Calciomercato Inter/ News, Spinosi (ag. FIFA): Hernanes-Keita, nessuno scambio. Icardi via? Non sarà un dramma (esclusiva)

- int. Lodovico Spinosi

Calciomercato Inter news, in esclusiva Lodovico Spinosi: l’agente FIFA ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Icardi, che piace tanto al Chelsea

icardi_hernanes
L'esultanza nerazzurra al gol di Icardi al Franchi l'anno scorso (Infophoto)

L’Inter dovrà stare attenta alle tante richieste di calciomercato per Icardi, in particolare dalla Premier League: secondo le ultime news Chelsea e Liverpool sarebbero pronti a sborsare oltre 40 milioni di euro per il calciatore sudamericano. L’Inter potrebbe cedere Icardi e puntare su un altro colpo di calciomercato di grosso calibro. Intanto nell’immediato si capirà meglio il futuro di Hernanes che piace alla sua ex Lazio. L’agente FIFA Lodovico Spinosi ha parlato del calciomercato dell’Inter in esclusiva per ilSussidiario.net.

L’Inter dovrà capire bene il futuro di Hernanes: troverà poco spazio? Non credo che Hernanes possa restare fuori dal progetto Mancini, anche perché il brasiliano può anche giocare qualche metro indietro da centrocampista, esattamente come giocava nel San Paolo.

Si parla di uno scambio Hernanes-Keita: fattibile? Onestamente non penso che possa esserci questo tipo di scambio visto che Hernanes ha un ingaggio decisamente alto.

A proposito di nuovi acquisti, si aspettava l’arrivo di Shaqiri? Assolutamente no perché comunque sul giocatore c’erano diversi club interessati anche, squadre stranieri di grande livello. L’Inter ha fatto un ottimo acquisto, merito di Mancini.

In che senso? Il Mancio è uno dei migliori tecnici italiani presenti, è carismatico e trasmette la voglia di vincere a tutto l’ambiente. Lui può convincere molti giocatori a sposare il progetto Inter.

Icardi segna ma non firma il rinnovo: problemi in vista? E’ chiaro che quando fai bene attiri l’attenzione di molti club importanti. A determinate cifre l’Inter può davvero cedere il calciatore ma non ne farei un dramma.

Come mai? Mancini potrebbe trovare presto il sostituto e convincerlo a sposare il progetto nerazzurro nella prossima stagione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori