Calciomercato Napoli/ News: Zapata, il Torino rinuncia al colombiano. Notizie al 23 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli/ News: notizie del 23 dicembre 2014. Duvan Zapata non andrà in prestito al Torino, il club granata sta puntando su altri obiettivi per l’attacco.

23.12.2014 - La Redazione
duvan_zapata
Duvan Zapata (Infophoto2)

Verrà quasi certamente confermato dal Napoli anche a gennaio. Il calciatore sudamericano infatti sta facendo grandi cose nelle ultime giornate di campionato, segnando 4 gol in 5 partite. Numeri importanti che hanno portato Benitez a confermare il giocatore che vorrebbe ripagare al meglio ogni minuto che gli concederà l’allenatore iberico. Il Torino ha deciso di rinunciare al giocatore per questo ha messo nel mirino Defrel del Cesena e Pinilla del Cagliari, giocatori in grado di poter aiutare Ventura a migliorare il reparto offensivo.

Stando a quanto ripota Il Mattino nell’edizione odierna pare che il Napoli abbia pronto un biennale da 1.5 milioni di euro per il terzino della Dnipro Strinic che va in scadenza il 31 dicembre prossimo. Pare però che nelle intenzioni del suo procuratore ci sia quella di scatenare un’asta per far salire questa offerta. De Laurentiis e il Napoli sarebbero però stufi di aspettare e vorrebbero sapere al più presto notizie sulla chiusura della trattativa.

Vola verso la conferma per quanto riguarda il mercato di gennaio. Il giocatore uruguagio sembrava un corpo estraneo al Napoli e invece in questi mesi ha conquistato praticamente tutti, in particolare i tifosi che sono sempre stati molto scettici con lui. Anche contro la Juventus in Supercoppa Italiana ci sono stati tanti attestati di stima da parte di Benitez nei confronti dell’ex calciatore di Parma e Inter. Ora per Gargano ci sarà la conferma a gennaio, non andrà via come in tanti avevano prospettato da tempo. 

Torna a circolare in casa Napoli, in vista del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio, il nome di Mario Suarez. Il centrocampista spagnolo dell’Atletico Madrid è seguito da vicino dagli azzurri ormai da circa un anno a questa parte, e fra poche settimane potrebbe verificarsi l’occasione giusta per tentare l’acquisto. Come riportato in queste ore in Spagna, sottolineato da Radio Onda Cero, il centrocampista dei Colchoneros sembrerebbe aver definitivamente deciso di lasciare il Vicente Calderon per via del poco spazio trovato in questi mesi. Per acquistarlo, in pole position, vi sarebbe il Napoli, ma attenzione anche all’Inter e alla Roma, altre big tricolore interessate all’iberico.

Ovviamente c’è tanto entusiasmo a Napoli per la vittoria della Supercoppa Italiana da parte di Benitez nei confronti della Juventus. E’ chiaro che i tifosi partenopei siano contenti del risultato ottenuto contro una formazione rivale. Ma in casa Napoli c’è anche da capire la reale difficoltà per quanto riguarda il futuro di Rafa Benitez che è in scadenza di contratto a giugno e potrebbe andare via. Ci sarebbero delle frizioni tra il presidente del Napoli e il tecnico, alcune parole di De Laurentiis non sarebbero piaciute al tecnico iberico che ha già pensato di tornare all’estero magari a Liverpool dove le quotazioni di Rodgers sono in netto ribasso.

Il Napoli è pronto a regalare a Benitez il secondo acquisto di gennaio dopo quello di Manolo Gabbiadini. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Napoli avrebbe concluso l’acquisto di Ivan Strinic, difensore croato del Dnipro in scadenza di contratto a fine dicembre. Il giocatore balcanico ha firmato un contratto fino al 2018 con un ingaggio da 1,3 milioni di euro a stagione, sicuramente una cifra importante per il 27enne croato che dovrà sostituire Ghoulam che volerà in Coppa d’Africa con un animo sereno dopo la vittoria della Supercoppa italiana.

Fra gli argomenti sempre attuali riguardanti il calciomercato di casa Napoli, anche il futuro di Rafa Benitez. L’allenatore del club partenopeo ha il contratto in scadenza al 30 giugno dell’anno venturo, e a tutt’oggi non si può dire con certezza se il madrileno proseguirà la sua avventura a Castelvolturno o meno. La cosa certa è che la volontà della dirigenza è quella di proseguire il proprio matrimonio con l’ex Chelsea e lo ha fatto chiaramente capire il presidente Aurelio De Laurentiis. Intervistato ieri sera dopo il successo in Supercoppa contro la Juventus, ha ammesso: «È stato uno spot per il calcio italiano, con la Juve sempre sfide stellari. Benitez? Ho fatto bene a ingaggiarlo, speriamo di continuare assieme questa avventura. Rafa è un galantuomo».

Il Napoli nel calciomercato di gennaio è deciso a intervenire in maniera importante. Dopo aver praticamente definito l’arrivo di Manolo Gabbiadini, attualmente in comproprietà tra Sampdoria e Juventus, sembra intenzionato ad acquistare il terzino destro Thomas Meunier dal Club Bruges. Il talento belga negli ultimi tempi è stato accostato a diverse società italiane, ma sembra che i partenopei siano in pole position. Franco Iovino, agente del giocatore, ha parlato a Napolicalciolive.it della situazione del suo assistito: “La società azzurra ha effettuato dei sondaggi di calciomercato per Meunier: sono parsi effettivamente interessati al giocatore. In un primo momento sembrava esserci una buona accelerata, mentre ora l’affare è in una fase di stallo. La società si è fatta avanti nelle settimane scorse chiedendo molte informazioni, mentre attualmente pare abbiano allentato un po’ la presa. Il costo del cartellino non è alto, diciamo intorno ai 5-7 mln di euro. Non credo che sia questo il problema del Napoli, però attualmente si sono mostrati indecisi rispetto ad alcune settimane fa. Al giocatore piacerebbe un trasferimento in azzurro“. Vedremo se gli azzurri nel calciomercato di gennaio daranno l’assalto a Meunier o se rinvieranno il colpo all’estate.

Abbiamo intervistato in esclusiva Mario Fogliamanzillo, agente FIFA, per parlare del calciomercato del Napoli. Rafa Benitez potrebbe andarsene a fine stagione, ma molto dipenderà anche dalla campagna acquisti di gennaio. Al suo posto il nome migliore è quello di Sinisa Mihajlovic, più considerato di Vincenzo Montella. Stefano Okaka non è nella lista degli azzurri, anche perché l’attaccante della Sampdoria farebbe la riserva a Gonzalo Higuain. Il brasiliano Henrique può tornare in patria, piace all’Internacional di Porto Alegre. Gianluca Gifuni rivela che per il dopo Benitez c’è già stata una chiaccherata con Montella, ma restano in piedi le ipotesi Mihajlovic e Spalletti anche se gli piace molto Jurgen Klopp del Borussia Dortmund. Umberto Chiarello ha rivelato che Leandro Damiao è stato molto vicino ad approdare al Napoli per circa 24 milioni di euro, ma poi tutto saltò per questioni legati ai diritti d’immagine.

Andiamo a rivedere le notizie di calciomercato del Napoli venute fuori ieri prima di affrontare quelle odierne. Si cercano due esterni difensivi. Il primo nome è quello di Thomas Meunier del Club Brugges che gioca a destra, l’altro è invece il mancino Danilo Avelar del Cagliari. Rispunta anche l’ipotesi Aly Cissokho, terzino sinistro dell’Aston Villa. Rafa Benitez ha preferito non parlare di Alvaro Arbeloa e di Mario Suarez, mentre in tema di rinnovo ha risposto in maniera diplomatica dicendo che al momento opportuno ne parlerà con la società. Al suo posto c’è l’idea Luciano Spalletti. Christoph Kramer, centrocampista tedesco nel mirino del Napoli, ha rinnovato il suo contratto con Bayern Leverkusen. Gokhan Inler piace in Turchia e non è escluso un suo addio visto che non gioca da titolare. Manolo Gabbiadini ancora non se la sente di parlare da nuovo giocatore del Napoli anche se l’affare è vicino alla chiusura e presto verrà dato l’annuncio ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori