Calciomercato Napoli/ News, Varriale: Il mio desiderio? Un grande difensore Oggi 30 dicembre 2014 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, analisi e commenti diretta al 30 dicembre 2014: il noto giornalista della Rai, Enrico Varriale ha commentato il momento di mercato vissuto dagli azzurri a gennaio.

lavezzi_cielo
Ezequiel Lavezzi (infophoto)

Il noto giornalista della Rai Enrico Varriale è intervenuto durante Marte Sport Live per sottolineare quello che davvero serve al Napoli nella sessione di gennaio: “Il problema degli azzurri è colmare qualche lacuna in difesa. Il mio desiderio è quello di un grande difensore di livello internazionale. Così si potrebbe davvero fare il salto di qualità”. Varriale ha detto la sua anche per quanto riguarda Ezequiel Lavezzi, il Pocho non tornerà in Italia per diversi motivi. Il Napoli è coperto in difesa e al momento non ci sono i parametri economici per un suo ritorno in azzurro.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio il Napoli potrebbe riportare alla base Ezequiel Lavezzi. L’attaccante della nazionale argentina è in aperta rotta con la dirigenza del Paris Saint Germain e nelle scorse ore non si è presentato al ritiro. Il Pocho piace molto all’Inter ma anche gli azzurri lo riabbraccerebbero volentieri, alla luce anche delle dichiarazioni proferite negli scorsi mesi dallo stesso albiceleste: “Se torno in Italia la prima scelta è Napoli”. A riguardo ha detto la sua Mario Giunta, noto giornalista di Sky Sport 24, che ha messo in guardia i tifosi del club partenopeo: «L’operazione per portare Lavezzi a Napoli è sicuramente molto difficile, ma se dovesse andare in porto allora è chiaro che i tifosi dovranno aspettarsi la cessione di Callejon a giugno». Callejon è tentato fortemente dalla possibilità di rimettere piede in Spagna, la sua terra, e negli scorsi mesi più volte l’Atletico Madrid ha tentato l’acquisto. A giugno, se si ripresenterà nuovamente la possibilità, l’ex Real Madrid non ci penserà due volte…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori