Calciomercato Roma/ News: sogno Benteke per l’estate. Notizie al 27 dicembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma/ News: notizie del 27 dicembre 2014. La Roma sogna Benteke per l’estate, l’attaccante dell’Aston Villa in estate è pronto a lasciare la Premier League.

benteke_guanti
Christian Benteke (Foto Infophoto)

Il grande bomber non a gennaio ma a giugno. La Roma durante il calciomercato invernale cercherà di puntellare la rosa con l’arrivo di un giocatore di medio livello, niente follie per i giallorossi che aspetteranno di prendere il grande giocatore in estate. E nel mirino della Roma ci sarebbe Christian Benteke, attaccante dell’Aston Villa e della Nazionale belga, classe ’90, concentrato di forza e tecnica che piace tantissimo al tecnico Rudi Garcia. La Roma dovrà capire come soffiare il giocatore ai club stranieri perché Benteke è un giocatore che ha attirato su di sé diversi club importanti. I Villans per cedere il proprio giocatore chiedono circa 20 milioni di euro, una cifra sicuramente importante.

Tra i giocatori che potrebbero vestire la maglia della Roma a gennaio e prendere il posto di Borriello c’è anche Gonzalo Bergessio. L’attaccante argentino in forza alla Sampdoria sarebbe un profilo giusto per la squadra di Garcia, ma il suo agente, Julio Tymczyszyn, intervistato da tuttomercatoweb.com, ha dichiarato: “Gonzalo vuole restare alla Sampdoria e ripagare la fiducia di società, tifosi e allenatore. E’ vero, gioca poco ma lui è un combattente e non vuole assolutamente andare via, non a caso in Argentina si sta allenando due volte al giorno. Roma? Non c’è nessuna trattativa con i giallorossi o con qualche altra squadra, darà il massimo per la Sampdoria“.

Come ogni sessione di calciomercato, uno dei tanti protagonisti dei rumors risulta essere Marco Borriello. L’attaccante della Roma lascerà per l’ennesima volta la capitale, ma questa volta potrebbe farlo per l’ultima volta. Il suo contratto scadrà infatti al 30 giugno dell’anno venturo e sia in caso di prestito o sia per una cessione a titolo definitivo, la storia fra il calciatore partenopeo e la dirigenza giallorossa sembrerebbe essere ormai agli sgoccioli. L’ex Juventus e Milan ha ricevuto molteplice offerte in queste ultime settimane, a cominciare dal Genoa, con il quale Sabatini ha parlato di un possibile scambio con Perotti. In Serie A è seguito da vicino anche dal Parma, mentre la novità riguarda il Bologna, società che sogna il ritorno nella massima categoria e che vorrebbe puntare su un centravanti di esperienza. Attenzione infine alla Major League Soccer, campionato di calcio statunitense.

Innesterà la difesa durante il calciomercato di riparazione ormai prossimo a fare il suo esordio. L’infortunio di Leandro Castan e i continui acciacchi di Astori, obbligano la dirigenza ad intervenire. In cima alla lista dei desideri continua ad esservi Vlad Chiriches, difensore centrale del Tottenham: gli Spurs vogliono 7 milioni di euro, mentre la Roma punta ad un prestito con diritto di riscatto a 6 milioni. Continua a piacere anche Balanta del River Plate e Vlaar dell’Aston Villa. Attenzione poi al retroscena svelato dal Corriere dello Sport: Sabatini avrebbe effettuato un sondaggio per il centrale di difesa del Milan, Rami, ma i rossoneri hanno replicato picche.

C’è una nuova idea di calciomercato in casa Roma in vista del prossimo mese di gennaio. Il club giallorosso starebbe infatti pensando a German Denis, attaccante argentino dell’Atalanta. Il carro armato, così come viene soprannominato l’ex Napoli e Udinese, potrebbe lasciare l’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo alla luce di una stagione sin qui deludente e dello sbarco imminente di Mauricio Pinilla dal Genoa. Il Tanque pare piaccia molto alla Roma e potrebbe rappresentare una soluzione interessante per Rudi Garcia per la seconda metà stagionale.

E’ fatta, la Roma ha portato a termine il primo colpo del calciomercato estivo del 2015. Le indiscrezioni sottolineate stamane da La Gazzetta dello Sport vogliono il club giallorosso ad un passo da Ezequiel Ponce, attaccante 17enne argentino che milita fra le fila del Newell’s Old Boys. Sulle tracce del giovane talento vi era anche il Tottenham ma il ds Sabatini è riuscito ad avere la meglio. Ponce sbarcherà a Trigoria soltanto durante la prossima estate e dovrebbe essere parcheggiato in qualche altra squadra, molto probabilmente alla Sampdoria. A livello economico, la trattativa dovrebbe chiudersi in cambio di un assegno da 5 milioni di euro per il 50% del cartellino di Ponce, con il restante 50% che resterà di proprietà del Newell’s. A incidere fortemente è stata la volontà dello stesso giocatore che ha preferito la Roma al Tottenham.

Torna al centro delle vicende di calciomercato di casa Roma, il nome di Daniele De Rossi. Capitan Futuro starebbe pensando di chiudere a fine stagione la sua esperienza in Italia, fra le fila della Serie A, per trasferirsi all’estero. Recentemente ha acquistato un appartamento a New York e l’idea di giocare nella Major League Soccer lo attrae. Di recente nella MLS si è iscritta una nuova squadra, i New York City, che giocheranno nel mitico Yankee Stadium e che hanno già comprato David Villa e Lampard. La Roma, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, non si opporrebbe alla partenza di De Rossi, riuscendo così ad alleggerire il monte ingaggi di ben 13 milioni di euro. La sensazione circolante è che il giocatore possa lasciare la capitale soprattutto se a fine stagione arrivasse lo scudetto: il modo migliore per concludere il suo ciclo in giallorosso.

Partiamo innanzitutto da un’indiscrezione di calciomercato riportata dal noto esperto di trattative Alfredo Pedullà sul proprio blog, Urby Emanuelson potrebbe lasciare la Roma per andare al Genoa. Queste le sue parole: “Durante i dialoghi tra Roma e Genoa, anche per parlare di Bertolacci, è emersa la possibilità di trovare una soluzione proprio mettendo Emanuelson a disposizione di Gasperini. Il Genoa cerca un vice di Antonelli, l’idea Emanuelson può svilupparsi“. Il laterale sinistro olandese è approdato nella Capitale a parametro zero nell’ultimo calciomercato estivo dopo la scadenza del contratto con il Milan, ma finora non è riuscito a ottenere spazio. Ha messo insieme solo 1 presenza per un totale di 10 minuti disputati nel campionato di Serie A. Rudi Garcia non lo ritiene all’altezza e dunque ha già dato l’ok alla sua cessione. L’ex Ajax in una piazza come Genova potrebbe rilanciarsi giocando con maggiore continuità, anche se non partirà come titolare e dovrà sudarsi anche lì il posto. Vedremo nei prossimi giorni e nelle prossime settimane se questa voce di calciomercato si trasformerà in realtà. Ma dalle voci che ha raccolto ilSussidiario.net, la vicenda Emanuelson farebbe parte di un puzzle molto più ampio, una tela complessa e intricata che sabatini sta imbastendo insieme al presidente Prezionsi. I due lunedì scorso chiacchierando hanno partorito una maxi scambio di calciomercato: Emanuelson, La seconda metà di Bertolacci e Sanabria al Genoa in cambio di Perotti e Antonelli alla Roma. Roma che sarebbe pure disposta a mettere sul piatto un conguaglio di tre milioni di euro. Una soluzione che farebbe felici tutti, soprattutto garcia che avrebbe come freccia in più nel suo arco un laterale forte come Antonelli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori