Calciomercato Milan/ News, Arduini (ag.FIFA): Mexes-Zapata a rischio. Abbiati preparatore (esclusiva)

Calciomercato Milan news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente FIFA Marco Arduini. Non solo acquisti: i rossoneri dovranno pensare ad alcune situazioni in uscita

26.12.2014 - int. Marco Arduini
mexes_mucchio
(INFOPHOTO)

Il Milan sta programmando il calciomercato di gennaio ma come ricorda Galliani: prima di acquistare bisogna cedere. In tal senso il Milan dovrà capire quali sono i giocatori che potranno fare spazio, per garantire quei colpi di calciomercato necessari al miglioramento della squadra. Abbiati e Mexes ad esempio hanno il contratto in scadenza e potrebbero lasciare il Milan nel calciomercato di gennaio oppure a giugno, liberandosi a parametro zero. Di questi ed altri temi abbiamo discusso con l’agente FIFA Marco Arduini, nell’intervista in esclusiva per ilsussidiario.net sul calciomercato del Milan.

Abbiati cosa farà a fine stagione? Parto col dire che Abbiati ha fatto molto per il Milan, è stato un calciatore simbolo della squadra rossonera. Spero quindi che non accadrà a lui quello che è successo a Maldini, che se n’è andato in polemica con alcuni tifosi. Credo comunque che alla fine Abbiati della stagione smetterà di giocare e diventerà il preparatore dei portieri.

Mexes è in scadenza di contratto: resterà? Anche all’inizio della stagione sembrava non rientrare nei piani di Inzaghi, poi è rimasto, nelle ultime partite ha comunque dimostrato di poter ancora giocare bene. A suo sfavore gioca l’età, gli scadrà il contratto a giugno e il Milan ormai punta sui giovani, tutto considerato dovrebbe essere ceduto.

Come vede invece il futuro di Zapata? La sua situazione contrattuale è differente ma penso che qualche possibilità di cessione ci sarà anche per lui, se perverrà qualche offerta.

Cosa succederà con Fernando Torres? Si può dire che ha perso il suo smalto e la forza di qualche stagione fa, però è anche vero che ha bisogno di giocare con continuità per rendere al meglio. Cosa che non è successa nè al Chelsea nè adesso in Italia. Penso che il Milan lo lascerà andare nel calciomercato di gennaio e che lui tornerà in Premier League.

Chi arriverà al suo posto? Non sarà facile trovare un sostituto anche perché Pazzini rischia a sua volta la cessione. Il Milan dovrà trovare un centravanti nel calciomercato di gennaio, ma non sarà facile perché a prezzo basso si trovano giocatori all’altezza.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori