Calciomercato Roma/ News, Badia (ag. FIFA): Destro-Pazzini, no alla scambio. Priorità al terzino: Bruno Peres… (esclusiva)

- int. Riccardo Badia

Calciomercato Roma news, esclusiva con Riccardo Badia: l’agente FIFA ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare del possibile arrivo di Pazzini al posto di Destro

mauri_brunoperes
José Mauri, talento Parma (Infophoto)

La Roma non sembra intenzionata a perdere Destro nel calciomercato di gennaio, la situazione andrà comunque definita perchè il giocatore non vorrà fare panchina per sempre. Roma che sembra aver trovato un’altra priorità di calciomercato in questo momento, ovvero il terzino destro che possa far rifiatare Maicon. L’agente FIFA Riccardo Badia ha parlato del calciomercato della Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

La Roma dovrà chiarire la situazione di Mattia Destro: come andrà a finire? La Roma non ha nessuna intenzione di cedere il giocatore in prestito visto che poi dovrebbe trovare un sostituto all’altezza. 

Pazzini potrebbe arrivare nella Capitale? Non credo proprio che la Roma voglia cedere Destro per arrivare a Pazzini, che ha pochi minuti nelle gambe. Alla Roma servirebbe un bomber già pronto.

Destro confermato almeno fino a giugno? Secondo me sì perché si tratta di un giocatore che ad oggi può davvero fare molto bene, lo sa anche Garcia. Non è facile giocare poco e trovare il modo di rendere comunque all’interno della squadra.

La priorità della Roma sembra essere la fascia destra… So che da settembre la Roma è alla ricerca di un terzino destro e sinistro, ma non sono così sicuro che possa prenderlo già nel calciomercato di gennaio.

Piace Bruno Peres del Torino: che ne pensa del brasiliano? Sta facendo bene in questa stagione, è un giocatore interessante ma non sono così certo che possa essere all’altezza fin da subito in un grande club.

Il gol nel derby di Torino ha sicuramente aumentato il suo valore di calciomercato… In Italia succede sempre così, i club aspettano che il giocatore interessato faccia bene in modo che il cartellino aumenti, invece bisognerebbe puntarci prima sui giocatori.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori