Calciomercato Inter/ Ultime news: Il 7 gennaio decisivo per Susic Notizie al 1 Gennaio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter News al 1 gennaio 2015; i neroazzurri sono a un passo da Tino Sevic Susic, giovane di belle speranze dell’Hajduk Spalato. E’ un calciatore di grande spessore e qualità.

lavezzi_11
Ezequiel Lavezzi (Infophoto)

Per Tino-Sven Susic ormai è fatta, l’Inter deve solo chiudere l’affare con le firme per portare il calciatore a Milano. Alfredo Pedullà, tramite il suo sito internet, ha ribadito e sottolineato cosa accadrà nei prssimi giorni. Il sette gennaio Milan rapaic riaccompagnerà il figlio Boris per riprendere l’attività con la Primavera e per incontrare Piero Ausilio. In quel momento si metterà tutto nero su bianco con Susic che resterà però in Croazia all’Hajduk fino a giugno prossimo. La cifra versata subito sarà di circa 800mila euro, mentre a giugno saranno versati altri 4 milioni di euro.

I neroazzurri continuano a pensare a Ignacio Camacho, centrocampista del Malaga che segue con interesse anche il Napoli di Rafa Benitez. Secondo Alfredo Pedullà l’affondo decisivo per il centrale dipenderà dalle sorti di Fredy Guarin, che se dovesse partire a gennaio potrebbe facilitare l’arrivo proprio di quest’ultimo. Camacho è un centrocampista di fisico, 182 centimetri, ma anche di grande spessore tecnico. Classe 1990 è un punto fermo del Malaga e un contratto che scadrà solo nel 2019.

Attenzione a Xherdan Shaqiri, possibile colpo di calciomercato a sorpresa per l’Inter. Secondo quanto ha riportato Sky Sport 24, i nerazzurri sarebbero passati in pole position per l’acquisto del giocatore svizzero di proprietà del Bayern Monaco (contratto fino al 2016). L’Inter vorrebbe aprire una trattativa sulla base del prestito oneroso con successivo obbligo di riscatto, per adesso la società di Corso Vittorio Emanuele non si è ancora seduta al tavolo con i bavaresi ma sembra più avanti rispetto ad altre concorrenti, in particolare Juventus e Liverpool. 

Il futuro di Ezequiel Lavezzi continua a tenere banco e riveste grande importanza per il calciomercato dell’Inter. Come è noto, l’argentino e anche Edinson Cavani non sono più così certi del loro futuro al Paris Saint-Germain e soprattutto per il Pocho l’addio è un’ipotesi molto concreta. Secondo quanto scrive L’Equipe, la decisione finale spetterà a Laurent Blanc, allenatore del Psg che è sotto osservazione da parte della dirigenza parigina proprio per la gestione di questi casi spinosi. Entrambi i giocatori sudamericani si presenteranno solo domani agli allenamenti e dovranno fornire spiegazioni sui ritardi. A quel punto vedremo cosa succederà, di certo i nerazzurri sono vigili sul tema.

Josè Mourinho ci vede sempre molto lontano e ha in mente qualcosa, un colpo di calciomercato, almeno questo riportano i tabloid inglesi. Secondo le indiscrezioni di calciomercato il Daily Star il Chelsea starebbe pensando di sfruttare l’interesse dell’Inter per Moahamed Salah per arrivare a Mauro Icardi. L’attaccante argentino è cercato da tempo e con insistenza dal Liverpool, ma pare che Mourinho abbia sottolineato alla dirigenza blues la volontà di portarlo a Londra. Il Chelsea potrebbe quindi arrivare a formulare un’offerta di calciomercato concreta all’Inter, inserendo nell’affare anche il cartellino proprio di Salah.

La nostra redazione ha intervistato in esclusiva Gabriele Chiono, agente FIFA, per parlare del calciomercato dell’Inter. Ezequiel Lavezzi continua a essere un sogno per i neroazzurri, secondo Chiono anche il Pocho sarebbe favorevole a questo trasferimento visto che non ha rinnovato con il Paris Saint German e soprattutto che non gioca titolare. I problemi sono rappresentati dalla formula, visto che i transalpini vorrebbero cederlo a titolo definitivo, mentre i neroazzurri spingono per il prestito. Podolski invece rimane un’alternativa proprio a Lavezzi. Mentre per Balotelli Chiono sottolinea: “Credo che possa anche tornare, ma sarà in caso un affare last minute, per ora è una terza scelta“. A centrocampo Diarra è un giocatore per l’agente che non ha dimenticato certo come is gioca a calcio. In dfesa invece molto dipenderà dalle uscite.

I neroazzurri hanno bloccato Tino-Sven Susic, talentuoso centrocampista bosniaco dell’Hajduk Spalato. Roberto Mancini intanto fa ironia sul possibile arrivo di giocatori come Ibra e Lavezzi che hanno dei costi davvero molto elevati per il budget neroazzurro. Intanto il tecnico ha totalmente bocciato Yann M’Vila che potrebbe anche partire nella sessione invernale di mercato. Moahamed Salah rimane sicuramente un obiettivo importante, si tratta per un prestito di diciotto mesi. Nemanja Vidic invece potrebbe partire, lasciando i neroazzurri pronto addirittura a un clamoroso ritorno al Manchester United. Piace molto Masuaku e sono arrivate anche conferme da parte del suo agente. E’ sfumato Layun che è arrivato al Watford tramite il Granada. Intanto è stato fatto un sondaggio per Keita Balde Diao della Lazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori