Calciomercato Roma/ News: l’Arsenal ripiomba su Destro. Notizie al 24 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma/ News: notizie del 24 dicembre 2014. L’Arsenal ripiomba su Mattia Destro, attaccante della Roma che non trova spazio con Rudi Garcia in panchina.

destro_diagonale
(INFOPHOTO)

Mattia Destro continua a piacere ai club stranieri. Il giocatore italiano vorrebbe lasciare la Roma a gennaio visto che non trova molto spazio con Rudi Garcia in panchina, ma non sarà facile strappare il giocatore a Sabatini che vorrebbe almeno 20 milioni di euro dalla cessione del calciatore. I giallorossi potrebbero presto ricevere notizie importanti da parte dell’Arsenal con Wenger pronto a ripiombare sul giocatore che tanto piace al manager francese. La situazione di Destro è in continua evoluzione.

Piace alla Roma per questo la Fiorentina ha intenzione di prendere il calciatore Florenzi, esterno e jolly della Roma che tanto piace a Vincenzo Montella. Il tecnico della Fiorentina ha intenzione di puntare con decisione sul giocatore romano ma il club giallorosso ha intenzione di rinnovare il contratto al giovane calciatore della Roma e lo valuta circa 15 milioni di euro. Garcia però non vorrebbe assolutamente perdere il proprio giocatore in vista del mercato invernale. La Roma preferirebbe perdere altri giocatori perché Florenzi è uno dei migliori della Serie A per rendimento e qualità di gioco.

È un portiere di grande livello che però nel Chelsea non riesce a trovare spazio da quando è arrivato Courtois, ex portiere dell’Atletico Madrid. Per Cech c’è spazio per l’addio a gennaio, su di lui ci sono diversi club tra cui anche la Roma. I giallorossi però dovranno fare attenzione alla concorrenza di diversi club europei come il Real Madrid. Il club madrileno sarebbe molto interessato all’acquisto del portiere ceco del Chelsea come secondo di Casillas.

La Roma continua a pensare a un forte bomber per gennaio o magari per giugno, per questo ha messo nel mirino diversi giocatori tra cui anche Benteke, attaccante belga dell’Aston Villa ritornato operativo dopo un brutto infortunio che lo ha costretto a saltare i Mondiali brasiliani. Benteke è un centravanti forte fisicamente in grado di far reparto da solo, un calciatore che piace a molti club stranieri e potrebbe fare il salto di qualità. Per la Roma non sarà semplice sotto diversi punti di vista, in primis per il costo del cartellino che è davvero molto importante, in secondo luogo perché Benteke piace davvero a molti club di primo livello.

E’ davvero interessante il retroscena di calciomercato riguardante la Roma svelato stamane dal quotidiano Corriere dello Sport. Stando a quanto scritto dai colleghi della carta stampata, sempre molto informati sulle cose riguardanti la capitale, la società giallorossa avrebbe effettuato un sondaggio per Gonzalo Higuain. Pare infatti che ci sia stato un contatto nelle scorse settimane tra il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, e l’entourage del centravanti della nazionale argentina in forza al Napoli. La squadra della Città Eterna è alla ricerca di un grande bomber, alla luce anche della possibile partenza di Mattia Destro, e starebbe pensando al Pipita, ma l’operazione appare alquanto complicata.

La Roma potrebbe cedere Mattia Destro ma in cambio chiede almeno 20 milioni di euro. Soldi che i giallorossi investirebbero per l’acquisto di Jackson Martinez, attaccante colombiano del Porto che piace da tempo a Sabatini e al tecnico Rudi Garcia. Il Porto valuta il proprio bomber circa 30 milioni di euro, una cifra importante che la Roma coprirebbe in parte dalla cessione del giovane attaccante italiano che non piace solo al Milan ma anche ai club stranieri pronti a valutare l’idea di prendere Destro. Martinez sarebbe il classico bomber che oggi manca alla Roma di Garcia, un giocatore in grado di spaccare in due le difese avversarie.

C’è un nuovo caso di calciomercato fra le fila della Roma con protagonista Radja Nainggolan. Il centrocampista della nazionale belga sta vivendo una stagione a dir poco sensazionale ma la metà del suo cartellino appartiene ancora al Cagliari. Il problema per i giallorossi è rappresentato dalle big europee, a cominciare dal Liverpool, pronte a versare nelle casse dei sardi delle cifre importanti. L’idea del club capitolino è di fare il pacchetto completo Astori + Nainggolan in cambio di circa 10/11 milioni di euro con l’aggiunta del prestito del giovane Salih Ucan, che per ora non gioca mai. Dal Sant’Elia hanno però risposto picche, rilanciando con una cifra che si avvicina ai 10 milioni ma solo per il belga. Le due squadre dovranno quindi trattare e la Roma dalla sua può vantare la volontà dello stesso centrocampista belga, che a Trigoria si trova benissimo, ma nel calcio le situazione mutano molto in fretta…

Secondo un’indiscrezione di calciomercato riportata da Tmw.com, nella giornata di lunedì ci sarebbe stato un incontro tra la dirigenza giallorossa e l’entourage di Mattia Destro per fare il punto della situazione e prendere alcune scelte in merito al futuro. L’attaccante marchigiano non è contento di essere considerato una riserva da Rudi Garcia, che gli preferisce costantemente Francesco Totti nel ruolo di prima punta nel 4-3-3. Nel corso di questa stagione 2014/2015 ha messo insieme 15 presenze con 4 gol tra campionato di Serie A e Champions League riuscendo a partire come titolare 8 volte. Vedendo i numeri non si può dire che Destro sia un’emarginato a Roma, ma lui desidera giocare con più continuità e non essere utilizzato solo per far riposare il capitano giallorosso. Vuole sentire fiducia nelle sue qualità e per questo sembra spingere verso una cessione nelle prossime sessioni di calciomercato. Sulle sue tracce ci sono club importanti come l’Arsenal ed il Milan.

La nostra redazione ha intervistato in esclusiva l’ex giocatore giallorosso Massimo Marazzina per parlare del calciomercato della Roma. Pensa che per una cifra importante come 38 milioni di euro andrebbe ceduto Kevin Strootman al Manchester United. Apprezza Mattia Destro, che però non è tra i preferiti di Rudi Garcia. Difficile la cessione a gennaio, a meno che non sia il giocatore a spingere per un trasferimento. Buono il giudizio su Vlad Chiriches, anche se la Roma potrebbe puntare su un centrale italiano e non straniero. Ray Parlour, dirigente dell’Arsenal, indica i Rudi Garcia un buon successore ad Arsène Wenger sulla panchina dei Gunners. Gian Paolo Montali, ex dirigente della Roma, esprime un giudizio positivo su Destro specificando che dovrebbe giocare con continuità. Il suo futuro dipenderà dalla società e dal tecnico Garcia.

Molto vicino l’acquisto del talentuoso attaccante Ezequiel Ponce dal Newell’s Old Boys. La Roma sembra aver definitivamente superato la concorrenza del Tottenham. I giallorossi stanno prendendo in considerazione Matias Silvestre, in prestito dall’Inter alla Sampdoria, per la difesa trattandosi di un elemento che quest’anno si è rilanciato e che va in scadenza di contratto. L’agente di Neto, portiere in scadenza con la Fiorentina che piace al club capitolino, ha affermato che il suo assistito vuole prendersi del tempo prima di decidere il suo futuro. Il presidente. I viola per dare via subito il brasiliano hanno proposto uno scambio con Alessandro Florenzi. James Pallotta ha negato un trasferimento di Kevin Strootman al Manchester United. Continua invece il pressing su Manuel Pasqual, terzino sinistro in scadenza con la Fiorentina. Rudi Garcia ha annunciato che resta a Roma fino a quando le sue ambizioni e quelle della società saranno le stesse oppure se lo cacceranno. Walter Sabatini potrebbe fare un tentativo per Paulo Dybala del Palermo in estate. Seydou Keita va per i 35 anni, ma potrebbe rinnovare. Dall’Inghilterra giunge notizia che i primi di gennaio la Roma annuncerà Vlad Chiriches dal Tottenham.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori