Calciomercato Roma/ News: Ponce è a un passo Notizie al 23 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Roma/ News: notizie del 23 dicembre 2014. Ezequiel Ponce è un affare praticamente fatto. I giallorossi stanno per chiudere con il Newell’s Old Boys, mancano solo dettagli.

23.12.2014 - La Redazione
olimpico_salto
(dall'account Twitter @officialASRoma)

La Roma è a un passo dalla chiusura di un affare molto importante. I giallorossi, secondo quanto riporta LaCapital.com, starebbero per chiudere l’affare Ezequiel Ponce liberandosi anche del pressing del Tottenham. Sabatini avrebbe proposto al calciatore un contratto migliore di quello degli Spurs. Il Newell’s Old Boys vorrebbe però tenere il ragazzo almeno fino alla fine della stagione, mentre i giallorossi vorrebbero girarlo subito in prestito in Serie A. Ponce è un attaccante di grande fantasia, classe 1997, molto dotato dal punto di vista fisico ma anche da quello tecnico.

È tornato a essere un baluardo affidabile in difesa con la bella esperienza alla Sampdoria. Il giocatore argentino è arrivato alla Sampdoria dall’Inter che lo ha ceduto in prestito, grazie alla cura Mihajlovic ha sicuramente fatto grandi cose, ottimi passi in avanti e per molti è tornato quello di Catania. Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, Silvestre piace a molti club e in particolare alla Roma che vorrebbe sfruttare al meglio la situazione contrattuale del giocatore sudamericano che ha 30 anni. Ai giallorossi piacerebbe avere subito il calciatore anche perché Garcia vorrebbe rinnovare la difesa con l’acquisto di un centrale.

Neto è un portiere che è in continua crescita di personalità e prestazioni. Il suo contratto con la Fiorentina è in scadenza e la Roma rimane sempre più alla porta. Il suo agente, Stefano Castagna, ha parlato ai microfoni di ViolaNews.com: “Il ragazzo vuole pensarci bene prima di prendere una decisione. Non è una scelta da poco, si tratta di un contratto importante per la sua carriera e non ci trovo qualcosa di scandaloso se vuole riflettere. Quando tornerà dal Brasile parlarerà conla viola, ma al momento non c’è una data. Non voglio fale polemica. Però Neto ha sempre dato tutto per la maglia viola. Se poi vogliamo parlare di mancata riconoscenza facciamo pure, ma mi sembra una polemica inutile”.

Continua ad essere il protagonista delle cronache di calciomercato di casa Roma. Non passa giorno in cui il centrocampista della nazionale olandese non finisca nelle notizie sportive dei tabloid inglesi, naturalmente accostato al Manchester United. Nelle ultime ore si è parlato di un’offerta monstre dei Red Devils, circa 40 milioni di euro, per convincere i giallorossi. La Roma non ha però alcuna intenzione di cedere l’ex PSV Eindhoven già a gennaio, pedina che potrebbe rivelarsi preziosa per la seconda metà stagionale. A riguardo ha detto la sua il patron James Pallotta, interpellato da Roma Radio: «Strootman non andrà allo United. Continueremo a batterci per lo scudetto e per la Champions anche nei prossimi anni».

Continua incessante il pressing della Roma per Manuel Pasqual, esterno sinistro della Fiorentina in scadenza di contratto a giugno. Si tratta di un calciatore dotato fisicamente e bravo con il suo mancino a disegnare parabole importanti. Per questo Pasqual potrebbe tornare utile alla Roma: attenzione alla concorrenza del Milan che vorrebbe prendere il giocatore per sostituire Armero che quasi certamente andrà via dal club rossonero. Pasqual è ormai ex capitano della Fiorentina, Montella continua a preferirgli un giocatore come Marcos Alonso.

Non sembra affatto intenzionato a lasciare la Roma al termine della stagione in corso, in occasione del calciomercato estivo del 2015. Il tecnico francese si trova molto bene nella capitale e lo ha fatto chiaramente capire in un’intervista rilasciata ai microfoni di Roma Radio, emittente radiofonica ufficiale della squadra del Bel Paese. A proposito del proprio futuro l’ex allenatore del Lille ha infatti ammesso: «Sono uno che lavora ogni giorno per il futuro del club come se dovessi rimanere qui per tutta la vita. Finchè non mi cacciano o finchè abbiamo le stesse ambizioni con il club andremo avanti insieme». Di recente un dirigente dell’Arsenal ha indicato in Garcia il possibile erede di Wenger sulla panchina dei Gunners, ma stando alle parole del tecnico francese, Londra e l’Emirates Stadium possono tranquillamente attendere.

Alla Roma continua ad interessare Paulo Dybala, attaccante argentino del Palermo, classe ’93, che piace molto a Walter Sabatini, dirigente giallorosso. Si tratta di un calciatore di talento che quest’anno in Serie A sta mostrando concretamente il suo valore. Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.com, la Roma potrebbe puntare sull’acquisto dell’argentino in estate ma non sarà facile visto che su di lui ci sono molti club stranieri e Zamparini spera di poterlo cedere a un prezzo vicino a quello di Pastore, ovvero 43 milioni di euro.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio, i destini della Roma e del Genoa potrebbero decisamente incrociarsi. Sono infatti diversi i giocatori di entrambe le società che potrebbero scambiarsi le rispettive casacca. Ieri c’è stato un incontro fra il ds capitolino Sabatini, e il patron del Grifone Preziosi, nel quale la portata principale è stata Andrea Bertolacci. Il centrocampista offensivo sta vivendo una grande stagione al Marassi ma è in comproprietà fra i due club e a fine campionato bisognerà per forza di cose decidere il da farsi. Nel contempo il Genoa continua a pensare a Borriello, in scadenza di contratto, e mette il mirino sul giovane paraguaiano Sanabria, che a Trigoria non gioca spazio. La Roma starebbe pensando però di controbattere con Diego Perotti, attaccante argentino in gran spolvero: molto dipenderà dalle richieste del Genoa e nel contempo anche dalla permanenza o meno di Destro nella capitale.

La Fiorentina ha perso la pazienza con il portiere brasiliano Neto che non sembra intenzionato a rinnovare il contratto con la maglia viola. Una situazione davvero difficile per i viola che non vorrebbero perdere a parametro zero il portiere brasiliano. La Roma vorrebbe puntare su Neto pagando anche un indennizzo, ma la Fiorentina, come riporta la Nazione, ha proposto uno scambio con Florenzi, pupillo di Vincenzo Montella, tecnico viola. Florenzi è un calciatore polivalente che potrebbe giocare in diversi ruoli nella Fiorentina, è ancora in attesa di un rinnovo di contratto importante dalla società giallorossa.

Continuano i rinnovi dei contratti in casa Roma. A breve dovrebbe toccare a Seydou Keita, sbarcato nella capitale in occasione del calciomercato estivo, dopo aver sottoscritto un accordo annuale. L’idea della dirigenza è quella di proseguire il rapporto con il nazionale maliano, nonostante lo stesso compirà 35 anni il mese prossimo, al 16 gennaio. Keita si è rivelato sin qui una pedina preziosa e la dirigenza, ma soprattutto Rudi Garcia, non vogliono assolutamente perderlo. I colloqui sono già iniziati da circa un mese e a breve potrebbe tenersi un nuovo vis-a-vis anche se nessun appuntamento ufficiale è stato programmato. Keita vorrebbe proseguire la stagione 2014-2015 per vedere anche come reggerà il fisico, poi eventualmente promettersi ancora alla Roma.

Secondo un’indiscrezione di calciomercato proveniente dall’Inghilterra, precisamente da Sky Sports UK, la Roma nei primi giorni di gennaio ufficializzerà l’arrivo di Vlad Chiriches dal Tottenham. Sarà il capitano della nazionale rumena il rinforzo per la difesa di Rudi Garcia, bisognoso di un innesto nel reparto visti i diversi problemi fisici di alcuni interpreti. Il direttore sportivo Walter Sabatini dopo aver preso in considerazione diverse opzioni sembra aver deciso di dare l’affondo decisivo per Chiriches. Ancora non è chiara la formula di questo trasferimento, ma dovrebbe trattarsi di un prestito con diritto di riscatto. La Roma per poter affrontare al meglio sia campionato che Europa League ha bisogno di avere i giusti ricambi ed il giocatore degli Spurs sembra l’ideale. Si tratta di un elemento che in questi due anni in Premier League non è riuscito ad imporsi per vari motivi, ma ha le qualità giusta per fare bene in Serie A soprattutto se arriverà motivato e pronto a riscattarsi dopo due annate non esaltanti dal punto di vista personale. Il calciomercato giallorosso è in movimento.

Abbiamo intervistato in esclusiva Mario Fogliamanzillo, agente FIFA, per parlare del calciomercato della Roma. Alessandro Florenzi è troppo prezioso e va tenuto rinnovandogli il contratto. Mattia Destro è un ottimo attaccante ma rischia di partire perché non gioca abbastanza con continuità, al suo posto potrebbe arrivare Alberto Gilardino dal Guangzhou Evergrande. Per quanto riguarda l’ipotesi Simone Scuffer in porta va detto invece che deve fare esperienza prima di giocare in un club importante, mentre Mattia Perin del Genoa sarebbe perfetto ora come ora. Secondo Gian Paolo Montali, ex dirigente giallorosso, il mercato invernale non può cambiare le sorti della squadra. Stefano Caira è convinto che Neto a gennaio o a giugno lascerà la Fiorentina per approdare alla Roma. Paolo Assogna dichiara che Mattia Destro non soddisfa Rudi Garcia e può essere sostituito in estate da un centravanti diverso.

Andiamo a rivedere le notizie di calciomercato della Roma venute fuori ieri prima di affrontare quelle odierne. Sull’asse Roma-Firenze potrebbe esserci uno scambio di esterni sinistri che vede coinvolti Urby Emanuelson e Manuel Pasqual. Jackson Martinez a gennaio non vuole lasciare il Porto, ma in estate può partire anche se comunque la sua valutazione si aggira attorno ai 30 milioni di euro. Ashley Cole parte a gennaio, sulle sue tracce c’è il Crystal Palace in Premier League. Ma occhio anche alla MLS statunitense. L’agente di Neto ha rivelato che il portiere della Fiorentina vuole riflettere bene prima di decidere se rinnovare o meno il contratto che scade a giugno 2015. Se parte Mattia Destro per almeno 20 milioni di euro, è pronto l’assalto a Diego Perotti del Genoa o a Lukas Podolski dell’Arsenal. Offerta da 38 milioni di euro del Manchester United per Kevin Strootman. In caso di cessione di Marco Borrriello, viene preso in considerazione Gonzalo Bergessio della Sampdoria. Il Tottenham ha aperto al trasferimento in prestito di Vlad Chriches.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori