Calciomercato Milan/ Ultime notizie, Quistelli (ag. FIFA): De Jong non rinnoverà. Sogno Verratti ma… (esclusiva)

- int. Umberto Quistelli

Calciomercato Milan news, esclusiva Quistelli: l’agente Fifa ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare della situazione di De Jong che non rinnoverà il contratto.

verratti
Marco Verratti, centrocampista del Psg (Infophoto)

Il Milan ha intenzione di puntare su un attaccante in vista del calciomercato di gennaio. Dall’Inghilterra continuano a parlare di Roberto Soldado, attaccante del Tottenham che potrebbe arrivare a Milano da Inzaghi, l’alternativa di calciomercato più concreta è sempre Okaka anche se la Sampdoria non intende privarsi del proprio calciatore. L’agente Fifa Umberto Quistelli ha parlato del calciomercato Milan in esclusiva per ilSussidiario.net.

Il Milan ha intenzione di rinforzare l’attacco dopo l’arrivo di Cerci. Cosa succederà? Secondo me biosgnerà fare attenzione alla situazione di Soldado del Tottenham che piace molto al club milanese.

Lo spagnolo sarebbe utile al gioco di Inzaghi? Sarebbe perfetto visto che ha dei movimenti da grande centravanti, ricorda molto SuperPippo come tipologia di giocatore, credo che si troverebbe molto bene.

Cerci pronto per ritornare quello di Torino… Un grande colpo ma bisognerà dare un po’ di tempo a Cerci per ritrovare il passo del campionato italiano, può approfittare della partenza di Honda in coppa d’Asia.

Quali saranno le novità di calcioemercato del centrocampo del Milan? De Jong non rinnoverà con i rossoneri, purtroppo l’olandese sembra voler provare un’altra avventura. Potrebbe andare via a gennaio. Il sogno è un italiano che però costa troppo.

Ovvero? Il Milan vorrebbe Verratti del Psg ma il club parigino non lascerà partire l’ex Pescara a meno di una clamorosa offerta. I rossoneri per ora non hanno presentato una grossa offerta ai parigini.

Su quale giocatore rossonero punterà nel 2015? Punto tutto su De Sciglio perché secondo me ha talento e deve solo ritrovarsi. Basta criticare uno dei pochi talenti del nostro calcio altrimenti il rischio è quello di perderlo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori