate quando il Genoa sarà più propenso a cedere il ragazzo con la Roma che rimane comunque in vantaggio.

Durante il calciomercato di riparazione del prossimo gennaio l’Inter proverà ad acquistare nuovi interessanti talenti. E’ il caso ad esempio di Raphael Guerreiro, 20enne terzino sinistro ma all’occorrenza anche interno di centrocampo ed esterno d’attacco, che gioca in Francia, fra le fila del Lorient. E’ nato nel 1993 a Le Blanc Mesnil ma ha deciso di scegliere i colori della nazionale portoghese. Contro l’Argentina, nell’amichevole giocatasi un mese fa, ha segnato, mettendosi in mostra di fronte ai molteplici dirigenti che già gli fanno la corte. Fra questi vi sarebbe anche il dt Ausilio che starebbe scandagliando i vari campionati con l’obiettivo di individuare un nuovo rinforzo sulla corsia. Guerreiro ha un valore inferiore ai 5 milioni di euro e un contratto a scadenza : è questo il momento giusto per prenderlo.

Pensa al calciomercato di riparazione ormai alle porte ma nel contempo inizia a gettare le basi per la finestra dell’estate 2015. Come sottolineato in queste ore dalla redazione di Sky Sport 24, il club di corso Vittorio Emanuele avrebbe messo nel mirino per giugno Vazquez. L’attaccante del Palermo sta vivendo una grande stagione al Barbera, e insieme a Paulo Dybala, compagno di reparto, è una delle grandi sorprese di questo fine 2014. L’Inter pare sia rimasta impressionata dalle prove dell’argentino e starebbe programmano un assalto che si dovrebbe concretizzare fra circa 6 mesi. Vazquez ha il contratto in scadenza a giugno del e di conseguenza a fine campionato verrà quasi sicuramente ceduto. Sulle sue tracce vi sono anche altre big europee.

L’Inter è alla ricerca di un esterno e oltre ad Alessio Cerci, in pole position per rinforzare l’attacco nerazzurro, ci sarebbe anche Hatem Ben Arfa, esterno d’attacco franco-tunisino che gioca nell’Hull City in prestito dal Newcastle. Ben Arfa ha deciso di cambiare squadra cercando di puntare su una società di livello, nel mirino dell’Inter potrebbe esserci proprio lui che arriverebbe sempre con la formula del prestito con diritto di riscatto a fine stagione. Su Ben Arfa ci sarebbe anche il Milan che è sempre molto attento alle occasioni del mercato invernale.

Il nome di Mario Balotelli sta animando da qualche giorno a questa parte le cronache di calciomercato di casa Inter in vista del prossimo mese di gennaio. Si mormora che Super Mario voglia rimettere piede ad Appiano Gentile da quando Mancini ha fatto ritorno alla Pinetina. A riguardo arrivano indiscrezioni contrastanti ma la cosa certa è che il tifoso nerazzurro non sembra rivolerlo. In occasione della sfida di ieri sera fra l’Inter e la Lazio, la Curva Nord ha infatti ribadito il proprio pensiero, attraverso nuovi corsi offensivi nei confronti dell’ex centravanti del Milan. La cosa certa è che la permanenza di Balotelli a Liverpool sembrerebbe davvero in bilico e fra le possibili nuove destinazioni attenzione anche al Napoli.

Ha detto sì all’Inter, è questa la provocazione di oggi del Quotidiano Sportivo. L’esterno italiano ex Torino sarebbe pronto a tornare in Italia e a vestire la maglia dei nerazzurri. Mancini è molto contento di lui e vorrebbe assolutamente prenotarlo per il mercato di gennaio: in fondo il tecnico di Jesi vorrebbe cambiare modulo passando al 4-2-3-1 ma attualmente mancherebbe un esterno a sinistra. Il problema ora sarà quello di trovare un accordo con l’Atletico Madrid che preferirebbe cedere l’esterno italiano a titolo definitivo.

L’Inter ha intenzione di puntare forte su Matija Nastasic, difensore centrale del Manchester City che non riesce a trovare spazio nella rosa dei Citizens. Il giocatore è stato di rimanere in panchina, ha 21 anni e una grande voglia di giocare: in soccorso del serbo potrebbe arrivare Roberto Mancini, suo ex allenatore ai tempi del City, che vorrebbe portarlo in Italia per rinforzare la difesa dell’Inter che accusa diversi problemi. Nastasic piace anche alla Lazio, ma secondo la Gazzetta dello Sport i nerazzurri sarebbero in testa per l’acquisto del calciatore serbo ex Fiorentina.

Il calciomercato di casa Inter sta per decollare. Archiviato il campionato 2014 con il pareggio scoppiettante contro la Lazio per due a due, fra le fila nerazzurre è tempo ora di dedicarsi solo alle trattative dell’anno prossimo. Nelle prossime ore dovrebbe tenersi un meeting di mercato a cui parteciperanno Mancini, Ausilio, Fassone, Bolingbroke e Thohir in videoconferenza. Il tecnico jesino ha provato un po’ a sbilanciarsi nelle scorse ore: «Cerci un obiettivo? Potrebbe essere, ma ora è un calciatore dell’Atletico Madrid e bisogna aspettare un po’. Ci mancano giocatori in più ruoli e sarebbe importante averli, ma dobbiamo soprattutto migliorare come squadra lavorando molto. Sugli esterni ci mancano due elementi di ruolo e quelli sono la priorità. Lennon? Di lui non abbiamo mai parlato e non fa parte del nostro mercato. Ci sono altri obiettivi che vogliamo e vedremo se riusciremo ad arrivarci». Fra i nomi caldi del calciomercato interista vi è anche quello di Lucas Leiva, centrocampista brasiliano che gioca nel Liverpool. A riguardo l’ex tecnico del Galatasaray ha affermato: «Lucas Leiva è un grande giocatore, ma è nel Liverpool. E’ difficile arrivarci, ma farebbe al caso nostro e aiuterebbe gli altri a crescere». Infine un commento su Fredy Guarin che secondo le ultime voci di mercato potrebbe lasciare la Milano nerazzurra a titolo definitivo: «Gli allenatori e i giocatori devono rispettare il pensiero e i fischi dei tifosi. Guarin sta migliorando e per noi è importante anche se magari non fa partite straordinarie. Poi magari la prossima farà due reti…».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori