Calciomercato Milan/ Ultime notizie, Hull City e Sunderland su Armero Notizie al 1 Gennaio (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan News al 1 gennaio 2015: Pablo Armero è un giocatore che piace moltissimo in Premier League. Su di lui ci sarebbe il pressing dell’Hull City e quello del Sunderland.

cerci_robinho
Alessio Cerci, 26 anni, attaccante del Torino (INFOPHOTO)

Pablo Armero è un bel punto interrogativo nel futuro prossimo del Milan. Il terzino è arrivato in prestito dall’Udinese su precisa richiesta di Filippo Inzaghi, anche se nella prima parte della stagione non ha giocato praticamente mai. Inzaghi però poi ha deciso di mandarlo in campo, senza avere le risposte che avrebbe desiderato. Secondo quanto riportato da SportMediaset il laterale colombiano potrebbe davvero partire a gennaio. Su di lui ci sarebbe il forte pressing di due squadre della Premier League, lo cercano Hull City e Sunderland. Ovviamente saranno i friulani a decidere.

Il Milan ora ci crede e punta forte alla qualificazione alla prossima Champions League, il terzo posto è un obiettivo concreto e alla portata dello spessore dei rossoneri. Se la squadra meneghina dovesse centrare un posto per la Coppa delle grandi orecchie avrebbe anche il budget per un grande acquisto. Mattia Destro potrebbe davvero separarsi dalla Roma, ma a giugno e non a gennaio. Il calciatore giallorosso potrebbe quindi rappresentare un’opportunità perchè visto che sta giocando molto meno il suo prezzo sta subendo una svalutazione che gioverebbe solamente alle casse milaniste.

Alessio Cerci arriverà a Milano oggi e quindi per il primo colpo del Milan sul calciomercato invernale inizierà una nuova avventura dopo la deludente parentesi all’Atletico Madrid. Cerci infatti è atteso in serata nel capoluogo lombardo, con un volo proveniente proprio da Madrid. La sua avventura rossonera inizierà davvero nella mattinata di domani, quando l’esterno ex Torino sosterrà le visite mediche presso la clinica La Madonnina. Una volta ultimata la prima fase dei controlli in città, Cerci arriverà a Milanello dove sosterrà naturalmente i test di Milan Lab.

Diego Perotti è al centro dei desideri di calciomercato di molti club, Milan in testa. ha stupito tutti al suo arrivo in Italia e dire che il Genoa ha speso pochissimo per un calciatore che al Siviglia piaceva a molti ma che per via di alcuni infortuni era sparito dalla circolazione. Ne ha parlato il Presidente del Genoa Enrico Preziosi: “Chi prenderà Diego Perotti? La prima squadra che capirà che noi nel calciomercato di gennaio non vogliamo cederlo. Piace a diversi club, tra questi ci sono la Roma, ma anche il Milan anche se è difficile che vada via prima di giugno“. Dichiarazioni oneste e pulite del dirigente che sottolinea i due club pronti a puntare il calciatore.

La nostra redazione ha intervistato in esclusiva Gabriele Chiono, agente FIFA, per parlare del calciomercato del Milan. Alessio Cerci è di sicuro un movimento importante che ha spostato gli equilibri e le attenzioni del campionato italiano. Chiono sottolinea: “E’ un ottimo giocatore e conosce il campionato italiano. E’ un colpo di qualità per il terzo posto“. Su Torres l’agente si rammarica per l’occasione persa, forse anche per la poca fiducia che gli è stata data. Okaka è un giocatore che sta facendo bene, ma non è pronto per il grande salto secondo Chiono. Per Niang invece ci vorrebbe un prestito per trovare più spazio, El Shaarawy invece non è più incedibile e per una grande offerta può andare via. 

Asier Illarramendi rimane un obiettivo importante per il centrocampo, anche se è un giocatore molto costoso. Stefano Okaka rimane un giocatore che interessa, al di là della formula molto difficile per riuscire a prenderlo. Anche Ezequiel Munoz rimane un obiettivo, ma Zamparini, patron rosanero, non si da per vinto di fronte alla scadenza del suo contratto. Un altro in scadenza è Philippe Mexes che però vorrebbe rinnovare con la squadra rossonera dopo aver ritrovato una maglia da titolare. L’Udinese si è interessata a Niang, giovane attaccante esterno che non trova spazio al Milan e potrebbe entrare in una trattativa che vede coinvolto anche il difensore brasiliano Danilo. Per arrivare a Brozovic invece servono dieci milioni di euro, una cifra importante per un calciatore comunque molto interessante. Davanti Roberto Soldado rimane un’idea molto valida. Saponara non si dovrebbe muovere da Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori